21°

35°

Arte-Cultura

Dove c'è Barilla c'è Mina

Dove c'è Barilla c'è Mina
Ricevi gratis le news
0

di Davide Barilli

Mina, the «voice», torna a casa Barilla. La grande artista riprende a «raccontare» la  grande azienda parmigiana. Di nuovo, dopo quarant'anni, l'ugola che   - negli anni del «boom», davanti agli schermi all'ora di cena durante «Carosello» - entusiasmava il Belpaese con le sue «réclame»,  torna in Tv per la nuova campagna Barilla. Ma non canterà, stavolta: sarà la voce narrante del filmato. Inconfondibile, il suo timbro vocale racconterà  «fuori campo» i momenti della pubblicità. Un grande ritorno che non è banalmente  «tempo ritrovato» in salsa proustiana. No, è fedeltà pura: «da quarant'anni mangio la pasta Barilla», ha scritto  pochi mesi fa la cantante sulle pagine di «Vanity Fair», in risposta a una lettrice. Dai tempi dell'indimenticabile «Carosello», in cui la più brava singer italiana era la protagonista della pubblicità degli spaghetti targati «Pr», il menù non è affatto cambiato. Un omaggio, quindi, per la «Barilla» e per la nostra città. Che arriva direttamente da una vera artista internazionale.
Mina è un flash:  ritornano i ricordi di quel «Carosello» in bianco e nero, girato tra uno studio di registrazione e una cucina: sui fornelli «le mille bolle...» per cuocere gli spaghetti Barilla. Un'atmosfera famigliare che caratterizza anche questa nuova campagna pubblicitaria.  È di amicizia, di affetti, di famiglia, che si parla nella nuova storia narrata da Mina; un racconto in tre episodi, dedicati ad altrettanti prodotti che evocano diversi momenti della vita quotidiana, il primo dei quali sarà «on air» da oggi.  In pieno boom economico fu  Pietro Barilla in persona a scegliere Mina per una grande campagna iniziata il primo luglio 1965.
Perché proprio lei? Per il semplice motivo che, come rifletteva il signor Pietro, era lei «la più amata dagli italiani». Ma anche perché era una star  credibile: l'unica in grado di comunicare una serie di idee-valore adatte ad essere trasferite sul prodotto che si stava lanciando. Qualità indiscussa delle  interpretazioni dei «Caroselli»,  estensione vocale, duttilità di artista,  vocazione ad assumere più volti, pur senza intaccare la sua grande, inconfondibile personalità, vitalità venata di trasgressività che emanava: Mina era tutto questo. In fondo anche la nuova pasta non era solo pasta ma un prodotto di alta qualità, che si adattava a preparazioni diverse e che  rendeva più sorridente la vita. Mina,  eccezionale interprete dell'immagine Barilla dal 1965 al 1970,   con la sua voce eccezionale accarezzava -  elegante e  voluttuosa -   e  troneggiava su gigantesche confezioni di pasta per consigliare acquisti di qualità a quelle grandi cuoche che erano (e sono) le casalinghe italiane. Inguainata in un abito simile a un fiore di calla, Mina scendeva la scalinata del palazzo delle nazioni all'Eur di Roma, riempendo l'aria delle note di «Una casa in cima al mondo». Così appariva in uno dei  cortometraggi girati tra il '66 ed il '67, caratterizzati da scenografie avveniristiche e  costumi da Oscar, disegnati da Piero Gherardi che proprio in quegli anni aveva vinto per due volte la prestigiosa statuetta grazie al suo lavoro con Fellini in «La dolce vita» e «8 e mezzo».   Per i filmati vengono scomodati alcuni grandi del cinema, come - oltre a  Gherardi - il regista Valerio Zurlini, ma anche Antonello Falqui e Duccio Tessari.  Testimonial della pasta,  con la sua splendida voce e gli abiti in nero o in bianco, roba da lasciare col fiato sospeso,  Mina inanellò una serie di spot che hanno fatto storia: la «voce più ruggente d'Italia», sontuosamente vestita, si muoveva in surreali scenografie d'autore, accanto ad opere d'arte contemporanea.  Bisognava però fare capire alle donne che la diva  era davvero  una intenditrice di spaghetti e tortiglioni. Ed  il problema venne risolto con un'idea semplice e vincente: con un tocco silenzioso, una muta carezza  di Mina alla confezione di pasta. Un gesto che fu - in quel caso - più efficace  di una canzone. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up