18°

32°

Arte

Riaperto il caso del Klimt rubato a Piacenza 17 anni fa

Da un’impronta sulla cornice il Dna dei ladri: indagano i carabinieri

Ritratto di Signora, Gustav Klimt

Ritratto di Signora, Gustav Klimt

Ricevi gratis le news
1

 

Nel febbraio del 1997 a Piacenza venne rubato in circostanze misteriose dalla collezione della galleria d’arte moderna Ricci Oddi un dipinto di Gustav Klimt (Vienna 1862-1918), il "Ritratto di Signora": una tela inestimabile, annoverata tra le opere attualmente più ricercate in Italia dalle forze dell’ordine. Dopo 17 anni i carabinieri hanno riaperto il caso. Grazie infatti ai notevoli progressi a cui si è giunti nell’ambito delle investigazioni scientifiche, utilizzando un’impronta parziale lasciata sulla cornice del quadro al momento del furto – la cornice vuota infatti venne ritrovata poco dopo il colpo sul tetto del museo piacentino – i carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza hanno potuto riaprire il caso, e pare anche che abbiano finalmente ottime possibilità di risolverlo.

La notizia trapela dagli ambienti vicini agli investigatori dell’Arma che sono al lavoro per ricostruire le dinamiche del fatto, e che ora potrebbero ricavare, sia dai residui biologici estratti dall’impronta repertata all’epoca del furto, sia da altre tracce lasciate dai ladri al momento del colpo e ricavate da particolari particelle che si depositano con la respirazione, un profilo genetico del Dna dei ladri. I risultati delle analisi, confrontati con i dati di alcuni individui sospettati in possesso dei carabinieri, ma sui quali ovviamente nulla trapela, potrebbero portare ben presto a una svolta nelle indagini.

Il "Ritratto di signora" venne rubato il 19 febbraio del 1997, durante il trasloco della galleria per i lavori di ristrutturazione. Ma non si capì mai con precisione se venne fatto uscire dal tetto (la cornice venne trovata vicino al lucernario) o se i ladri passarono dall’ingresso principale. Le indagini furono portate avanti dai carabinieri del Reparto operativo di Piacenza e si arrivò a indagare sui custodi della galleria, la cui posizione venne però ben presto archiviata dal gip per mancanza di prove.

Da allora sono tante le piste investigative seguite dai carabinieri, alcune delle quali avevano portato anche all’estero sulle tracce di noti trafficanti d’arte. Ma la "Signora" rimane ancora oggi un caso irrisolto.

Il "Ritratto di signora" rubato fa parte di un gruppo di ritratti femminili fatti da Klimt negli ultimi anni della sua attività (tra il 1916 e il 1918), alcuni dei quali rimasti incompiuti.

Nel 1997, poco prima del furto, era stato scoperto sotto questo ritratto, proprio da una studentessa piacentina, un altro "Ritratto di signora", realizzato da Klimt nel 1910, esposto a Dresda nel 1912, pubblicato nel 1927 e da allora dato per disperso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    15 Marzo @ 16.55

    Accidenti, in Italia si archiviano i casi di omicidio e si riaprono i casi di furto......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, untutti i dati del 2016

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

1commento

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita