13°

30°

Bologna

Claudio Abbado sarà cremato, addio con una cerimonia notturna

Il coro dei carcerati della Dozza ha cantato per il maestro.

'Pellegrinaggio' di estimatori e cittadini alla camera ardente di Claudio Abbado

'Pellegrinaggio' di estimatori e cittadini alla camera ardente di Claudio Abbado

0

 

Una cerimonia notturna, solo per i familiari, prima della cremazione. È così che Claudio Abbado ha deciso di partire da Bologna. Non un funerale vero e proprio, ma una liturgia di commiato, presieduta da don Giovanni Nicolini, il prete bolognese che lavora con i detenuti del carcere della Dozza, gli stessi detenuti che, nel pomeriggio, hanno salutato Abbado nel modo che lui stesso gli ha insegnato.
Dopo l’omaggio del Capo dello Stato, il secondo giorno della camera ardente di Claudio Abbado è stato più dimesso. Nelle primissime ore della mattina, lontano dai riflettori, è arrivato a salutarlo Fabio Fazio. Poi il sovrintendente della Fenice di Venezia Cristiano Chiarot e l’ex sovrintendente e direttore artistico di Bologna festival Mario Messinis, gli allievi del liceo musicale intitolato a Lucio Dalla e, soprattutto, tante persone di Bologna, tanti ammiratori del suo genio musicale e del suo impegno civile.
"E' meraviglioso il rispetto della piazza. E ringraziamo tutte le persone che sono venute", le poche semplici parole del figlio Daniele rivolte alle migliaia di persone che nei due giorni di camera ardente hanno voluto tributare l’ultimo inchino al grande maestro.
Mentre le sue due città, Milano, quella natale, e Bologna, quella adottiva, hanno deciso di osservare il lutto cittadino per ricordarlo, un pensiero nei suoi confronti è arrivato da Annamaria Cancellieri. Il ministro della Giustizia lo ha conosciuto soprattutto durante il suo anno e mezzo di lavoro come commissario straordinario del Comune di Bologna.
«Era una persona squisita – ha detto il guardasigilli - straordinaria sotto tutti i profili, non ha dato solamente alla musica, ma è stato impegnato anche in numerosi progetti come quello di portare la musica nelle carceri con il coro Papageno. Era un uomo dalla sensibilità straordinaria ed ascoltarlo come direttore d’orchestra faceva venire i brividi a chiunque».
Senza dimenticare l’impegno assunto ieri dal ministro dei beni culturali Massimo Bray per salvare l’orchestra Mozart, la creatura alla quale ha dedicato parte importante del suo ultimo decennio di vita: quasi un’utopia musicale, un’orchestra composta da giovani di tantissimi paesi che tiene insieme eccellenza musicale ed impegno sociale. "Quello dell’orchestra Mozart – ha detto la Cancellieri – è un progetto che non può morire".
Così, in punta di piedi, Abbado ha lasciato quella città che anni fa lo aveva accolto. Dopo un saluto di due giorni, due giorni di lacrime e di musica, fatta sia dagli allievi della Mozart, sia dai detenuti della Dozza, Bologna si trova a fare i conti con l’eredità di Abbado.
Un’eredità che non è fatta solo da un’orchestra un po' particolare da salvare, ma anche, in una città alla quale l'Unesco ha riconosciuto il ruolo di creatività per la musica, dall’insegnamento che con la musica si può sorridere, ci si può divertire, ci si può emozionare, si possono far stare meglio le persone che soffrono e si può diventare persone migliori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Incidente a Werhlein, resta "appeso" nella Sauber

Monaco

Incidente in pista: Werhlein si ribalta, ecco il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Code in A1

Autostrada

Incidente: 3 chilometri di coda in A1. Problemi anche in Autocisa

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

3commenti

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover