Arte-Cultura

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»
Ricevi gratis le news
1

Enrica Battifoglia

Una vita «lunghissima», «vissuta  con gioia», nella quale dopo 15 anni negli Stati Uniti ha  riscoperto l’Italia come un Paese «ricco di capitale umano»: a  pochi giorni dal suo centesimo compleanno, il Nobel Rita Levi  Montalcini vive questa data con una «profonda commozione».  «Il segreto del nostro Paese è l’enorme capacità di  pensare d’intuito», ha detto ieri il Nobel nella cerimonia  organizzata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), dove ha  lavorato subito dopo il suo rientro in Italia, nel 1963, e che  oggi le ha dedicato un’aula.  È il primo di una serie di  festeggiamenti che la impegneranno per una settimana, nonostante  la sua intenzione all’inizio fosse quella di non organizzare  nulla. «Mi difenderò» è stato il suo commento, accompagnato  da un sorriso.
«Sono profondamente commossa di essere arrivata a 100 anni  dopo una vita vissuta con una gioia che, penso, ben pochi hanno  avuto», ha proseguito, parlando con una voce ferma.  In un abito  lilla, i capelli impeccabili, Rita Levi Montalcini ha parlato a  lungo in un’aula piena di tanti giovani, ma anche amici di  vecchia data e collaboratori cresciuti nel suo laboratorio. Tra  i presenti il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,  Gianni Letta, e il sottosegretario al Welfare, Ferruccio Fazio.  Il padre di Fazio, Cornelio, è stato compagno di studi di Rita  Levi Montalcini e ieri seduta accanto al Nobel c'era la madre  del sottosegretario, a sottolineare la lunga amicizia. E ancora  i presidenti dell’Iss, Enrico Garaci, e del Consiglio Nazionale  delle Ricerche (Cnr), Luciano Maiani. «Non immaginavo di arrivare a questa età», ha aggiunto,  convinta che il segreto della sua longevità sia «forse la  totale disattenzione alla mia persona».
La morte non la  spaventa: «Per me non conta quando arriverà, potrebbe essere  domani». Quello che è sempre stato importante, per lei che da  adolescente sognava di lavorare in Africa come Albert  Schweitzer, «è stato aiutare gli altri».
«Non ero nata per  fare lo scienziato, ma per andare in Africa ad aiutare chi ne ha  bisogno» e «adesso – ha aggiunto – nell’ultima tappa della mia  vita, esaudisco il desiderio di aiutare popolazioni sfruttate». Anche il debito con la scienza, però, è grande: «la  ricerca mi ha dato molto più di quanto potessi sperare». 
Ancora oggi la scoperta del fattore di crescita delle cellule  nervose (Ngf), che nel 1986 l’ha portata al Nobel, continua ad  essere una miniera di nuove conoscenze che riguardano le  malattie del cervello, come l’Alzheimer, o quelle del sistema  immunitario, come l’Aids.  Ma soprattutto, osserva, «ad oltre  mezzo secolo dalla sua scoperta, sappiamo che questa proteina ha  un ruolo vitale».
L’Ngf «mi ha fatto tornare in Italia nel  lontano 1963 e – ha concluso – mi ha permesso di conoscere il  prezioso capitale umano che abbiamo qui. Ho avuto fortuna, non  merito, solo fortuna».

In videogallery il servizio del Tg Parma, di Mara Pedrabissi, in occasione di una giornata parmigiana di Rita Levi Montalcini nel 2003, quando la sua lezione conquistò autorità e studenti riuniti nell'Aula magna dell'Università

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    17 Aprile @ 17.53

    Io come italiano sono onorato di essere compatriota di una simile altissima personalità. Mi rende più facile dover digerire certe facce gaglioffe che ogni giorno furoreggiano in tv. Grazie signora Rita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra