20°

33°

Arte-Cultura

Grande tra i grandi

Grande tra i grandi
Ricevi gratis le news
0

di Giuseppe Marchetti
Proprio  nei giorni del suo ottantesimo compleanno (quattro volte vent'anni di primavere - diceva Ungaretti) Milan Kundera ci regala uno dei suoi libri più vigili e affascinanti «Un incontro», tradotto da Massimo Rizzante per Adelphi. Il titolo dell'opera pare modesto, ma il contenuto s'argomenta in una delle più vivaci occasioni di cultura che la letteratura di oggi possa offrirci. Un Kundera felice, potremmo scrivere, sicuro di sé, che penetra nel mare dell'Europa attraverso le esperienze di alcuni testimoni-personaggi, e, più in generale, nel mare della Storia, attraverso i ritratti letterari della propria arte d'impressione e di gusto. Quindi, «Un incontro» si trasforma ben presto in cento incontri raccontati, i cento foto fatte palpitare, in cento ricordi animati, e in una serie incredibilmente avventurosa di riflessioni e di meditazioni sul fare romanzo, storia, giornalismo e viaggio sentimentale. Lungo il cammino di questi segmenti, che s'intrecciano a loro volta dentro la biografia dell'autore, Kundera ammette i propri illustri ospiti a seconda del grado di passione che loro sanno risvegliare in lui. L'insostenibile leggerezza dell'essere che reggeva il titolo famoso dell'84, qui di scioglie in un scoperta della realtà che comincia a crescere dalle pagine secondo l'arte deformante di Francis Bacon e si conclude nell'esame dell'arciromanzo «La pelle» di Malaparte. Fra i due saggi si collocano gli «incontri» con Dostoevskij, Céline, Goytisolo, Marquéz, Fuentes, Brecht, Schonberg, e altri autori: ma tutti questi ritrovamenti non restano mai, per Kundera, nella sfera della celebrazione e del consenso. Essi, invece, escono proprio dai canoni dell'interpretazione comune per approdare ad una sorta di confronto e di scontro con la memoria storica di quella creatura fragile e preziosa che è il romanzo da una parte e il suo autore dall'altra: i ritratti di Bacon, appunto, o l'elogio di Anatole France da parte di Valéry, o il nodo scorsoio della «comicità» di Dostoevskij, o il sogno beethoveniano «di essere l'erede di tutta la musica europea fin dalle sue origini», o ancora l'immagine di André Breton che fa tappa in Martinica incontrando Alexis, Depestre e Césaire, o ancora Janacek con la sua opera «La volpe astuta», o ancora, come dicevamo, Malaparte narratore, giornalista o romanziere.  Una ammirevole distesa di «prove», di quelle che si definiscono riletture e che sono, invece, sempre la novità di un approccio esaltante. In questo senso - che è poi il senso reggente dell'esplorazione kunderiana - si legge il breve ricordo di Hrbal oppure «Sulle due grandi primavere  e sugli Skovorecky» dedicata al '68 praghese. Queste pagine sono Kundera stesso, e la sua letteratura, anzi il suo porsi dentro la letteratura per quando essa possa possedere di «politico» e di vero nel corso delle anse della storia. E altrettanto accade per la lettura che lo scrittore fa dei romanzi (che poi romanzi non sono) di Malaparte. Finalmente, vien da dire. Kundera scrive: «La nuova Europa uscita dalla seconda guerra mondiale viene colta nella “Pelle” in tutta la sua autenticità: cioè da uno sguardo che, non alterato da considerazioni a posteriori, ne rivela l'abbagliante novità nell'istante stesso della sua nascita. Ciò mi fa pensare a Nietzsche: l'essenza di un fenomeno si rivela nell'istanza della sua genesi». Similmente si può dire che «Kaputt» e per i luoghi (Napoli prima di ogni altro, e poi la Finlandia, la Polonia, l'Ucraina, la Croazia) dove le narrazioni nascono secondo «la guerra della memoria» che «infuria soltanto fra i vinti», dice Kundera. In una tale esemplare ricognizione, il suo genio brilla per aggressiva e giustificante riappropriazione della letteratura mai prima avvertita così necessaria, così nostra e così «primo e ultimo amore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata 

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici

PARMA

Lite al parco di via Milano: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

4commenti

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

3commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

CALCIO

Coppa Italia: il Parma inizia in trasferta con il Bari. Si gioca il 6 agosto Video

Delitto

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

10commenti

via picasso

"Sosta" al bar Tato nella notte: il ladri svuotano tre slot machine

L'amarezza del proprietario: il video

1commento

Autostrada

Bisarca perde due auto in A1: traffico in tilt per ore. Traffico: code in Autocisa

Traffico sostenuto nel pomeriggio

tg parma

Operato alla testa, il sindaco di Varsi resta in Rianimazione Video

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

Linea dura in Commissione Trasporti

11commenti

PARMENSE

Welfare a Langhirano: Legacoop e Ausl ai ferri corti

E' scontro sul Centro di cure progressive

fisco

Ingrosso di elettronica: maxi-frode da 60 milioni. Anche Parma coinvolta

POLITICA

Bersani: «Il Pd senza identità sta tirando la volata alla destra»

Il leader di Articolo Uno al circolo Inzani ha commentato le sconfitte elettorali

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

TORINO

Figlio muore sul Cervino, la madre discute la  tesi Video

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel