18°

32°

Arte-Cultura

Letti per voi - Il «Milione di oriente»: da tangeri alla cina sul dorso di un cammello

Ricevi gratis le news
0

di Isabella  Bonati
Di odio, di amore e di tutte le sfumature che  ventotto anni durò quel viaggiare iniziato, nel 1325, dal pellegrinaggio rituale (hajj) ai luoghi sacri dell’Islam, La Mecca e Medina. Ibn Battuta partì solo, a ventun anni, lasciandosi Tangeri, sua patria, alle spalle, e quel Marocco che avrebbe rivisto soltanto molto tempo dopo. Forse non sapeva, allora, quale destino di grande viaggiatore lo stava ad attendere. Del suo inesausto «andar per genti», come è stato definito, è rimasto quel racconto - formalmente redatto dal letterato andaluso Ibn Juzayy - nel quale il lettore moderno può ancora percepire l’anima dell’infaticabile «figlio della strada» (ibn as-sabil). Dei «Viaggi» di Ibn Battuta si ha oggi la prima edizione integrale in Italia, tradotta da Claudia M. Tresso per Einaudi, che, con l’utile glossario e le accurate note di carattere ora storico ora linguistico e fonetico, rende pienamente accessibile al non arabista il contesto culturale quanto i termini propri del mondo vissuto e percorso dal viaggiatore. Un ampio itinerario che copre l’Africa settentrionale e quella orientale, il Medio-Oriente, il Mar Nero e l’Asia Centrale e prosegue fino a raggiungere l’India, il Ceylon, le Maldive, nonché il Sud-est asiatico e la Cina. Un periplo che si snoda all’interno della cosiddetta «dar al-Islam», l’insieme dei territori in cui si ritrovavano la Legge e le istituzioni musulmane, e che ha alcuni tratti comuni con i viaggi compiuti non molti anni prima da Marco Polo, con il quale Ibn Battuta viene spesso messo a confronto. La sua opera, che Francesco Gabrieli ha chiamato «Milione d’Oriente», si iscrive nel genere letterario della «rihla» - tipico dell’Occidente islamico tra XII e XIV secolo - tuttavia con elementi innovativi, come la stessa estensione delle terre descritte, oltre i confini del Mashreq, l’Oriente arabo. In essa convivono un meticoloso talento descrittivo e il gusto dell’aneddoto: fantasiosi mirabilia ravvivano i colori di una realtà riprodotta in miniatura. È soprattutto sugli uomini, oltre che sui luoghi, che lo sguardo di chi viaggia si sofferma - governanti e sovrani, quanto schiavi, poi donne e anziani e bambini - che tornano alla vita sullo sfondo della pagina, mentre una voce continua a narrare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente