16°

Arte-Cultura

Ironia contro il dolore nel romanzo di Cesarina Vaghy «l'ultima estate»

0

Il romanzo di Cesarina Vaghy, tra i dodici finalisti al Premio Strega, riesce in un’impresa che pare impossibile: parla di dolore, di malattia e di una morte che si avvicina inesorabile, eppure lo si percepisce come un irrefrenabile inno alla vita.
 Arrivata a settant’anni occupandosi di libri come bibliotecaria, solo nel momento della sofferenza la Vaghy decide di scrivere il suo primo, bellissimo romanzo: «L’ultima estate» (Fazi). E con una vena ironica che non rispamia niente e nessuno, e soprattutto sé stessa, si rifiuta di fermarsi al suo presente fatto di «cittadelle il cui unico lasciapassare è il dolore».
Concentra invece la sua penna lucida e sarcastica nei ricordi del passato. Ma quello che vuole comporre, come lei stessa dichiara, «non è un acquerello, piuttosto un’autopsia». E un’autopsia tanto spietata che a volte può fare male. La vita della Vaghy non è stata facile, ma è stata intensa e ricca di emozioni. L’autrice inizia a raccontarla partendo dagli anni che precedono la sua nascita. Racconta della madre, la bella Nives, e dal padre, l’avvocatino timido e sempre un po’ spaesato, che si amano nonostante le differenze sociali e nonostante lui abbia già una moglie. Descrive la sua infanzia tra Venezia e Padova e la sua giovinezza di «figlia della colpa» tenuta sempre un po’ nascosta. Narra il primo amore per un falso intellettuale che ha il doppio dei suoi anni e sa regalarle soltanto un aborto umiliante e doloroso. E poi il trasferimento nella vivacissima Roma degli anni Cinquanta, la scoperta del femminismo, il matrimonio solo apparentemente male assortito, la morte del padre, gli anni di lavoro alla Biblioteca dove si appassiona alle ricerche più astruse.
Gli anni scorrono veloci e leggeri fino all’insorgere della malattia, così rara da regalarle l’assurda sensazione di entrare a far parte di un club molto selettivo. Quella terribile malattia neurologica, scrive la Vaghy, devasta il fisico ma permette di capire meglio gli altri, «di penetrarne quasi i pensieri». La sua mente rimane così lucida che sembra voglia sopravvivere alla caducità del corpo. E mentre tutti gli altri sensi l’abbandonano, uno rimane miracolosamente intatto: il senso dell'umorismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

2commenti

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

3commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Venezia, conta-persone per frenare l'accesso di turisti

BRINDISI

Operazione antiterrorismo, un arresto e un espulso Video

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche