15°

Arte-Cultura

La nuova materia in movimento di Massimo Violi

La nuova materia in movimento di Massimo Violi
0

Tiziano Marcheselli
Collecchio, terra di artisti con i suoi scomparsi Nattini, Fainardi, Cattani, Madoi, Marchetti, e tutto il folto gruppo dei contemporanei viventi, vanta anche qualche pittore magari meno noto ma di indubbia personalità, che si sta mettendo in luce con una attenta scelta ideologica e una accurata elaborazione tecnica. E’ il caso di Massimo Violi, della «generazione di mezzo», astratto ma non completamente, colorista intenso con un cromatismo particolare che mette al servizio della materia. E la conferma viene da questa personale al Centro Immagini Contemporanee dell’International Line di Basilicanova (aperta fino al 16 maggio), coerente e accurata sia nel colore (quei grigi che sintetizzano molti toni) che nei formati e nei temi. In questi ultimi anni Violi ha compiuto in pittura passi da gigante, raggiungendo l’equilibrio delle composizioni magari attraverso l’insegnamento di grandi creatori di moda come Armani, che ha imparato ad apprezzare anche attraverso la propria attività professionale. Forse è proprio questo senso musicale dei ritmi, dei vuoti e pieni, del disegno soppesato che fa da scheletro al dipinto, che governa la sua pittura: composizioni in eterno equilibrio, masse mai zoppe, inserimento di oggetti e di frammenti nuovi e insoliti ad arricchire i materiali artistici tradizionali, una volta protagonisti e oggi alla pari  con le altre forme. Ma Violi non è arrivato immediatamente all’astrazione: si è conquistato uno stile passo per passo, partendo dal paesaggio figurativo, magari banale, per trasformarlo lentamente in qualcosa di «proprio», di essenziale, di interiore. Per capire meglio la pittura di Violi è necessario conoscere le sue sperimentazioni, l’evoluzione del suo amore per la materia, che acquista sempre di più un fascino personale; e poi sfogliare le sue «carte», una serie di pitture su supporti leggeri, che testimoniano le varie tappe prima dell’approdo al quadro vero e proprio. Sono frammenti importanti della vita di un artista: quasi appunti sparsi, ma interiormente avvertiti, e proiettano idee per un immediato futuro. Così, queste composizioni si possono considerare «in movimento», perché, pur partendo da un tema, da una figura, da una situazione esistente, si spogliano delle loro caratteristiche più evidenti per giungere alla purezza del concetto, in una elaborazione concreta che assomma il discorso culturale e la parte istintiva.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa