22°

34°

Libri

Corsaro sulle tracce del divino

"Pasolini e l'interrogazione del sacro", raccolta di saggi di vari studiosi tra i quali Filippo La Porta e padre. I film, i romanzi e le poesie del grande autore visti come espressione di una profonda religiosità

Film di Pasolini

Una scena del film "Il Vangelo secondo Matteo"

0

 

Poeta, narratore, regista cinematografico, drammaturgo, saggista e polemista, Pasolini ha contribuito in maniera sempre originale alla produzione culturale della seconda metà del Novecento. Scomparso nel 1975 in circostanze oscure, l'autore è stato analizzato dalla critica secondo svariate prospettive, non ultima quella religiosa: sebbene non conforme alla codificazione propria dei culti tradizionali, a partire dal cattolicesimo, egli si è più volte confrontato con il senso del divino.
Il volume «Pasolini e l'interrogazione del sacro», a cura di Angela Felice e Gianpaolo Gri, inserito nella collana «Pasolini Ricerche», si concentra proprio sulla modalità in cui la tematica sacra è trattata nell’opera pasoliniana. Il volume raccoglie i contributi di illustri relatori, presenti nei convegni del novembre 2011 a Casarsa della Delizia e a Bologna. La multidisciplinarietà della trattazione permette inoltre l’emergere di innumerevoli prospettive: il taglio antropologico di Francesco Faeta e Gian Paolo Gri, quello umanistico-letteraria di Filippo La Porta, l’impronta drammatrgica di Paolo Puppa, il punto di vista cinematografico e figurativo di padre Virgilio Fantuzzi e Carla Sanguineti e l’ottica storico-religioso di Remo Cacitti e Nicola Gasbarro. Ogni studioso si confronta con la multiforme produzione pasoliniana, approfondendone le fasi della ricerca del sacro e dando vita ai capitoli del libro. Emerge allora l'idea di una sacralità vernacolare, che Pasolini ha inseguito per tutta la vita, riscontrabile solo in contesti sociali arcaici o liminali, dal cristianesimo originario o popolare, libero dalle logiche di potere, ai culti greci connessi al mito ed all’epos, fino all’animismo proprio delle pratiche tribali africane: attraverso le sue opere, filmiche e non, si approda prima alle periferie urbane ed alle campagne, poi in Friuli, terra materna, infine in India e in Africa, sempre più lontano dall’Occidentale, ormai logorato dalla modernità.
Opponendosi alla logica utilitaristica della società moderna e non prescindendo mai da una personale declinazione della dottrina marxista, Pasolini riscontra nelle forme di pura fede la radice per una nuova e paradossale rinascita attraverso il sacro, che è presente nel mondo circostante e contemporaneamente rimanda a un misterioso altrove. La cinepresa diviene allora strumento di ricerca di una verità profonda insita negli aspetti del Reale, trasferita poi nei film, tra cui «Il Vangelo secondo Matteo», «Accattone», «La ricotta», mentre la tradizione pittorica, a partire da Masaccio, Giotto e Pontormo, diviene il modello iconografico, secondo gli insegnamenti di Longhi, suo maestro. Il teatro infine è il luogo di interrogazione del mito classico, è attualizzazione di una grecità barbara e violenta, come nella «Orestea», tradotta per Gassman.
«Pasolini e l’interrogazione del sacro», analizzando tutti questi aspetti e molti altri, riesce allora a toccare i punti essenziali della complessa indagine pasoliniana, tratteggiando una originale concezione del divino.
Pasolini e l'interrogazione del sacro - Marsilio, pag. 303, euro 28,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La scimmia nuda balla (nell'acqua)

Mondo

La scimmia nuda balla (nell'acqua) Video

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

logo ovs

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

1commento

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

traffico intenso

Autocisa: coda di 9 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

san polo d'enza

Spacciava droga con WhatsApp: arrestato

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

motori

Moto, Olanda: Zarco in pole, quarto Valentino Rossi

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...