-4°

Arte-Cultura

La nuova materia in movimento di Massimo Violi

La nuova materia in movimento di Massimo Violi
0

Tiziano Marcheselli
Collecchio, terra di artisti con i suoi scomparsi Nattini, Fainardi, Cattani, Madoi, Marchetti, e tutto il folto gruppo dei contemporanei viventi, vanta anche qualche pittore magari meno noto ma di indubbia personalità, che si sta mettendo in luce con una attenta scelta ideologica e una accurata elaborazione tecnica. E’ il caso di Massimo Violi, della «generazione di mezzo», astratto ma non completamente, colorista intenso con un cromatismo particolare che mette al servizio della materia. E la conferma viene da questa personale al Centro Immagini Contemporanee dell’International Line di Basilicanova (aperta fino al 16 maggio), coerente e accurata sia nel colore (quei grigi che sintetizzano molti toni) che nei formati e nei temi. In questi ultimi anni Violi ha compiuto in pittura passi da gigante, raggiungendo l’equilibrio delle composizioni magari attraverso l’insegnamento di grandi creatori di moda come Armani, che ha imparato ad apprezzare anche attraverso la propria attività professionale. Forse è proprio questo senso musicale dei ritmi, dei vuoti e pieni, del disegno soppesato che fa da scheletro al dipinto, che governa la sua pittura: composizioni in eterno equilibrio, masse mai zoppe, inserimento di oggetti e di frammenti nuovi e insoliti ad arricchire i materiali artistici tradizionali, una volta protagonisti e oggi alla pari  con le altre forme. Ma Violi non è arrivato immediatamente all’astrazione: si è conquistato uno stile passo per passo, partendo dal paesaggio figurativo, magari banale, per trasformarlo lentamente in qualcosa di «proprio», di essenziale, di interiore. Per capire meglio la pittura di Violi è necessario conoscere le sue sperimentazioni, l’evoluzione del suo amore per la materia, che acquista sempre di più un fascino personale; e poi sfogliare le sue «carte», una serie di pitture su supporti leggeri, che testimoniano le varie tappe prima dell’approdo al quadro vero e proprio. Sono frammenti importanti della vita di un artista: quasi appunti sparsi, ma interiormente avvertiti, e proiettano idee per un immediato futuro. Così, queste composizioni si possono considerare «in movimento», perché, pur partendo da un tema, da una figura, da una situazione esistente, si spogliano delle loro caratteristiche più evidenti per giungere alla purezza del concetto, in una elaborazione concreta che assomma il discorso culturale e la parte istintiva.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta