Arte-Cultura

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»
1

Enrica Battifoglia

Una vita «lunghissima», «vissuta  con gioia», nella quale dopo 15 anni negli Stati Uniti ha  riscoperto l’Italia come un Paese «ricco di capitale umano»: a  pochi giorni dal suo centesimo compleanno, il Nobel Rita Levi  Montalcini vive questa data con una «profonda commozione».  «Il segreto del nostro Paese è l’enorme capacità di  pensare d’intuito», ha detto ieri il Nobel nella cerimonia  organizzata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), dove ha  lavorato subito dopo il suo rientro in Italia, nel 1963, e che  oggi le ha dedicato un’aula.  È il primo di una serie di  festeggiamenti che la impegneranno per una settimana, nonostante  la sua intenzione all’inizio fosse quella di non organizzare  nulla. «Mi difenderò» è stato il suo commento, accompagnato  da un sorriso.
«Sono profondamente commossa di essere arrivata a 100 anni  dopo una vita vissuta con una gioia che, penso, ben pochi hanno  avuto», ha proseguito, parlando con una voce ferma.  In un abito  lilla, i capelli impeccabili, Rita Levi Montalcini ha parlato a  lungo in un’aula piena di tanti giovani, ma anche amici di  vecchia data e collaboratori cresciuti nel suo laboratorio. Tra  i presenti il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,  Gianni Letta, e il sottosegretario al Welfare, Ferruccio Fazio.  Il padre di Fazio, Cornelio, è stato compagno di studi di Rita  Levi Montalcini e ieri seduta accanto al Nobel c'era la madre  del sottosegretario, a sottolineare la lunga amicizia. E ancora  i presidenti dell’Iss, Enrico Garaci, e del Consiglio Nazionale  delle Ricerche (Cnr), Luciano Maiani. «Non immaginavo di arrivare a questa età», ha aggiunto,  convinta che il segreto della sua longevità sia «forse la  totale disattenzione alla mia persona».
La morte non la  spaventa: «Per me non conta quando arriverà, potrebbe essere  domani». Quello che è sempre stato importante, per lei che da  adolescente sognava di lavorare in Africa come Albert  Schweitzer, «è stato aiutare gli altri».
«Non ero nata per  fare lo scienziato, ma per andare in Africa ad aiutare chi ne ha  bisogno» e «adesso – ha aggiunto – nell’ultima tappa della mia  vita, esaudisco il desiderio di aiutare popolazioni sfruttate». Anche il debito con la scienza, però, è grande: «la  ricerca mi ha dato molto più di quanto potessi sperare». 
Ancora oggi la scoperta del fattore di crescita delle cellule  nervose (Ngf), che nel 1986 l’ha portata al Nobel, continua ad  essere una miniera di nuove conoscenze che riguardano le  malattie del cervello, come l’Alzheimer, o quelle del sistema  immunitario, come l’Aids.  Ma soprattutto, osserva, «ad oltre  mezzo secolo dalla sua scoperta, sappiamo che questa proteina ha  un ruolo vitale».
L’Ngf «mi ha fatto tornare in Italia nel  lontano 1963 e – ha concluso – mi ha permesso di conoscere il  prezioso capitale umano che abbiamo qui. Ho avuto fortuna, non  merito, solo fortuna».

In videogallery il servizio del Tg Parma, di Mara Pedrabissi, in occasione di una giornata parmigiana di Rita Levi Montalcini nel 2003, quando la sua lezione conquistò autorità e studenti riuniti nell'Aula magna dell'Università

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    17 Aprile @ 17.53

    Io come italiano sono onorato di essere compatriota di una simile altissima personalità. Mi rende più facile dover digerire certe facce gaglioffe che ogni giorno furoreggiano in tv. Grazie signora Rita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti