12°

Arte-Cultura

Ironia contro il dolore nel romanzo di Cesarina Vaghy «l'ultima estate»

0

Il romanzo di Cesarina Vaghy, tra i dodici finalisti al Premio Strega, riesce in un’impresa che pare impossibile: parla di dolore, di malattia e di una morte che si avvicina inesorabile, eppure lo si percepisce come un irrefrenabile inno alla vita.
 Arrivata a settant’anni occupandosi di libri come bibliotecaria, solo nel momento della sofferenza la Vaghy decide di scrivere il suo primo, bellissimo romanzo: «L’ultima estate» (Fazi). E con una vena ironica che non rispamia niente e nessuno, e soprattutto sé stessa, si rifiuta di fermarsi al suo presente fatto di «cittadelle il cui unico lasciapassare è il dolore».
Concentra invece la sua penna lucida e sarcastica nei ricordi del passato. Ma quello che vuole comporre, come lei stessa dichiara, «non è un acquerello, piuttosto un’autopsia». E un’autopsia tanto spietata che a volte può fare male. La vita della Vaghy non è stata facile, ma è stata intensa e ricca di emozioni. L’autrice inizia a raccontarla partendo dagli anni che precedono la sua nascita. Racconta della madre, la bella Nives, e dal padre, l’avvocatino timido e sempre un po’ spaesato, che si amano nonostante le differenze sociali e nonostante lui abbia già una moglie. Descrive la sua infanzia tra Venezia e Padova e la sua giovinezza di «figlia della colpa» tenuta sempre un po’ nascosta. Narra il primo amore per un falso intellettuale che ha il doppio dei suoi anni e sa regalarle soltanto un aborto umiliante e doloroso. E poi il trasferimento nella vivacissima Roma degli anni Cinquanta, la scoperta del femminismo, il matrimonio solo apparentemente male assortito, la morte del padre, gli anni di lavoro alla Biblioteca dove si appassiona alle ricerche più astruse.
Gli anni scorrono veloci e leggeri fino all’insorgere della malattia, così rara da regalarle l’assurda sensazione di entrare a far parte di un club molto selettivo. Quella terribile malattia neurologica, scrive la Vaghy, devasta il fisico ma permette di capire meglio gli altri, «di penetrarne quasi i pensieri». La sua mente rimane così lucida che sembra voglia sopravvivere alla caducità del corpo. E mentre tutti gli altri sensi l’abbandonano, uno rimane miracolosamente intatto: il senso dell'umorismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borgotaro, carnevale insanguinato

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

4commenti

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

3commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia