12°

22°

libri

Resistenza, storie vere di sacrificio e coraggio

«1945. Partigiano per un giorno, partigiano per la vita» di Paolo Canavese. Presentazione sabato alla Ubik di via Mazzini

Resistenza, storie vere di sacrificio e coraggio
Ricevi gratis le news
0

Carlo e Baldassarre sono molto giovani quando si uniscono ai partigiani sulle montagne di Cuneo. Carlo, figlio di contadini di Noceto, partito come soldato, a vent'anni diventa uno di quei ribelli che avrebbe dovuto combattere. Baldassarre, piemontese, ha 17 anni: i famigliari cercano di dissuaderlo ma lui vuole unirsi ai combattenti. Entrambi moriranno nei primi mesi del '45, in giorni diversi ma in circostanze simili: sono gli unici a morire fra i compagni sotto il fuoco dei nazifascisti.
Le storie di Carlo e Baldassarre si intrecciano nel libro «1945. Partigiano per un giorno, partigiano per la vita» (presentazione sabato alle 18,30 alla libreria Ubik di via Mazzini). Lo ha scritto Paolo Canavese, piemontese, autore di romanzi e libri storici sulla Seconda guerra mondiale a Cuneo. Contattato da Daniele Landini, discendente del partigiano di Noceto ucciso il 22 febbraio 1945, ne ha ricostruito la vicenda. Un lavoro che tra l'altro ha permesso ai famigliari di scoprire dettagli di cui non hanno saputo per quasi settant'anni.
Con linguaggio chiaro e stile coinvolgente, Paolo Canavese descrive la vita quotidiana della gente. Ha intervistato anziani partigiani per raccontare una Storia fatta di tante storie e riproduce foto d'epoca e documenti. Nel 1939 gli albi dei professionisti vengono aggiornati con l'appartenenza alla razza ebraica. Nell'aprile 1940 un Podestà consegna le medaglie d'onore alle madri con tanti figli. Alla miseria si accompagna la tessera alimentare per l'acquisto del pane.
Nel tempo aumentano violenze e saccheggi. Il capo della provincia di Cuneo nel '44 scrive alle autorità: «Il Comando Germanico ha fatto rilevare che sovente vengono sollevate accuse di sopraffazioni, violenze, ruberie o simili da parte di Forze Armate Tedesche a danno di civili». Ma per denunciare servono «prove precise»... Altre testimonianze: la requisizione di animali da parte di Comitato di Liberazione Nazionale ed Esercito Italiano di liberazione Nazionale e una denuncia di saccheggio contro i repubblichini.
C'è la vicenda di Baldassarre Vassallo, giovanissimo messo a far da vedetta in un punto considerato poco a rischio: quando il nemico attacca, arriva un colpo che non gli lascia scampo. E c'è la vicenda di Carlo Landini.
La sua famiglia è di San Pancrazio ma il padre Ezio presto si trasferisce vicino alla polveriera di Noceto. Nel '43 è nel Reggimento Autieri di quell'esercito che si sfalderà dopo l'8 settembre. Tornato a casa, si nasconde ma qualcuno fa la spia per costringerlo ad arruolarsi. In Piemonte, con i commilitoni del Battaglione San Marco si unisce poi ai partigiani.
I Landini sono una famiglia di agricoltori e Carlo, nato nel '24, nelle lettere ai suoi cari esprime sempre l'amore per i campi più che per le armi. «Se non ci danno il giorno vengo domenica a casa e saluterò dal treno lì al ponte Taro», scriveva nel '43. Ma il giorno della Liberazione le sue sorelle hanno atteso invano vicino a quel ponte.
Dalle interviste emerge la figura di un ragazzo che si fa voler bene. Sa fare il pane e proprio mentre torna dal paese un colpo gli trapassa lo stomaco: Carlo muore sotto gli occhi dei compagni. Altri intitoleranno a lui un gruppo partigiano. I parenti hanno saputo della sua morte mesi dopo. C'è chi ha pensato che si trattasse di un'azione mirata, magari una vendetta. Ma le testimonianze chiariscono che fu un'azione di guerra. «Per me la memoria della Resistenza dev'essere questa - ha detto Daniele Landini al nostro sito -. La memoria delle persone che l'hanno fatta».

1945. Partigiano per un giorno, partigiano per la vita
Pama editore, pag. 203, euro 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»