Arte

In un archivio la storia di Soldati

Catalogazione e progetti riportano all’attenzione un Maestro del '900

Atanasio Soldati

Atanasio Soldati

0

 

Si è costituito di recente a Bologna l’Archivio Atanasio Soldati (1896-1953) con lo scopo di documentare il lavoro dell’artista parmigiano, uno dei grandi protagonisti dell’arte astratta, e di dar vita al Catalogo Generale delle opere a cura di Luigi Cavadini. Fondamentale strumento di consultazione e di lavoro dell’Archivio e del Comitato scientifico è l’importante raccolta di documenti provenienti dallo studio di Augusto Garau (1924-2010), pittore raffinato e studioso della teoria del colore che, estimatore e conoscitore profondo dell’opera del suo maestro, per primo si è occupato della schedatura dei lavori di Atanasio Soldati, in relazione diretta con la vedova dell’artista.
Era il 1983 quando, con atto del Notaio Vincenzo Maienza, in Milano, la vedova, Maria Cantoni, dà incarico ad Augusto Garau di curare la realizzazione del Catalogo generale con ampio mandato per tutte le attività connesse ed in particolare per l’autenticazione delle opere. Nel 2007 Augusto Garau cede alla Edizioni Bora, nella persona di Edoardo Brandanti, l’Archivio Soldati per la parte ancora in essere poiché una parte era andata distrutta in un allagamento dello studio dell’artista, esprimendo la volontà ed il desiderio che fosse lo stesso Brandani a portare a termine il Catalogo Generale.
Nel 2013 dopo aver creato la struttura necessaria ed i relativi mezzi utili per poter affrontare l’impresa, con atto di deposito del Notaio Federico Tonelli in Bologna, viene costituito il Comitato Promotore per il completamento dell’Archivio e la conseguente realizzazione del Catalogo Generale. Contestualmente viene nominato il Comitato Scientifico preposto alla verifica per l’archiviazione delle opere costituito da: Luigi Cavadini (curatore del catalogo), Giorgio Di Genova (storico e critico d’arte) e Luciano Berni Canani (noto collezionista del MAC ed esperto d’arte). Il percorso è stato supportato dalla passione e dall’interesse di Edoardo Brandani che sta attivamente lavorando con la sua équipe per documentare le .opere di Soldati e poter restituire una visione complessiva di un maestro. In contatto con l’ambiente artistico della galleria Il Milione, nei primi anni Trenta, Soldati cominciò ad indagare le potenzialità espressive del colore e della forma giungendo ad un rigoroso astrattismo geometrico, espressione che, dopo l’interruzione della guerra ed alcuni ritorni al figurativo, proseguì con coerenza. Atanasio Soldati fu tra i promotori del Mac, il Movimento di Arte Concreta, nel 1948.
Attualmente l’Archivio sta promuovendo l’informazione sulla sua esistenza e finalità, ha riordinato i materiali esistenti e quasi completato l’acquisizione e sistematizzazione di tutta la bibliografia attualmente esistente; sta raccogliendo documenti. Ha proceduto anche alla verifica ed archiviazione di opere mandate da collezionisti e continuerà con ritmo bimestrale in questa attività. Il progetto principale è quello di arrivare in tempi ragionevoli alla pubblicazione del I volume del Catalogo generale e cioè quello della pittura e contestualmente con l’uscita dello stesso organizzare un’importante mostra antologica. La volontà del Comitato Promotore è quella di creare un centro di studio e documentazione a disposizione di studiosi, collezionisti, galleristi, istituzioni pronto a collaborare a qualsiasi iniziativa utile a promuovere il nome ed il prestigio di Soldati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento