ARTE

E' il parmigiano Matteo Sclafani il più giovane alla Triennale di Roma

 E' il parmigiano Matteo Sclafani il più giovane alla Triennale di Roma
Ricevi gratis le news
0

E’ giovane, forse il più giovane artista presente alla Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma 2014, (dal 6 al 13 giugno), evento organizzato e promosso da «la Rosa dei Venti», svolto sotto la direzione artistica di Daniele Radini Tedeschi e inaugurato da Achille Bonito Oliva. Matteo Sclafani (Parma 1993) sarà in mostra all'Università La Sapienza accanto a nomi noti e meno noti, invitato a partecipare con una delle sue opere più incisive, una figura dove il volto racconta. E’ un anziano, il sesso non conta, perché come in tante delle sue rappresentazioni in primo piano, deciso nei tratti, è il volto, è una mano che suggerisce una indicazione di pensiero.
La tecnica mista su cartoncino, 80 x 123, realizzata nel gennaio di quest’anno, dal titolo «Suggestione M-II» è emblematica di una storia, personale e creativa dei giorni nostri. Matteo, infatti, disegna, tecnica tornata a rappresentare lo specifico delle arti figurative, ma insieme compone le sue opere con materiali diversi, sovrapposti, reinterpretati nella funzione così da creare piani composti. Tra i diversi pensieri che compaiono sul suo sito, uno in particolare appare interessante per comprenderne le intenzioni creative.«Lo studio della storia dell’arte mi consente una continua messa in discussione delle idee acquisite; una relazione che porta alla negazione o inclusione di nuove esperienze. Ad esempio in un percorso mentale artistico posso unire Schiele e la street photography americana, cercando nuove vie o sviluppando aspetti artisticamente “periferici” » scrive. Le sue figure tradiscono, infatti, la curiosità di sperimentare, materiali diversi, diverse impostazioni formali capaci di giocare sugli effetti visivi, ma soprattutto la ricerca di un significato più profondo, dentro una vita che dia certezza, che indichi una via. Sono i volti di uomini e donne che hanno già vissuto e che con bonario affetto paiono parlare dall’alto della loro esperienza. Il gioco è complesso e Matteo Sclafani è giovane ma già capace di andare oltre le apparenze. Dietro ogni opera traspare il piacere di rinnovarsi, di confrontarsi con altri artisti e forse proprio per questo ha aderito al 1 numero di una rivista «inventata» per puro piacere: C.A.C.C.A. ovvero Cose a caso con attenzione, dove artisti dell’illustrazione si incontrano con segni, disegni, pensieri. Anche in queste poche ma intense pagine il volto segnato e disegnato, composto e proposto da Matteo si fa notare. s.pr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS