Bologna

Claudio Abbado sarà cremato, addio con una cerimonia notturna

Il coro dei carcerati della Dozza ha cantato per il maestro.

'Pellegrinaggio' di estimatori e cittadini alla camera ardente di Claudio Abbado

'Pellegrinaggio' di estimatori e cittadini alla camera ardente di Claudio Abbado

0

 

Una cerimonia notturna, solo per i familiari, prima della cremazione. È così che Claudio Abbado ha deciso di partire da Bologna. Non un funerale vero e proprio, ma una liturgia di commiato, presieduta da don Giovanni Nicolini, il prete bolognese che lavora con i detenuti del carcere della Dozza, gli stessi detenuti che, nel pomeriggio, hanno salutato Abbado nel modo che lui stesso gli ha insegnato.
Dopo l’omaggio del Capo dello Stato, il secondo giorno della camera ardente di Claudio Abbado è stato più dimesso. Nelle primissime ore della mattina, lontano dai riflettori, è arrivato a salutarlo Fabio Fazio. Poi il sovrintendente della Fenice di Venezia Cristiano Chiarot e l’ex sovrintendente e direttore artistico di Bologna festival Mario Messinis, gli allievi del liceo musicale intitolato a Lucio Dalla e, soprattutto, tante persone di Bologna, tanti ammiratori del suo genio musicale e del suo impegno civile.
"E' meraviglioso il rispetto della piazza. E ringraziamo tutte le persone che sono venute", le poche semplici parole del figlio Daniele rivolte alle migliaia di persone che nei due giorni di camera ardente hanno voluto tributare l’ultimo inchino al grande maestro.
Mentre le sue due città, Milano, quella natale, e Bologna, quella adottiva, hanno deciso di osservare il lutto cittadino per ricordarlo, un pensiero nei suoi confronti è arrivato da Annamaria Cancellieri. Il ministro della Giustizia lo ha conosciuto soprattutto durante il suo anno e mezzo di lavoro come commissario straordinario del Comune di Bologna.
«Era una persona squisita – ha detto il guardasigilli - straordinaria sotto tutti i profili, non ha dato solamente alla musica, ma è stato impegnato anche in numerosi progetti come quello di portare la musica nelle carceri con il coro Papageno. Era un uomo dalla sensibilità straordinaria ed ascoltarlo come direttore d’orchestra faceva venire i brividi a chiunque».
Senza dimenticare l’impegno assunto ieri dal ministro dei beni culturali Massimo Bray per salvare l’orchestra Mozart, la creatura alla quale ha dedicato parte importante del suo ultimo decennio di vita: quasi un’utopia musicale, un’orchestra composta da giovani di tantissimi paesi che tiene insieme eccellenza musicale ed impegno sociale. "Quello dell’orchestra Mozart – ha detto la Cancellieri – è un progetto che non può morire".
Così, in punta di piedi, Abbado ha lasciato quella città che anni fa lo aveva accolto. Dopo un saluto di due giorni, due giorni di lacrime e di musica, fatta sia dagli allievi della Mozart, sia dai detenuti della Dozza, Bologna si trova a fare i conti con l’eredità di Abbado.
Un’eredità che non è fatta solo da un’orchestra un po' particolare da salvare, ma anche, in una città alla quale l'Unesco ha riconosciuto il ruolo di creatività per la musica, dall’insegnamento che con la musica si può sorridere, ci si può divertire, ci si può emozionare, si possono far stare meglio le persone che soffrono e si può diventare persone migliori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti