21°

Arte-Cultura

Gli animali «parlanti» di Padova

Gli animali «parlanti» di Padova
0

Tiziano Marcheselli
Sabato scorso si è inaugurata al Museo «Diotti» di Casalmaggiore la mostra «Gli animali parlanti - Il bestiario di Goliardo Padova» (resterà aperta fino al 21 giugno) e contemporaneamente è stata aperta una sezione permanente del Museo dedicata al pittore scomparso, nato a Casalmaggiore nel 1909 e morto a Parma nel 1979.
Ricorre, quindi, quest’anno il centenario della nascita del grande artista padano e sono in corso alcune rassegne per celebrare la sua memoria. Questa, del Museo «Diotti», è allestita nello Spazio Rossari: con essa si vuole porre l’accento su uno dei temi più sentiti da Goliardo Padova. Nella sua pittura gli animali sono metafore e simboli di straordinaria potenza, in cui convergono singolarmente la cultura paterna, motivi autobiografici sia di carattere strettamente personale, sia legati al momento storico-politico, la memoria dei «fabliaux» e delle favole padane, i lumi degli «animali parlanti» e della satira politica e di costume, l’illustrazione scientifica post-darwiniana e la scoperta del disegno dei bambini (in mostra una selezione di disegni infantili collezionati da Padova), il tema delle trasformazioni e la ricerca sulla pittura di materia tra forma e informe naturale.

Tutto questo si traduce in soluzioni che non hanno termini di confronto con altri artisti padani di vocazione «animalier», trovando semmai consonanze nell’area più vasta del simbolismo e dell’espressionismo europeo.
La «Sezione permanente» è allestita secondo i criteri di un museo storico-documentario, volto a illustrare, attraverso opere originali (dipinti, disegni, incisioni, collages, cartelli pubblicitari), fotografie d’archivio e pannelli esplicativi, le tappe principali della carriera di un pittore che è stato protagonista di due fondamentali stagioni dell’arte italiana del Novecento: il chiarismo degli anni Trenta e il naturalismo informale degli anni Cinquanta-Sessanta.
Tale sezione trova significativamente spazio nel laboratorio didattico, a rimarcare un legame fertile che sussiste fra la produzione di Goliardo Padova e la sua attività di insegnante, esplicata in varie fasi della vita all’Accademia di Brera, presso la locale Scuola di disegni «G. Bottoli» e nella scuola secondaria.
Annessa alla sala permanente è una piccola stanza in cui è ricostruito l’atelier con arredi, suppellettili, attrezzi materiali da lavoro (cavalletti da studio e da campo, tavolo da disegno, cassette dei colori, tavolozza e pennelli, bulini e sgorbie per l’incisione) e di studio (i libri e le riviste): qui sono esposti alle pareti dipinti e fotografie presenti nella casa dell’artista a Tizzano, messi a disposizione dal figlio.
Più passano gli anni e più ci si rende conto della validità e della «autenticità» di un pittore come Goliardo Padova. Pochi artisti in Italia possiedono un mondo proprio, caratterizzato da un'ispirazione coerente abbinata a  una abilità tecnica raffinata e affascinante.Visitare una mostra dell'artista casalasco è come entrare in un mondo autonomo, dove i protagonisti sono le lanche lungo il fiume, gli uccelli dal lungo collo, i nidi e gli alberi impregnati di nebbia; e tutti questi elementi emettono suoni e traspirano vita, come se fossero umani.
Goliardo conosceva bene il linguaggio delle erbe e delle gazze, assaporava un'acqua apparentemente marcia, ma viva come gli insetti che vi abitavano.
Le iniziative per Padova sono ideate e coordinate da Roberta Ronda e Valter Rosa, rispettivamente direttore e conservatore del Museo Diotti. Il catalogo che accompagna la mostra, con saggi di Piero Del Giudice e Silvio Lena, è curato da Valter Rosa per le edizioni Biblioteca A. E. Mortara.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"