19°

30°

Arte-Cultura

Torna Faletti ed è subito «boom»

Torna Faletti ed è subito «boom»
0

Paolo Petroni
 
Il tornado Faletti si abbatte sul mercato editoriale. Quattro milioni di copie vendute con il primo romanzo «Io uccido», tre milioni e mezzo con il secondo «Niente di vero tranne gli occhi» e altrettante con i racconti «Fuori da un evidente destino». Ed ora ecco «Io sono Dio».  E' arrivato   in libreria da pochi giorni ed è già in testa alle classifiche dei libri più venduti. «Io sono Dio», l’ultimo romanzo di Giorgio  Faletti (Baldini Castoldi Dalai, pp. 524; 20 euro) è un libro contro la guerra e sul terrorismo oggi, con una New  York messa sotto scacco da un uomo che ha minato decine di  grattacieli ed è pronto a farli esplodere. «Io ho paura, certo, perchè questo mondo, quello che ci  circonda, in modo sottile, non appariscente, è ormai in perenne  stato di guerriglia. Basti pensare a quel che ci accade in un  aeroporto, dove dobbiamo toglierci le scarpe e magari anche la  cintura: viviamo qualcosa di malsano, di inquietante», afferma  lo scrittore, aggiungendo che «poi la vita umana, più ci si  guarda intorno o si guarda un tg, è arrivata a non avere più  alcun valore, si uccide per poco o niente». Allora quest’ultimo romanzo, nasce per  esorcizzare «il fascino nefando della guerra. Io stesso ne sono  affascinato, o meglio incuriosito, perchè vorrei capire quale  sia la molla che spinge sempre gli uomini a farla, pur sapendo  tutti le conseguenze che ne derivano». La guerra, per Faletti, è innanzitutto quella del Vietnam,  vissuta da ragazzo dimostrando contro l’intervento americano:  «una guerra vissuta negli Usa per anni con assoluta leggerezza,  una guerra combattuta dai poveri inviati al fronte, dai negri,  che imparavano a uccidere con assoluta disinvoltura. Ma cosa  rimaneva, cosa cambiava dentro quelle persone per molto tempo  non se lo è chiesto nessuno. È quel che cerco di raccontare  io. Vorrei che le mie riflessioni facessero pensare anche il  lettore di Io sono Dio sulle conseguenze della guerra e  dell’odio. L’odio può divenire un sentimento talmente  devastante che, se non trova uno sfogo esterno, se lo crea  divorando chi lo prova, che a sua volta divora le persone  vicine». «Io sono Dio» è il titolo e l’affermazione del protagonista,  «che non è il solito psicopatico di tanti noir, che diventa  serial killer, che uccidendo si placa momentaneamente e poi  ri-uccide, o fa omicidi di massa, impazzendo all’improvviso e  sparando sulla folla: il mio è un nuovo omicida di massa  seriale, che tiene tutti nel terrore, perchè può fare in  qualsiasi momento una nuova strage». Formato da letture esterofile, angloamericane, oggi Faletti divide la sua vita tra l’amata e natia isola d’Elba e New York: «E' casa mia quella che nel romanzo appartiene a Russell Wade e così tanti luoghi e personaggi sono presi dalla mia realtà. L'America mi affascina, la vastità dei luoghi, il coast to coast, la provincia e non le grandi città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande