21°

Arte-Cultura

Biafra anni '60: la tragedia dimenticata

Biafra anni '60: la tragedia dimenticata
0

di Lisa Oppici

C'è l’Africa al centro del dolente «Metà di un sole giallo», romanzo di Chimamanda Ngozi Adichie edito da Einaudi. L’Africa con tutto il suo fascino e con tutte le sue complessità. L’Africa con la sua bellezza e le sue mille contraddizioni. E con il sangue che troppo spesso, anche di recente, ne ha contrassegnato la storia.
Qui la tragedia è quella del Biafra, fine anni Sessanta: la proclamazione dell’indipendenza dalla Nigeria nel 1967, una lunga e sanguinosa guerra civile, più di un milione di morti, e una catastrofe umanitaria che è quasi diventata un’antonomasia. Siamo negli anni Sessanta, in Nigeria, e il giovane Ugwu ha la sua grande occasione: essere accolto a servizio a Nsukka a casa del docente universitario Odenigbo, intellettuale «rivoluzionario». Attraverso Ugwu noi entriamo a contatto con quel mondo, che per lui è un mondo «altro» (il mondo della buona borghesia nigeriana, degli intellettuali impegnati, dell’intellighenzia), e con le sue storie: la storia di Odenigbo e della bellissima Olanna, che per stare con lui lascia la casa di famiglia a Lagos; quella della sorella di lei Kainene, che è ben più dura e concreta, quasi scostante, e di Richard, il suo uomo, venuto dall’Inghilterra per studiare l’Africa.
Le loro e altre vicende s'intrecciano con una situazione politica che piano piano evolve verso la guerra civile nigeriana: verso una tragedia che per molti versi farà davvero terra bruciata lasciando dietro di sé solo desolazione. Appassionato e partecipato (si percepisce con chiarezza che l’autrice sta raccontando una storia che sente molto vicina), doloroso e coinvolgente, «Metà di un sole giallo» ha il grande pregio di (ri)portare i riflettori su una vicenda (il sogno d’indipendenza del Biafra) che troppo presto si è cercato di far finire nel dimenticatoio. Strutturato su due piani temporali ben distinti (i primi anni Sessanta della pace e della convivenza serena, della speranza dell’Africa; la fine del decennio della guerra e del sangue, delle speranze naufragate), è un affresco drammatico, ricco di pathos, ben scritto e ben orchestrato: un romanzo ponderoso, difficile da governare in tutti i fili dell’intreccio, dalle grandi ambizioni. Un’opera che punta all’afflato epico, anche se non sempre centra il bersaglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery