-2°

nuove tecnologie

Marani: «Presto il wi-fi nelle biblioteche Alpi, Civica e Pavese»

Marani: «Presto il wi-fi nelle biblioteche  Alpi, Civica e Pavese»
Ricevi gratis le news
0

 

Un faro della strategia europea per lo sviluppo da qui al 2020: la via della crescita economica, dell’uscita dalla crisi passerà soprattutto attraverso le strade dell’innovazione e del digitale. La città di Parma come si sta muovendo? Maggioranza e opposizione si dividono nell’analisi dell’esistente. «Insufficiente l’approccio e soprattutto manca un progetto complessivo. Il Comune di Parma, purtroppo, non sembra avere una strategia di medio termine volta allo sviluppo di un ecosistema favorevole all’innovazione e alla crescita economica - dice Luca Cominassi responsabile per l’innovazione della segreteria cittadina del Partito Democratico - in un contesto regionale all’avanguardia, con città come Bologna che hanno già adottato una propria agenda digitale». Mentre il Pd si prepara ad incalzare l’amministrazione approfondendo i temi legati al digitale e coinvolgendo i cittadini di Parma, il Comune risponde con l’assessore Marani facendo il punto della situazione a quasi due anni dall’insediamento.
Nel vostro programma elettorale un capitolo intero era dedicato al tema della connettività con impegni precisi in termini di trasparenza, intervento infrastrutturale e per attenuare il digital divide. Qual è lo stato dell’arte?
Abbiamo rinforzato i legami con la Regione che si erano raffreddati con la precedente amministrazione e siamo attivamente coinvolti in Lepida, la società partecipata dai comuni capoluogo, che si occupa sia di strategia che di infrastrutture digitali. Parma diventerà sede del primo Data Center Regionale, posizionato al Duc B, uno spazio dedicato alla conservazione e alla sicurezza dei dati telematici, che sarà condiviso, secondo un’economia di scala, da pubblico e privato: ci sono già circa 40 adesioni di pubbliche amministrazioni, enti e privati.
Ritenete di ampliare l’offerta pubblica di wi-fi, oggi limitata a solo 3 ore?
Estenderemo le aree di copertura illuminando le biblioteche Ilaria Alpi, Civica e Pavese. Per quanto riguarda il limite delle tre ore non intendiamo ampliarlo perché la navigazione si farebbe più lenta.
Nel frattempo le cose si muovono e, oltre ai dati sulla trasparenza, i Comuni all'avanguardia stanno pubblicando i propri dati significativi in formato open con l'auspicio che possano nascere nuovi servizi e creare valore economico e sociale. A Parma quando verranno rilasciati?
Noi siamo concentrati sul Comune, sull’ottimizzazione e il potenziamento delle infrastrutture informatiche interne, la razionalizzazione delle macchine e dei programmi. La semplificazione dell’iter degli atti per Comune e Consiglio ha portato alla realizzazione di una scrivania virtuale accessibile ed efficace per ciascun consigliere. Il piano stampanti ha ridotto del 25% l’uso della carta e in quanto a trasparenza siamo all’avanguardia sul piano nazionale. Grazie a Lepida contiamo di dare la fornitura open dei dati entro il 2014.
A quando il catasto del sottosuolo?
Il progetto è previsto nel piano economico del 2014.
Possiamo definire Parma una smart city?
Noi pensiamo di fornire attraverso l’informatica servizi abilitanti per il cittadino. Siamo partiti dall’esistente e lo stiamo sviluppando dandoci un orizzonte di 5 anni. Abbiamo realizzato un numero limitato di applicazioni, ma in grado di coprire diversi settori, da quello sulla mobilità a quello turistico. Uscirà a breve anche Comuni-chiamo (è già sullo smartphone dell’assessore, ndr) per la segnalazione di stati di degrado urbano. Lavoriamo sulla creatività giovanile con il progetto Antwork insieme a Reggio e Modena e un nostro fiore all’occhiello è On/Off l’Officina sperimentale che ospita imprese start up e co-workers in via Naviglio Alto e sulla quale lavoriamo in collaborazione con l’Università.
Cosa state facendo per ampliare la rete di banda larga?
I nostri obiettivi fanno parte dell’agenda digitale declinata in scala locale e devono misurarsi con un investimento adeguato al bilancio comunale. La pubblica amministrazione ha avviato una manifestazione d’interesse per ampliare la copertura di fibra ottica per incentivare gli investitori a considerare Parma come territorio privilegiato. Ci diamo 5 anni per alimentare la piattaforma online da ogni punto di vista con un occhio speciale ai servizi per i cittadini e alla semplicità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

vela

Gabart, poco più di un mese per fare il giro del mondo in solitario

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260