Arte-Cultura

Avanguardia assimilata e superata

Avanguardia assimilata e superata
0

Gianni Cavazzini
Il 15 marzo 1980, con una grande mostra allestita nella Galleria comunale d'arte moderna di Bologna, si presentava per la prima volta sulla scena artistica italiana il gruppo dei «Nuovi-nuovi». Ne erano promotori e coordinatori tre studiosi emiliani: Renato Barilli, Roberto Daolio e la parmigiana Francesca Alinovi, venuta a mancare in modo tragico tre anni dopo.
I «Nuovi-nuovi» si ripresentano ora a Parma, a distanza di  quasi un trentennio da quella prima uscita, con una mostra  promossa da Patrizia Lodi e Gianfranco Sabbadini negli  spazi della «Galleria Centro Steccata»: inaugurazione domani, alle 17, aperta sino al 20 luglio, catalogo edito da Carlo Cambi con testi di Carlo Frittelli, Renato Barilli e Roberto Daolio.
Chi erano allora, nel 1980, i «Nuovi-nuovi», e chi sono adesso, in una situazione artistica senz'altro mutata per la naturale evoluzione dei concetti estetici e per la - non meno importante - trasformazione dei rapporti economici in Italia e nel mondo? Ed è proprio Carlo Frittelli, con la sua collaudata esperienza di mercante d'arte, il primo a cogliere i significati della comparsa di quel gruppo di artisti in un «momento di transizione che dall'Arte povera traghettava la Transavanguardia».

In una fase mobile e convulsa del processo creativo quegli artisti portavano nel dibattito allora in corso la «vivacità» delle rispettive esperienze condotte, nell'arco degli anni Settanta, sui materiali e sulle tecniche, nonché - naturalmente - sulle idee innovative che derivano dalle loro ricerche  individue. Il  ricorso ai materiali che a quel tempo venivano chiamati «exstrapittorici» era parso agli inizi come il segnale più avanzato della ricerca. Salvo poi registrare, nelle successive uscite fatte dai «Nuovi-nuovi», un ritorno specifico ai valori della pittura.
Sono venti gli artisti presenti in questa edizione della rassegna: Enrico Barbera, Luciano Bartolini, Bruno Benuzzi, Carlo Bonfà, Vittorio D'Augusta, Giuseppe del Franco, Enzo Esposito, Antonio Faggiano, Marcello Jori, Felice Levini, Luigi Mainolfi, Giuseppe Maraniello, Vittorio Messina, Luigi Ontani, Giorgio Pagano, Giuseppe Salvatori, Salvo, Aldo  Spoldi, Wal, Giorgio Zucchini.
Nel contesto di una mostra ricca di presenze che hanno attraversato il clima creativo di questi ultimi decenni con passaggi che sono andati dalle riflessioni concettuali alle figurazioni citazioniste emergono le personalità più dotate di cultura visiva e di memoria umana. Così Salvo, dopo gli ironici recuperi dei modelli classici, è approdato ai paesaggi  mitologici delle opere recenti. E' una fabulazione aerea che spira,  sulla pressione dolce del sentimento, fra le invenzioni  sottili di una fantasia molto contemporanea, proiettata verso il futuro.
Luigi Ontani procede nel suo gioco incrociato fra mito e favola, fra sacro e profano, sperimentando, con i materiali della scultura antica (legno e ceramica), il recupero di un'immagine calata nel presente: è la suggestione del viaggio, con il passaggio virtuale del tempo, che affiora dal suo ritorno alle origini.

Con le sculture di Luigi Mainolfi si torna alle arcaiche tradizioni della terra d'origine: sedimenti del passato che si ribaltano sulla cultura popolare del presente. Sono i tramandi che permeano  i bronzi di Giuseppe Maraniello con il loro sapore di antico. E si procede con il viaggio nel futuribile di Aldo Spoldi, con gli omaggi a Seurat e Van Gogh di Marcello Jori, con l'inesauribile vena ludica di Wal.
«Siamo sempre i Nuovi-nuovi» avvertono gli artisti guidati ancora oggi da Barilli e Daolio, dopo la prematura scomparsa, oltre che di Francesca Alinovi, di Luciano Bartolini e di Antonio Faggiano, presenti in spirito con la fantasia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti