21°

35°

Arte-Cultura

Da Eco a Guglielmi: omaggio a Malerba

Da Eco a Guglielmi: omaggio a Malerba
Ricevi gratis le news
0

 A un anno dalla morte (8 maggio 2008) lo scrittore e sceneggiatore Luigi Malerba verrà ricordato come uno dei grandi innovatori nell’arte del racconto, con un Omaggio (4-25 giugno), organizzato dalla Casa delle Letterature, a Roma.
 Umberto Eco, Angelo Guglielmi, Walter Pedullà, Giulio Ferroni, Andrea Cortellessa e altri studiosi parteciperanno a due incontri, giovedì e venerdì pomeriggio. Nel frattempo, in una sala della Casa delle Letterature è allestita la mostra di foto e di libri di Malerba (ne ha scritti ben 37), prime edizioni italiane e anche numerosissime traduzioni straniere, (almeno 159). Durante le pause del convegno sono previste proiezioni di film sceneggiati dallo scrittore, fra i quali 'Il cappottò per la regia di Alberto Lattuada con Renato Rascel; Amore in città sempre regia di Lattuada; I cani di Gerusalemme regia di Fabio Carpi; Donne e soldati il film del quale fu anche regista nel 1953, in collaborazione con l’amico Antonio Marchi.
Luigi Malerba, pseudonimo di Luigi Bonardi, era nato a Berceto (Parma), l’11 novembre 1927. Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, si dedicò al giornalismo, alla narrativa, alla sceneggiatura cinematografica e televisiva. A Parma, negli anni cinquanta, diresse la rivista di cinema Sequenze. Nel 1963 pubblicò il suo primo romanzo, La scoperta dell’alfabeto seguito da molti altri, come Il serpente, Le pietre volanti (con il quale vinse il Premio Viareggio nel 1992), Il circolo di Granada, Avventure, Le maschere, Mozziconi e anche un romanzo sulla Cina antica: Le rose imperiali. Per la televisione, fra le altre cose, ha scritto – con Biagio Proietti, Daniele D’Anza e Fabio Carpi – la sceneggiatura di Madame Bovary, (1978) tratta dal romanzo omonimo di Gustave Flaubert. Sempre per la TV ha prodotto Caroselli e short pubblicitari, dalla Pasticca del re Sole alla Birra Becks, alla Caramella Dufour.
 Dai libri più sperimentali degli anni Sessanta e Settanta, influenzati dal Gruppo 63, ai romanzi storici e alle favole metafisiche degli anni Ottanta e Novanta, Malerba non ha mai smesso di cercare nuove strade e di ragionare sul rapporto fra parola, affabulazione, menzogna e verità. È anche per questo, probabilmente, che Malerba non è stato soltanto un narratore di prima grandezza, tra i più amati in Italia e all’estero, ma non ha mai smesso di confrontarsi con i generi e i linguaggi più diversi, dal cinema alla tv, dal reportage al saggio. L’Omaggio a Luigi Malerba intende dunque rievocarlo all’insegna di questa molteplicità di sguardi, incrociando le memorie dei critici e degli scrittori che lo hanno accompagnato nel corso di tutta la sua carriera con le analisi degli studiosi delle ultime leve, ma soprattutto avvicinandolo a una nuova generazione di lettori attraverso le sue parole, le sue fotografie, le sue musiche preferite e i suoi film. La manifestazione è inserita nel programma dell’ottava edizione di Letterature Festival Internazionale di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up