-5°

Eventi

I versi a colori di Mario Luzi, poeta umile teso al sublime

Omaggio speciale alla Galleria Nazionale nel centenario della nascita

I versi a colori di Mario Luzi,  poeta umile teso al sublime

Rotelli, Utili, Zucchi, Rafanelli, Marchetti, Provinciali

0

 

Versi a colori: fatti di forme, prospettive e sfumature. Ieri, per ricordare il centenario della nascita del grande poeta fiorentino Mario Luzi, in occasione della giornata mondiale della poesia, l'associazione «Mendrisio Mario Luzi poesia del mondo», in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni storici e artistici di Parma, ha proposto l’incontro «Mario Luzi e l’arte». Un pomeriggio speciale, alla Galleria Nazionale, per approfondire la ricerca estetica, che accosta la poesia alla rappresentazione artistica. Mariella Utili, soprintendente, ha accolto gli ospiti ricordando come la figura di Luzi sia sempre stata molto legata a Parma e, parallelamente, al mondo dell’arte. «Ecco perché questo incontro ci sembrava il modo migliore per celebrarlo» ha accennato. Giuseppe Marchetti, critico letterario che per anni è stato amico di Luzi, ne ha ricordato la vita e le opere.
«Arrivò a Parma nel 1939 come insegnante, forte di una grande curiosità nei confronti di questa città – ha spiegato Marchetti -. Si inserì perfettamente nell’ambiente, tanto da portare sempre caro con sé il ricordo di Parma, che poi nel '99 lo avrebbe fatto cittadino onorario. I versi di Luzi sono stati fondamentali nella storia della poesia italiana: uno stile rinnovato, teso al sublime, che non voleva ricadere su se stesso».
L’incontro, organizzato con il sostegno di Cepim, è poi proseguito con lo sguardo contemporaneo di due poeti di oggi sull’opera di Luzi. «Era capace di esprimere il senso di una natura creaturale, piena - ha sottolineato Emilio Zucchi, poeta parmigiano di cui Luzi scrisse la prefazione di una raccolta di liriche -. Una poesia, quella di Luzi, di grande concretezza, dove c’è dolore, ma dove non c'è mai disperazione. E dove ritroviamo la dimensione dell’eternità».
Loretto Rafanelli, poeta bolognese, ha poi recitato un suo componimento dedicato a Luzi, aggiungendo: «È stato un poeta capace di insegnarci l’umiltà dello scrivere».
Stefania Provinciali, dopo aver letto una lettera di Paolo Andrea Mettel, presidente dell’associazione «Mendrisio Mario Luzi poesia del mondo», che non ha potuto prendere parte all’incontro, ha introdotto l’opera dell’artista Marco Nereo Rotelli e della sua cartella «Venezia»: un omaggio a Mario Luzi in cui un’opera grafica dell’artista si accompagna ad una poesia di Luzi e ad un testo introduttivo di Massimo Cacciari. «Tutte le arti possono unirsi, al fine di produrre qualcosa per il futuro» ha specificato la Provinciali.
«La poesia è dovunque – ha commentato Rotelli -, anche in questo periodo in cui la parola è sottoposta al più umiliante dei naufragi, in cui è costretta a rimbalzare inutilmente da schermo a schermo. Senza la passione non si avanza di un passo e questo Mario Luzi ce l’ha insegnato». «La poesia è passione, armonia, bellezza, denuncia – ha concluso Luigi Capitani, amministratore delegato di Cepim -; valori di cui sempre più spesso c’è bisogno oggigiorno».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto