13°

Arte-Cultura

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»
Ricevi gratis le news
1

Enrica Battifoglia

Una vita «lunghissima», «vissuta  con gioia», nella quale dopo 15 anni negli Stati Uniti ha  riscoperto l’Italia come un Paese «ricco di capitale umano»: a  pochi giorni dal suo centesimo compleanno, il Nobel Rita Levi  Montalcini vive questa data con una «profonda commozione».  «Il segreto del nostro Paese è l’enorme capacità di  pensare d’intuito», ha detto ieri il Nobel nella cerimonia  organizzata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), dove ha  lavorato subito dopo il suo rientro in Italia, nel 1963, e che  oggi le ha dedicato un’aula.  È il primo di una serie di  festeggiamenti che la impegneranno per una settimana, nonostante  la sua intenzione all’inizio fosse quella di non organizzare  nulla. «Mi difenderò» è stato il suo commento, accompagnato  da un sorriso.
«Sono profondamente commossa di essere arrivata a 100 anni  dopo una vita vissuta con una gioia che, penso, ben pochi hanno  avuto», ha proseguito, parlando con una voce ferma.  In un abito  lilla, i capelli impeccabili, Rita Levi Montalcini ha parlato a  lungo in un’aula piena di tanti giovani, ma anche amici di  vecchia data e collaboratori cresciuti nel suo laboratorio. Tra  i presenti il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,  Gianni Letta, e il sottosegretario al Welfare, Ferruccio Fazio.  Il padre di Fazio, Cornelio, è stato compagno di studi di Rita  Levi Montalcini e ieri seduta accanto al Nobel c'era la madre  del sottosegretario, a sottolineare la lunga amicizia. E ancora  i presidenti dell’Iss, Enrico Garaci, e del Consiglio Nazionale  delle Ricerche (Cnr), Luciano Maiani. «Non immaginavo di arrivare a questa età», ha aggiunto,  convinta che il segreto della sua longevità sia «forse la  totale disattenzione alla mia persona».
La morte non la  spaventa: «Per me non conta quando arriverà, potrebbe essere  domani». Quello che è sempre stato importante, per lei che da  adolescente sognava di lavorare in Africa come Albert  Schweitzer, «è stato aiutare gli altri».
«Non ero nata per  fare lo scienziato, ma per andare in Africa ad aiutare chi ne ha  bisogno» e «adesso – ha aggiunto – nell’ultima tappa della mia  vita, esaudisco il desiderio di aiutare popolazioni sfruttate». Anche il debito con la scienza, però, è grande: «la  ricerca mi ha dato molto più di quanto potessi sperare». 
Ancora oggi la scoperta del fattore di crescita delle cellule  nervose (Ngf), che nel 1986 l’ha portata al Nobel, continua ad  essere una miniera di nuove conoscenze che riguardano le  malattie del cervello, come l’Alzheimer, o quelle del sistema  immunitario, come l’Aids.  Ma soprattutto, osserva, «ad oltre  mezzo secolo dalla sua scoperta, sappiamo che questa proteina ha  un ruolo vitale».
L’Ngf «mi ha fatto tornare in Italia nel  lontano 1963 e – ha concluso – mi ha permesso di conoscere il  prezioso capitale umano che abbiamo qui. Ho avuto fortuna, non  merito, solo fortuna».

In videogallery il servizio del Tg Parma, di Mara Pedrabissi, in occasione di una giornata parmigiana di Rita Levi Montalcini nel 2003, quando la sua lezione conquistò autorità e studenti riuniti nell'Aula magna dell'Università

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    17 Aprile @ 17.53

    Io come italiano sono onorato di essere compatriota di una simile altissima personalità. Mi rende più facile dover digerire certe facce gaglioffe che ogni giorno furoreggiano in tv. Grazie signora Rita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

GAZZAFUN

Sei un amante dello sport? Ecco 9 quiz per tenerti allenato

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

CEPARANO

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

Tg Parma

Tentata estorsione a Fidenza: quattro arresti a Benevento Video

Nel mirino un'azienda

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

2commenti

PALERMO

Riina: la salma giunta al cimitero di Corleone Gallery

Terremoto

Ancora scosse a Fornovo

Salsomaggiore

A bordo di un’auto con arnesi da scasso: denunciato un pregiudicato

Operazione dei carabinieri

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

2commenti

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

11commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

Tg Parma

Terremoto, danneggiati due torrini del Battistero Video

Andranno smontati e restaurati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Tokyo

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico: 11 a bordo, otto salvi

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

Musica

«Sei un mito»: in tantissimi all'Euro Torri per Max Pezzali Gallery

Tv

Cracco perde una stella e guadagna un tapiro Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

PICK-UP

Arriva Cross: il Fullback in versione "lifestyle"