19°

34°

Arte-Cultura

Letti per voi - Quella mattina a Noto

Letti per voi - Quella mattina a Noto
Ricevi gratis le news
0

di Anna Folli

E' una piccola saga familiare quella che con la grazia di una merlettaia Enza Buono tesse nelle pagine di «Quella mattina a Noto» (Edizioni Nottetempo, pp. 144, euro 14).
Ma una saga tutta declinata al femminile, in cui le protagoniste sono la bisnonna dell’autrice, Mariannina, la nonna Lidduzza e la madre Ituzza.
Tre donne diverse, vissute a cavallo tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo, ma tutte segnate dalla stessa ansia di indipendenza in una Sicilia arcaica che alle donne non concedeva ruoli diversi da quello di angelo del focolare. A spingere Enza Buono a ripercorrere queste sue memorie familiari non è una velleitaria ricerca del tempo perduto, ma il bisogno di raccogliere nel suo racconto qualche goccia del passato, mentre «rivoli inarrestabili si perdono da ogni parte».
E soprattutto, raccontando le storie delle proprie ave, la scrittrice cerca una sorta di convergenza di vite e di anime che, misteriosamente, continuano a vivere in lei. Per questo ripercorre il filo luminoso dei suoi ricordi infantili, in un continuo confronto con una realtà mai conosciuta direttamente ma sempre sognata. La sua narrazione si svolge senza un legame cronologico, vagando liberamente da una figura femminile all’altra: dalla coltissima Mariannina, che vede svanire in un attimo il suo ingente patrimonio, alla splendida Lidduzza, che rifiuta la ricchezza e le mille possibilità che le offre lo zio, marchese d’Arezzo, per continuare il suo semplice lavoro di maestra. Fino alla romantica e coraggiosa Ituzza, che in una Sicilia ancora schiava di mille tabù, riesce ad affermare la sua personalità moderna e anticonformista. In ognuna di loro c’è la stessa ardente difesa della propria identità. E c’è l’amore per una terra favolosa che profuma di limoni, di zagare e gelsomini e che ancora risplende dell’immutabile luce del mito. A conclusione del libro un altro «affare di famiglia». Enza Buono è la madre di Gianrico Carofiglio, autore cult del nuovo giallo made in Italy. E quasi come un suggello al breve romanzo materno, in coda a «Quella mattina a Noto» è pubblicato un racconto di Carofiglio: solo una quindicina di pagine che, se ce ne fosse bisogno, basterebbero a giustificare l’acquisto.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Paul Young

Paul Young

Monza

Paul Young noleggia una Panda e si scontra con un anziano a un incrocio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei sottoportici Foto

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel