-7°

Arte-Cultura

Festival Verdi: gli interventi in conferenza stampa

0


PRESENTATO IL FESTIVAL VERDI 2008: GLI INTERVENTI DELLA CONFERENZA STAMPA DI ROMA


Durante la conferenza stampa di presentazione del Festival Verdi 2008, che si è tenuta questa mattina a Roma, il Ministro per i Beni e le Attività culturali Sandro Bondi ha parlato del disegno di legge che farà dell’evento di Parma un festival di interesse nazionale: “Ritengo che l’appuntamento verdiano, insieme ad altre realtà del panorama musicale italiano, debba ottenere il riconoscimento di manifestazione nazionale”. Un percorso, quello del disegno di legge, che il Ministro ha detto di voler predisporre a breve e che riguarderà anche il riconoscimento di autonomia alla Scala di Milano e all’Accademia di Santa Cecilia di Roma: “Il sindaco di Parma mi aveva chiesto che il festival potesse diventare un evento al pari di quello che celebra Mozart a Salisburgo e a questo noi dobbiamo puntare”. “Giuseppe Verdi – ha poi continuato Bondi – è il compositore lirico più eseguito al mondo e Parma non ha solo il dovere culturale, sociale e morale di rendergli omaggio, attraverso esecuzioni e allestimenti di alto livello, ma anche quello di offrire al mondo intero un quadro sempre più vario, una proposta sempre più articolata, che arricchisca e vada oltre la “semplice”produzione lirica, testimoniando il rapporto che unisce la città al suo compositore”.

Ha preso poi la parola il sindaco di Parma, e presidente della Fondazione Teatro Regio, Pietro Vignali, che ha ringraziato il Ministro per la “celerità con cui ha risposto ad una mia richiesta. Sono venuto qualche giorno dopo la sua nomina a chiedere che il Festival Verdi assumesse un valore di interesse nazionale e, dopo solo un mese, ho avuto una risposta positiva e concreta: questo è un segnale di efficienza politica. Celebrare Verdi è un impegno morale e culturale non solo per Parma ma per tutto il Paese. Verdi come Mozart ha ora un territorio in cui può essere onorato. Un dovere per chi ha rappresentato il punto più alto del panorama musicale italiano e un modo per vivere la città in modo diverso e avere, su di essa, una positiva ricaduta economica. Ringrazio anche chi ha reso possibile tutto questo, Mediaset, Fondazione Cariparma, Cariparma Credite Agricole e Barilla, che testimonia che l’evento coniuga due eccellenze di Parma, la musica ma anche la gastronomia”.

Il sovrintendente del Regio Mauro Meli ha detto che la legge proposta in Parlamento è “un riconoscimento per il lavoro del Regio, ma anche di Parma come luogo di eccellenza nel panorama musicale nazionale. La musica di Verdi è la più eseguita nel mondo e quindi non è facile per un territorio diventare punto di riferimento mondiale del Maestro. Ad ottobre avremo quattro produzioni liriche che si alternano per 27 giorni, a cui si aggiungerà, nel giorno del 195° compleanno del maestro, il 10 ottobre, la finalissima del concorso Voci verdiane”.

Il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri ha puntato il suo intervento sul fatto che a Parma “ci sono persone che amano la cultura e qui si raggiunge un livello di eccellenza musicale. In questa città si canta e si suona in “un certo modo”. Qui si serve l’arte e non ci si serve di essa”.

Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, ha sottolineato come l’istituzione che rappresenta dà “un forte sostegno all’arte e soprattutto alla musica, perché l’arte promuove l’integrazione fra le culture e i popoli di tutto il mondo. Verdi, che è conosciuto ovunque, è un esempio di tutto ciò e penso che Parma e il Festival Verdi possano dare un contributo a questo processo”.

E’ intervenuto poi l’assessore alla Cultura Lorenzo Lasagna che ha detto come tutta la città si aspetti molto da questo festival: “E’ un’occasione di crescita culturale anche e soprattutto per i ragazzi e per i bambini che abbiamo visto essersi avvicinati, con questo appuntamento, alla lirica. E’ un segno di fiducia e un incentivo per investire sul futuro culturale del nostro Paese”.

Ha infine parlato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, che siede anche nel Cda del Teatro Regio: “Il nostro ente è entrato nella Fondazione da pochi mesi, perché crede nella valenza strategica di questo veicolo per lo sviluppo del territorio. E’ un modo corretto per valorizzare la provincia e sottolineare le sue eccellenze. Lancio un appello a tutti i parlamentari di Parma affinché sostengano con forza il disegno di legge che darà al festival un ruolo di interesse nazionale”.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video