Arte-Cultura

L'essenza della realtà

L'essenza della realtà
0

di Gianni Cavazzini

E' davvero, questo, l'anno di Morandi. Dopo i trionfi al Metropolitan di New York, con la grande critica americana che individuava nello schivo maestro bolognese uno dei più originali innovatori dell'arte mondiale del ventesimo secolo, e dopo le attese conferme venute dalla replica della stessa esposizione al Mambo, il nuovo museo della città (quarantamila i bolognesi accorsi a vedere i capolavori del loro amatissimo pittore), dopo questi due eccezionali eventi che hanno rigenerato di più sottile fascino la visione morandiana, Ferrara presenta, nel suo prestigioso Palazzo dei Diamanti, una mostra che illumina il versante più privato di un universo poetico, quello creato da Morandi, creato con gli esiti di una ricerca intima e quotidiana condotta sul registro delle due note primarie sul piano visivo, il bianco e il nero.
Ecco, dunque, «Morandi. L'arte dell'incisione», a cura di Luigi Ficacci, aperta sino al 2 giugno, catalogo edito da Ferrara Arte. Un evento che non ha paragoni con le esposizioni già dedicate, negli anni passati, all'arte incisoria di Morandi.
Qui c'è l'intero «corpus» delle opere calcografiche realizzate dall'artista durante la sua carriera. Giorgio Morandi iniziò a dedicarsi all'incisione attorno al 1910-11, quasi contemporaneamente alla pittura, e continuò a farlo fino a qualche anno prima della sua morte avvenuta nel 1964. Questo per dimostrare che Morandi ha trattato l'attività grafica come ricerca autonoma, affrontandola con impegno pari alla pittura, in un'epoca, il secolo scorso, in cui spesso la stampa era considerata un genere minore. Morandi è stato, sul piano della calcografia, un autodidatta che ha saggiato, con pazienti tentativi, i vari procedimenti tecnici fino a quando non si è impadronito appieno del mezzo  incisorio e delle sue possibilità di restituzione dei volumi, delle forme e della luce.
Dopo un periodo di intensa sperimentazione, che caratterizza soprattutto i primi anni Venti, l'acquaforte ha finito per divenire la sua tecnica prediletta. L'intento della mostra curata da Ficacci è, così, di far vedere quanto l'incisione sia determinante per Morandi nel giungere alla trasfigurazione del soggetto in valori di chiaroscuro, eliminando ogni interesse per una rappresentazione realistica, ma conservandosi aderente al visibile ed evitando l'arbitrarietà dell'astrazione. Le nature morte con barattoli e bottiglie, i mazzi di fiori disegnati in punta di penna, le plastiche conchiglie posate sui tavoli sono i soggetti di un intero vissuto con la verità spoglia dell'esistenza.
Nel 1927 si apre la grande stagione grafica di Morandi. Il paesaggio è ridotto all'essenziale e si modifica attraverso le più sottili variazioni di ritmo e di frequenza. I rapporti con la pittura sono, in questi anni, molto stretti, tanto che i medesimi soggetti appaiono ripetuti nelle due tecniche. Agli inizi degli anni Trenta, poi, la conquistata abilità tecnica consente a Morandi di staccarsi dalla resa obiettiva dei motivi figurali per toccare i più arditi esiti di trasfigurazione poetica. A interessare l'artista nel paesaggio sono ora le più delicate sfumature tonali dal bianco al nero.
A partire dalla metà degli anni Trenta l'attività incisoria dell'artista si dirada a causa della durezza del lavoro richiesto dall'incisione sulla lastra, ma nelle poche opere che vedono la luce in quest'ultimo periodo la qualità è sempre altissima, specie quando appare giocata su una finissima modulazione dei grigi, e su un'incredibile serie di passaggi dal «quasi nero» (come lo chiama lo stesso Morandi) al nero.
Si compone in tal modo la mitologia di Morandi incisore: declinata negli anni alla ricerca inesausta di quella nascosta verità che si cela al di là delle apparenze del reale. E' il versante più misterioso del grande artista bolognese, quello che lo conduce a toccare le più avanzate, e impervie, frontiere della forma.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis