-2°

intervista

Camilleri: «Storia vera che ha suscitato la mia curiosità»

Lo scrittore spiega come è nato il libro

Alma Mahler

Alma Mahler

0

 

Lei è la magnetica e tentacolare musa delle avanguardie intellettuali della Secessione. Figlia di un paesaggista, amante diciottenne di Klimt e al momento fresca vedova di Mahler. La donna più bella della Vienna di inizio secolo. Alma Schindler impalma in successione accelerata il trittico Mahler-Gropius-Werfel. Lui, Oskar Kokoschka, ne è l’amante, per tre anni. Con il piglio del segugio Camilleri si inserisce in questo amore inquieto, ossessivo, carnale alla maniera di due artisti, con «La creatura del desiderio». Il quinto suo romanzo per i tipi di Skira. Ammirata e disinibita la vedova Mahler incontra con curiosità il pittore selvaggio e criticato. Dietro l’irreprensibile facciata asburgica si amano con leggerezza. Lui la aspetta nel suo studio dalle pareti nere vestito di seta rossa. Tre anni intensi in cui lui la dipinge ossessivamente, vanno a vivere insieme, si scambiano lettere dove la chiede in sposa, pretendendo sempre più una dedizione assoluta e credendo in una rigenerazione creativa e spirituale dal loro amore. Vivono in uno stato di trance romantica nella dorata capitale dove nasce la psicoanalisi, dove Musil scrive uno dei più potenti romanzi del ‘900, dove Loos definisce la moderna architettura e suonano le sinfonie di Mahler. «Si viveva nella sicurezza, cionondimeno erano tutti pieni di paura. Io lo avvertivo attraverso il loro raffinato modo di vivere che derivava dal Barocco, io li dipinsi nella loro ansietà e nel loro panico» scrive Kokoschka nella sua biografia. «Era una storia che mi era stata un po' raccontata e un po' ne avevo sentito parlare leggendo qua e là notizie su Kokoschka. Devo dire che si trattava quasi sempre di notizie anche contraddittorie e molto vaghe e quindi in grado di suscitare in me una profonda curiosità»: spiega così, Camilleri, l’inizio di questa nuova avventura dove ricompone gli Indizi di una relazione amorosa cucendo le parole dei due amanti attraverso il loro epistolario, riempiendo le lacune, prendendo stralci dai dialoghi delle opere teatrali di Kokoschka. Già di per sé una biografia amorosa appassionante. Ma è quello che segue al distacco dei due amanti, dopo il ritorno dal fronte che è paradossale. A Dresda dove si stabilisce e trova impiego presso l’Accademia, Oskar vivrà con un manichino di Alma. Una bambola a grandezza naturale che commissiona ad un’artigiana di Monaco e alla cui costruzione sovrintende per mesi con l’intento di «simulare l’incanto di accarezzare il corpo di una donna». Ma «La creatura del desiderio» rappresenta anche un ponte letterario. Lo apre una digressione letteraria che parte dall’Elena di Stesicoro, il Pigmalione di Ovidio e il Gogol di Landolfi che crea una piccola antologia della figura del simulacro femminile. Vissuto tra capriccio e tormento. Espressione del distruttivo potere dell’eros o forma di disprezzo della donna e della femminilità. «L'idea dei simulacri - dice Camilleri - è un espediente per introdurre al lettore il senso e il significato che la bambola ha per Kokoschka. Non so se si tratti dell’ultimo esemplare di bambola, ma mi divertiva immaginare un artista che lavorava in due dimensioni e che si costruisce la sua creatura del desiderio in tre dimensioni». Oltre i romanzi storico-civili e le indagini poliziesche gli appuntamenti con l’arte sono ormai diventati la terza vita letteraria di Camilleri. La curiosità e il piacere per l’arte hanno una radice di «sicilianità»? «Non credo proprio - conclude Camilleri -, piuttosto hanno radici nell'universalità dell’arte. Certo, la Sicilia aiuta ad avere dimestichezza con l'arte».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto