-3°

Arte-Cultura

Nemmeno cent'anni ammazzano Guareschi - Il nostro "Speciale" dedicato allo scrittore

Nemmeno cent'anni ammazzano Guareschi - Il nostro "Speciale" dedicato allo scrittore
Ricevi gratis le news
1

di Francesca Lombardi

Diceva che non sarebbe morto nemmeno se lo avessero ammazzato. Detto fatto. A cento anni dalla nascita, Giovannino Guareschi è più vivo che mai. A volte ti sembra di non riuscire a trovarlo, fra le mille parole, gli innumerevoli disegni le infinite manifestazioni dedicate a lui.  Poi arrivi a Roncole Verdi, e capisci che lui è sempre rimasto lì, nella sua Bassa, nel suo piccolo mondo che un altro non ha senso di esistere.
Lo capisci, che da lì non si è mai spostato, quando ti trovi davanti il campanello di casa Guareschi, dietro all'omonima osteria. E' lo scrittore italiano che ha venduto di più nel mondo-pensi -, chissà che razza di impianto di sicurezza sorveglierà i suoi scritti.
E mentre le immagini di un cancello dalle inferriate alte, di un videocitofono e di una telecamera si concretizzano nella mente, ecco che ti spunta davanti un campanellino con corda e una porta socchiusa che sprigiona profumo di legno e di libri. “Entra, entra – urla un abitante della zona -, non c'è bisogno di suonare”.
Ti accolgono i suoi figli Alberto e Carlotta. Anche se non ci sono baffi di mezzo, in quell'istante ti rendi conto che “lui” è lì. Non c'entra la “guareschite”, la malattia dei maniaci di Guareschi, che loro inevitabilmente hanno. Quella se la portano dietro, e senza troppo peso, in tanti. “La guareschite è una cosa pericolosissima – spiega Alberto -: si dice che se uno inizia a leggere nostro padre, inevitabilmente finisce con il voler leggere tutto quello che ha scritto. E  questo è un problema, perché non tutti i libri sono facilmente recuperabili”.
Mentre Carlotta, occhiali sul naso e occhi alla tastiera, lavora al computer, Alberto mostra la libreria dedicata al padre. I libri sono tradotti in tutte le lingue del mondo, e loro stanno in quell'angolo di casa a mostrarsi timidi. Al piano terra è allestita un'esposizione: pannelli gialli  (“il colore della vita”, come dice Alberto) che raccontano la storia di Giovannino (Oliviero Giuseppe) Guareschi dagli occhi dei figli.  “Un ricordo da figli che abbiamo? Le vigilie di Natale – racconta Carlotta -:quel giorno ci sentivamo tutti particolarmente vicini”. Per l'occasione, papà Giovannino si vestiva bene e poi portava Carlotta e Alberto a Parma, a trovare amici e anche da Pepén.  “Era il giorno del bilancio sentimentale dell'anno”, continua.

Ce ne sarebbero, di aneddoti, curiosità, racconti su Giovannino padre e Giovannino uomo, dietro a quei libri, a quei pannelli gialli e a quelle mura, da andare a scoprire. Ma, nella Bassa, a volte, è meglio restare in silenzio e ascoltare la voce del "Piccolo mondo". Che da sola spiega tante tante cose. (fra.lomb.)

Guarda le interviste a Carlotta e Alberto in Mediagallery e leggi gli approfondimenti, ricchi di contenuti multimediali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    11 Giugno @ 20.53

    non essendo 'mai nato' non può morire!!!! alla faccia di certi politici che sono 'costretti' a descriverlo senza averlo mai accettato. Pensate una cosa: pur essendo stato tradotto in moltissime lingue e dai suoi libri sono stati tratti tanti films, non ha mai vinto un premio (pensate a chi ha vinto il nobel in Italia). Il suo difetto maggiore è l'onestà e non essersi nascosto dietro una tessera e non aver cavalcato il successo per fini personali e familiari . Caro Giovannino a te il mio ringraziamento per quello che ci hai regalato con la tua Grande Opera:

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento