Arte-Cultura

«L'eros? Pura armonia, ma oggi è soffocato dalla troppa volgarità»

«L'eros? Pura armonia, ma oggi è soffocato dalla troppa volgarità»
Ricevi gratis le news
0

di Rita Guidi
Intimidito, piegato, svilito, strapazzato: il vigore luminoso e ancestrale dell’eros è soffocato e spento dai seni spaventevoli e immensi di cui si nutre la nostra società.
Grido volgare contro cui insorge Alberto Bevilacqua: «C’è bisogno di una voce, di parlarne, di farsi sentire. Me lo propongo oggi più che mai...Avevo previsto, è vero, una caduta (qualcosa di simile è accaduto anche in passato, alla fine dei grandi imperi, delle grandi civiltà), ma non di queste proporzioni...L’eros, oggi, è semplicemente messo al bando...».
 Dopo «L’eros» (1994) ecco allora «L’eros II»: diario/monito/indagine/illuminazione nonché ultima fatica del celeberrimo scrittore, dichiaratamente in perfetta continuità sul filo rosso di un tema insidioso...
 «Eros non è “erotismo” – insiste Bevilacqua – Non ha nulla a che vedere con la volgarità (e di quella sì, si parla tanto). Eros è un quid pieno di grazia, un’entità, un bene. E’ sintonia tra due persone sulla base del rispetto. E’ scambio profondo, come vuole il concetto orientale. Immedesimazione. E’ una musica, una musica tra gli esseri. Le sembra che tutto questo abbia qualcosa a che fare con l’esibizione di parti anatomiche femminili»?
 La risposta è ovvia, ma la soluzione?
 «Rimuovere l’equivoco. La colpa peggiore è confondere le due cose. La nostra società soffre profondamente e tragicamente di tutto questo. Lo vediamo nella turpe degradazione delle violenze carnali, della pedofilia...- prosegue Bevilacqua - C’è una misoginia dilagante: razzismo vero, originario. C’è la mancanza di rispetto dell’intesa amorosa tra i due elementi di quell’unità ricordata anche dalla Bibbia...Pensiamo all’arrembaggio negativo che subiscono i giovani. Colpiti dalla misoginia, assediati da violenze e volgarità, da una mancanza di fantasia accentuata dall’uso delle nuove tecnologie...».
Altro capitolo delicato: le nuove tecnologie sono ormai capillarmente diffuse, nuova forma di comunicazione, incontro, rapporto. Un altro passo falso?
 «Certamente sì. Purtroppo internet ha ormai un ruolo dominante, ma il rischio è che il virtuale sostituisca la realtà, e dunque anche l’eros. Ma questo non è possibile. Perché anche se i rapporti sono virtuali avvengono tra organismi viventi, non virtuali».
 Di nuovo una malintesa libertà, un difetto d’armonia...
 «La libertà? Quella del dopo Sessantotto? Ancora una volta parliamo di un’altra cosa. Parliamo di intimità profonde che non hanno bisogno di rivoluzioni esterne ma di ritrovare valori primitivi. Nel primitivismo c’era il culto dell’eros. Inteso proprio come armonia, musicalità..».
 Di nuovo...
«Prenda Benedetti Michelangeli e il suo pianoforte: ecco l’eros come esperienza artistica».
 E la scrittura, la letteratura?
«Ancora una volta lo può essere nel partecipare all’eros. Nel dargli confidenza. Non nell’essere erotica...».
 Quando è forza vitale. Come un eros negato, ma che non si nasconde più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS