-1°

14°

Arte-Cultura

Da Eco a Guglielmi: omaggio a Malerba

Da Eco a Guglielmi: omaggio a Malerba
0

 A un anno dalla morte (8 maggio 2008) lo scrittore e sceneggiatore Luigi Malerba verrà ricordato come uno dei grandi innovatori nell’arte del racconto, con un Omaggio (4-25 giugno), organizzato dalla Casa delle Letterature, a Roma.
 Umberto Eco, Angelo Guglielmi, Walter Pedullà, Giulio Ferroni, Andrea Cortellessa e altri studiosi parteciperanno a due incontri, giovedì e venerdì pomeriggio. Nel frattempo, in una sala della Casa delle Letterature è allestita la mostra di foto e di libri di Malerba (ne ha scritti ben 37), prime edizioni italiane e anche numerosissime traduzioni straniere, (almeno 159). Durante le pause del convegno sono previste proiezioni di film sceneggiati dallo scrittore, fra i quali 'Il cappottò per la regia di Alberto Lattuada con Renato Rascel; Amore in città sempre regia di Lattuada; I cani di Gerusalemme regia di Fabio Carpi; Donne e soldati il film del quale fu anche regista nel 1953, in collaborazione con l’amico Antonio Marchi.
Luigi Malerba, pseudonimo di Luigi Bonardi, era nato a Berceto (Parma), l’11 novembre 1927. Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, si dedicò al giornalismo, alla narrativa, alla sceneggiatura cinematografica e televisiva. A Parma, negli anni cinquanta, diresse la rivista di cinema Sequenze. Nel 1963 pubblicò il suo primo romanzo, La scoperta dell’alfabeto seguito da molti altri, come Il serpente, Le pietre volanti (con il quale vinse il Premio Viareggio nel 1992), Il circolo di Granada, Avventure, Le maschere, Mozziconi e anche un romanzo sulla Cina antica: Le rose imperiali. Per la televisione, fra le altre cose, ha scritto – con Biagio Proietti, Daniele D’Anza e Fabio Carpi – la sceneggiatura di Madame Bovary, (1978) tratta dal romanzo omonimo di Gustave Flaubert. Sempre per la TV ha prodotto Caroselli e short pubblicitari, dalla Pasticca del re Sole alla Birra Becks, alla Caramella Dufour.
 Dai libri più sperimentali degli anni Sessanta e Settanta, influenzati dal Gruppo 63, ai romanzi storici e alle favole metafisiche degli anni Ottanta e Novanta, Malerba non ha mai smesso di cercare nuove strade e di ragionare sul rapporto fra parola, affabulazione, menzogna e verità. È anche per questo, probabilmente, che Malerba non è stato soltanto un narratore di prima grandezza, tra i più amati in Italia e all’estero, ma non ha mai smesso di confrontarsi con i generi e i linguaggi più diversi, dal cinema alla tv, dal reportage al saggio. L’Omaggio a Luigi Malerba intende dunque rievocarlo all’insegna di questa molteplicità di sguardi, incrociando le memorie dei critici e degli scrittori che lo hanno accompagnato nel corso di tutta la sua carriera con le analisi degli studiosi delle ultime leve, ma soprattutto avvicinandolo a una nuova generazione di lettori attraverso le sue parole, le sue fotografie, le sue musiche preferite e i suoi film. La manifestazione è inserita nel programma dell’ottava edizione di Letterature Festival Internazionale di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia