21°

31°

arte

La Gioconda resta al Louvre, «salta» il prestito a Firenze

Niente da fare per il rientro temporaneo (un mese) del capolavoro nel nostro Paese. Parigi dice no alla richiesta

La Gioconda di Leonardo Da Vinci

La Gioconda di Leonardo Da Vinci

1

 

La Francia non darà in prestito la Gioconda di Leonardo Da Vinci alla città di Firenze. Questa, in sintesi, la risposta, contenuta in una lettera, del direttore generale dei patrimoni del ministero per la cultura francese, Vincent Berjot, alla richiesta avanzata dal Comitato nazionale per la Valorizzazione dei beni storici e ambientali, presieduto da Silvano Vinceti. Da un anno e mezzo il comitato si batte per ottenere in prestito, per un mese, il celebre quadro di Leonardo da Vinci, conservato al Louvre di Parigi, per esporlo temporaneamente a Firenze. Il comitato ha raccolto 150 mila firme per il rientro dell’opera in Italia proprio con l’obiettivo di renderla visibile anche a tutti quegli italiani che per vari motivi non possono recarsi a Parigi e che non l’hanno mai potuta osservare dal vero.
Nella lettera il direttore Berjot, massimo dirigente del ministero per i musei francesi, spiega a Vinceti di essere dispiaciuto «di non poter dare un seguito favorevole alla richiesta» ma «il prestito di quest’opera avverrebbe con moltissimi problemi tecnici». Berjot ricorda inoltre che la Gioconda «è indissolubilmente legata all’immagine e alla reputazione internazionale del museo del Louvre, che accoglie ogni anno più di 8 milioni di visitatori, che non capirebbero se quest’opera vi fosse sottratta». Secondo Vinceti «la risposta arrivata dal responsabile di tutti i musei francesi ha aspetti positivi e aspetti ambigui: il direttore riconosce l’istanza avanzata dal comitato e sottolinea che non ci sono motivi tecnici per spostare l’opera anche se lo spostamento sarebbe difficilissimo. Quindi l’opera si potrebbe spostare, mentre su questo aspetto noi avemmo un duro scontro con il Louvre che diceva che non era possibile». Inoltre per il presidente del comitato «secondo noi la risposta indica che per il prestito manca un aspetto di compensazione per la Francia. Ovvero una grande opera italiana che compensi l’assenza della Gioconda; questa potrebbe essere il David di Michelangelo. Vogliamo rilanciare la questione ai grandi assenti di questa campagna, a partire dal ministro dei Beni culturali italiano Massimo Bray» e lanciare un appello a Matteo Renzi in qualità di sindaco di Firenze, ha aggiunto Vinceti.
«Il comitato – ha concluso – è stato lasciato da solo in questa iniziativa. Il ministro Bray ci deve dare una risposta. Per questo daremo il via a una raccolta di firme». r. cu.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    27 Gennaio @ 18.13

    Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti e Gesù avendo una intelligenza simile hanno avuto un volto simile verso il termine della vita, avvenuta ad età differenti. La Gioconda è un ritratto ideale, un rimando al volto archetipo, un abile gioco di prestigio, una straordinaria sottile illusione ottica che rimanda al volto di Leonardo e a quello della Sindone. Cfr. Ebook. (amazon) di Ravecca Massimo: Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

1commento

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

2commenti

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse