-2°

Eventi

I versi a colori di Mario Luzi, poeta umile teso al sublime

Omaggio speciale alla Galleria Nazionale nel centenario della nascita

I versi a colori di Mario Luzi,  poeta umile teso al sublime

Rotelli, Utili, Zucchi, Rafanelli, Marchetti, Provinciali

0

 

Versi a colori: fatti di forme, prospettive e sfumature. Ieri, per ricordare il centenario della nascita del grande poeta fiorentino Mario Luzi, in occasione della giornata mondiale della poesia, l'associazione «Mendrisio Mario Luzi poesia del mondo», in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni storici e artistici di Parma, ha proposto l’incontro «Mario Luzi e l’arte». Un pomeriggio speciale, alla Galleria Nazionale, per approfondire la ricerca estetica, che accosta la poesia alla rappresentazione artistica. Mariella Utili, soprintendente, ha accolto gli ospiti ricordando come la figura di Luzi sia sempre stata molto legata a Parma e, parallelamente, al mondo dell’arte. «Ecco perché questo incontro ci sembrava il modo migliore per celebrarlo» ha accennato. Giuseppe Marchetti, critico letterario che per anni è stato amico di Luzi, ne ha ricordato la vita e le opere.
«Arrivò a Parma nel 1939 come insegnante, forte di una grande curiosità nei confronti di questa città – ha spiegato Marchetti -. Si inserì perfettamente nell’ambiente, tanto da portare sempre caro con sé il ricordo di Parma, che poi nel '99 lo avrebbe fatto cittadino onorario. I versi di Luzi sono stati fondamentali nella storia della poesia italiana: uno stile rinnovato, teso al sublime, che non voleva ricadere su se stesso».
L’incontro, organizzato con il sostegno di Cepim, è poi proseguito con lo sguardo contemporaneo di due poeti di oggi sull’opera di Luzi. «Era capace di esprimere il senso di una natura creaturale, piena - ha sottolineato Emilio Zucchi, poeta parmigiano di cui Luzi scrisse la prefazione di una raccolta di liriche -. Una poesia, quella di Luzi, di grande concretezza, dove c’è dolore, ma dove non c'è mai disperazione. E dove ritroviamo la dimensione dell’eternità».
Loretto Rafanelli, poeta bolognese, ha poi recitato un suo componimento dedicato a Luzi, aggiungendo: «È stato un poeta capace di insegnarci l’umiltà dello scrivere».
Stefania Provinciali, dopo aver letto una lettera di Paolo Andrea Mettel, presidente dell’associazione «Mendrisio Mario Luzi poesia del mondo», che non ha potuto prendere parte all’incontro, ha introdotto l’opera dell’artista Marco Nereo Rotelli e della sua cartella «Venezia»: un omaggio a Mario Luzi in cui un’opera grafica dell’artista si accompagna ad una poesia di Luzi e ad un testo introduttivo di Massimo Cacciari. «Tutte le arti possono unirsi, al fine di produrre qualcosa per il futuro» ha specificato la Provinciali.
«La poesia è dovunque – ha commentato Rotelli -, anche in questo periodo in cui la parola è sottoposta al più umiliante dei naufragi, in cui è costretta a rimbalzare inutilmente da schermo a schermo. Senza la passione non si avanza di un passo e questo Mario Luzi ce l’ha insegnato». «La poesia è passione, armonia, bellezza, denuncia – ha concluso Luigi Capitani, amministratore delegato di Cepim -; valori di cui sempre più spesso c’è bisogno oggigiorno».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

2commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

5commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

CULTURA 

Archeologia

Restaurati 50mila metri quadrati di città a Pompei

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco