17°

30°

Arte-Cultura

Letti per voi - Il «Milione di oriente»: da tangeri alla cina sul dorso di un cammello

0

di Isabella  Bonati
Di odio, di amore e di tutte le sfumature che  ventotto anni durò quel viaggiare iniziato, nel 1325, dal pellegrinaggio rituale (hajj) ai luoghi sacri dell’Islam, La Mecca e Medina. Ibn Battuta partì solo, a ventun anni, lasciandosi Tangeri, sua patria, alle spalle, e quel Marocco che avrebbe rivisto soltanto molto tempo dopo. Forse non sapeva, allora, quale destino di grande viaggiatore lo stava ad attendere. Del suo inesausto «andar per genti», come è stato definito, è rimasto quel racconto - formalmente redatto dal letterato andaluso Ibn Juzayy - nel quale il lettore moderno può ancora percepire l’anima dell’infaticabile «figlio della strada» (ibn as-sabil). Dei «Viaggi» di Ibn Battuta si ha oggi la prima edizione integrale in Italia, tradotta da Claudia M. Tresso per Einaudi, che, con l’utile glossario e le accurate note di carattere ora storico ora linguistico e fonetico, rende pienamente accessibile al non arabista il contesto culturale quanto i termini propri del mondo vissuto e percorso dal viaggiatore. Un ampio itinerario che copre l’Africa settentrionale e quella orientale, il Medio-Oriente, il Mar Nero e l’Asia Centrale e prosegue fino a raggiungere l’India, il Ceylon, le Maldive, nonché il Sud-est asiatico e la Cina. Un periplo che si snoda all’interno della cosiddetta «dar al-Islam», l’insieme dei territori in cui si ritrovavano la Legge e le istituzioni musulmane, e che ha alcuni tratti comuni con i viaggi compiuti non molti anni prima da Marco Polo, con il quale Ibn Battuta viene spesso messo a confronto. La sua opera, che Francesco Gabrieli ha chiamato «Milione d’Oriente», si iscrive nel genere letterario della «rihla» - tipico dell’Occidente islamico tra XII e XIV secolo - tuttavia con elementi innovativi, come la stessa estensione delle terre descritte, oltre i confini del Mashreq, l’Oriente arabo. In essa convivono un meticoloso talento descrittivo e il gusto dell’aneddoto: fantasiosi mirabilia ravvivano i colori di una realtà riprodotta in miniatura. È soprattutto sugli uomini, oltre che sui luoghi, che lo sguardo di chi viaggia si sofferma - governanti e sovrani, quanto schiavi, poi donne e anziani e bambini - che tornano alla vita sullo sfondo della pagina, mentre una voce continua a narrare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare