15°

Arte-Cultura

Grande tra i grandi

Grande tra i grandi
0

di Giuseppe Marchetti
Proprio  nei giorni del suo ottantesimo compleanno (quattro volte vent'anni di primavere - diceva Ungaretti) Milan Kundera ci regala uno dei suoi libri più vigili e affascinanti «Un incontro», tradotto da Massimo Rizzante per Adelphi. Il titolo dell'opera pare modesto, ma il contenuto s'argomenta in una delle più vivaci occasioni di cultura che la letteratura di oggi possa offrirci. Un Kundera felice, potremmo scrivere, sicuro di sé, che penetra nel mare dell'Europa attraverso le esperienze di alcuni testimoni-personaggi, e, più in generale, nel mare della Storia, attraverso i ritratti letterari della propria arte d'impressione e di gusto. Quindi, «Un incontro» si trasforma ben presto in cento incontri raccontati, i cento foto fatte palpitare, in cento ricordi animati, e in una serie incredibilmente avventurosa di riflessioni e di meditazioni sul fare romanzo, storia, giornalismo e viaggio sentimentale. Lungo il cammino di questi segmenti, che s'intrecciano a loro volta dentro la biografia dell'autore, Kundera ammette i propri illustri ospiti a seconda del grado di passione che loro sanno risvegliare in lui. L'insostenibile leggerezza dell'essere che reggeva il titolo famoso dell'84, qui di scioglie in un scoperta della realtà che comincia a crescere dalle pagine secondo l'arte deformante di Francis Bacon e si conclude nell'esame dell'arciromanzo «La pelle» di Malaparte. Fra i due saggi si collocano gli «incontri» con Dostoevskij, Céline, Goytisolo, Marquéz, Fuentes, Brecht, Schonberg, e altri autori: ma tutti questi ritrovamenti non restano mai, per Kundera, nella sfera della celebrazione e del consenso. Essi, invece, escono proprio dai canoni dell'interpretazione comune per approdare ad una sorta di confronto e di scontro con la memoria storica di quella creatura fragile e preziosa che è il romanzo da una parte e il suo autore dall'altra: i ritratti di Bacon, appunto, o l'elogio di Anatole France da parte di Valéry, o il nodo scorsoio della «comicità» di Dostoevskij, o il sogno beethoveniano «di essere l'erede di tutta la musica europea fin dalle sue origini», o ancora l'immagine di André Breton che fa tappa in Martinica incontrando Alexis, Depestre e Césaire, o ancora Janacek con la sua opera «La volpe astuta», o ancora, come dicevamo, Malaparte narratore, giornalista o romanziere.  Una ammirevole distesa di «prove», di quelle che si definiscono riletture e che sono, invece, sempre la novità di un approccio esaltante. In questo senso - che è poi il senso reggente dell'esplorazione kunderiana - si legge il breve ricordo di Hrbal oppure «Sulle due grandi primavere  e sugli Skovorecky» dedicata al '68 praghese. Queste pagine sono Kundera stesso, e la sua letteratura, anzi il suo porsi dentro la letteratura per quando essa possa possedere di «politico» e di vero nel corso delle anse della storia. E altrettanto accade per la lettura che lo scrittore fa dei romanzi (che poi romanzi non sono) di Malaparte. Finalmente, vien da dire. Kundera scrive: «La nuova Europa uscita dalla seconda guerra mondiale viene colta nella “Pelle” in tutta la sua autenticità: cioè da uno sguardo che, non alterato da considerazioni a posteriori, ne rivela l'abbagliante novità nell'istante stesso della sua nascita. Ciò mi fa pensare a Nietzsche: l'essenza di un fenomeno si rivela nell'istanza della sua genesi». Similmente si può dire che «Kaputt» e per i luoghi (Napoli prima di ogni altro, e poi la Finlandia, la Polonia, l'Ucraina, la Croazia) dove le narrazioni nascono secondo «la guerra della memoria» che «infuria soltanto fra i vinti», dice Kundera. In una tale esemplare ricognizione, il suo genio brilla per aggressiva e giustificante riappropriazione della letteratura mai prima avvertita così necessaria, così nostra e così «primo e ultimo amore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017