16°

30°

Arte-Cultura

Ironia contro il dolore nel romanzo di Cesarina Vaghy «l'ultima estate»

Ricevi gratis le news
0

Il romanzo di Cesarina Vaghy, tra i dodici finalisti al Premio Strega, riesce in un’impresa che pare impossibile: parla di dolore, di malattia e di una morte che si avvicina inesorabile, eppure lo si percepisce come un irrefrenabile inno alla vita.
 Arrivata a settant’anni occupandosi di libri come bibliotecaria, solo nel momento della sofferenza la Vaghy decide di scrivere il suo primo, bellissimo romanzo: «L’ultima estate» (Fazi). E con una vena ironica che non rispamia niente e nessuno, e soprattutto sé stessa, si rifiuta di fermarsi al suo presente fatto di «cittadelle il cui unico lasciapassare è il dolore».
Concentra invece la sua penna lucida e sarcastica nei ricordi del passato. Ma quello che vuole comporre, come lei stessa dichiara, «non è un acquerello, piuttosto un’autopsia». E un’autopsia tanto spietata che a volte può fare male. La vita della Vaghy non è stata facile, ma è stata intensa e ricca di emozioni. L’autrice inizia a raccontarla partendo dagli anni che precedono la sua nascita. Racconta della madre, la bella Nives, e dal padre, l’avvocatino timido e sempre un po’ spaesato, che si amano nonostante le differenze sociali e nonostante lui abbia già una moglie. Descrive la sua infanzia tra Venezia e Padova e la sua giovinezza di «figlia della colpa» tenuta sempre un po’ nascosta. Narra il primo amore per un falso intellettuale che ha il doppio dei suoi anni e sa regalarle soltanto un aborto umiliante e doloroso. E poi il trasferimento nella vivacissima Roma degli anni Cinquanta, la scoperta del femminismo, il matrimonio solo apparentemente male assortito, la morte del padre, gli anni di lavoro alla Biblioteca dove si appassiona alle ricerche più astruse.
Gli anni scorrono veloci e leggeri fino all’insorgere della malattia, così rara da regalarle l’assurda sensazione di entrare a far parte di un club molto selettivo. Quella terribile malattia neurologica, scrive la Vaghy, devasta il fisico ma permette di capire meglio gli altri, «di penetrarne quasi i pensieri». La sua mente rimane così lucida che sembra voglia sopravvivere alla caducità del corpo. E mentre tutti gli altri sensi l’abbandonano, uno rimane miracolosamente intatto: il senso dell'umorismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti