15°

29°

Arte-Cultura

Scetticismo morale e grande prosa

Scetticismo morale e grande prosa
0

di Giuseppe Marchetti
Luigi Malerba ci lasciava l'8 maggio di un anno fa. Decidemmo di riassumere allora in una definizione frettolosa ma anche a nostro giudizio significativa il suo lascito letterario che si esprime in una forma comico-ludica consegnata efficacemente alla magia della prosa tradizionale dopo i furori piuttosto superficiali delle avanguardie novecentesche alle quali anche il nostro scrittore partecipò nel '63. Breve esperimento, tuttavia.
Malerba, in realtà, guardava altrove sino dall'uscita del suo primo romanzo - che poi tale rigorosamente non era - «La scoperta dell'alfabeto», Bompiani '63, che avrebbe in seguito condizionato tutta la sua produzione.
 Garboli disse, in proposito, con un occhio all'Appennino e con l'altro al cinema.
Altra interessante osservazione, non v'è dubbio; la quale via via che romanzi e racconti (ma anche sceneggiature cinematografiche) apparivano divenne sempre più precisa e riscontrabile.
 Classe 1927, Luigi Malerba aveva sentito nel sangue e nelle ossa della propria gioventù la seconda grande guerra e aveva patito, con qualche venatura di speranza, ma anche con una personalissima quota di scetticismo, il tempo della ricostruzione del cosiddetto benessere.
Ne aveva tratto la convinzione che fossimo allora in un tempo di «Rose imperiali» ('75) e del «Pataffio» ('73) in continua balia di un desiderio che poteva esprimersi nel «Diario di un sognatore ('81), ma anche ne, «Il pianeta azzurro» ('86) il romanzo suo più complicato e controverso dove la storia s'attorciglia alle singole storie dei protagonisti provocando un conflitto di tensioni, dissimulazioni, inganni e menzogne che portano al delitto.
Lungo il cammino di una produzione che resta tra le più cospicue del nostro Novecento, Malerba ricominciò più e più volte a scrivere dando a questa sua gloriosa fatica un titolo «Salto mortale» ('85), che descrive bene l'impegno dello scrittore dentro una società che appunto del salto mortale ha fatto la propria fortuna in politica, in chiesa, in economia, in cultura e nei comportamenti fra persone.
Restavano inesorabilmente lontani i «poveri homini» cui Malerba aveva guardato dalla specola dei suoi montanari bercetesi, ma allo stesso tempo affioravano, anche per suo merito, i palazzinari romani, i faccendieri della politica di destra e di sinistra, gli arrampicatori sociali delle banche, gli inventori della modernità a ogni costo e senza scrupoli. Allora, Malerba mutò registro e ci fornì una nuova chiave di lettura del mondo alla fine del secondo millennio.
Uscirono «La superficie di Eliane» ('99) che proseguiva il dibattito di sentimenti e passioni inaugurato da «Il fuoco greco» del '90, ma soprattutto «Il circolo di Granada» ('02), «Ti saluto filosofia» ('04) e «Fantasmi romani» ('06).
Ecco l'esito finale di un'attività letteraria che non si era mai concessa alle ripetizioni e alle riscrizioni, ma solo a quel Giano bifronte dell'ultimo libro che osserva con il cinismo della saggezza le due facce della  realtà: l'ipocrisia e il peccato quale si presenta non nell'empietà religiosa ma nell'insensatezza del mondo condannato a ridersi addosso senza vergogna. La sua lezione di vita resta confitta in questa beffa che ci portiamo dentro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

"I parchi della musica", la rassegna a contatto con la natura

tg parma

"I parchi della musica", la rassegna a contatto con la natura

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

tg parma

Inchiesta sanità: in procura De Luca, manager del colosso Angelini Video

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

22commenti

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

PARMA CALCIO

Scaglia a Bar Sport: "Piacenza chiuso anche al ritorno" Video

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

1commento

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

1commento

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

Italia

Ecco i vaccini obbligatori e il calendario Video

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa