12°

23°

Arte-Cultura

Guareschi e il cinema

Guareschi e il cinema
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 
 
Le burrascose avventure
di Giovannino Guareschi nel mondo del cinema
 
Omaggio della Cineteca di Bologna a Guareschi nel centenario della nascita
 
 
Un percorso fatto di immagini e parole: Giovannino Guareschi, disegnatore, vignettista, scrittore, sceneggiatore, in altre parole, uomo di lettere e uomo di cinema.
La Cineteca del Comune di Bologna, in collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giovannino Guareschi (www.guareschi2008.com), con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  e con il sostegno della Fondazione Carisbo,  ne ripercorre la vita – una carriera artistica e intellettuale controversa, segnata da successi e polemiche – e lo fa intrecciando una mostra, una retrospettiva, un libro. Molti gli inediti, da cui letture, prospettive, idee inedite.
 
‘Le burrascose avventure di Giovannino Guareschi nel mondo del cinema’ è il titolo che raccoglie tutte le iniziative, a partire dalla mostra che sarà allestita da martedì 24 giugno (e fino al 19 ottobre) nella Sala espositiva della Cineteca di Bologna (via Riva di Reno, 72), dove troveranno spazio oltre cento foto, quaranta disegni, venti lettere, che tracceranno il viaggio cinematografico di Guareschi, da “Gente così”, pellicola del 1949 diretta da Fernando Cerchio, a “La rabbia” (1963: senza dubbio il capitolo più problematico di questa storia), passando per una delle saghe più fortunate del cinema italiano, quella di Don Camillo e Peppone, inaugurata da una doppia regia di Julien Duvier (1952-53) e conclusasi nel 1972 con “Don Camillo e i giovani d’oggi”, diretto da un Mario Camerini orfano dei due eroi Fernandel e Gino Cervi.
 
Tutte pellicole, queste, che vedremo alla 22ª edizione del festival Il Cinema Ritrovato (Bologna, 28 giugno – 5 luglio), promosso dalla Cineteca di Bologna e dalla Mostra Internazionale del Cinema Libero, occasione che tuttavia riserverà molte sorprese alla scoperta del Guareschi meno noto: tutti i “Don Camillo”, quindi, – e i due di Duvivier saranno in versione originale francese –, ma anche “Caccia all’orso” (incontro televisivo tra Guareschi e Montanelli), “La rabbia” (la prima parte a firma di Pier Paolo Pasolini e la seconda a firma di Guareschi) e un documentario inedito, realizzato da Tatti Sanguineti, che proprio di questo discusso progetto racconta e analizza la vicenda: “La rabbia I”, “La rabbia II”, “La rabbia… L’Arabia”.
 
«Ci voleva il cinema, il cinema dei fantastici anni 50 e 60, macchina tecnologicamente matura ma dall'energia ancora in gran parte da dispiegare, e ci voleva l'ottimismo del cinema italiano di quegli anni per produrre Peppone e Don Camillo, come anche per mettere insieme due opposti, come Guareschi e Pasolini. Ci voleva un'istituzione come la Cineteca di Bologna per raccontare questa storia - la storia dei rapporti tra Guareschi e il cinema - ha dichiarato Vincenzo Bernazzoli, Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giovannino Guareschi. Uno degli aspetti più difficili, al di là delle apparenze e delle compiacenti foto di scena, della personalità di Giovannino. Il Comitato per il centenario, ancora una volta, esce dalla prigione delle celebrazioni retoriche per sondare e possibilmente raggiungere la verità culturale e umana di Guareschi».
 
«Guareschi è tra quei geniali intellettuali che, negli anni precedenti e in quelli immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale, utilizzarono le potenzialità del linguaggio satirico, che associava testo e immagine, per parlare a tutti gli italiani e per rappresentare, con lucidità e ferocia, i loro malcostumi», afferma Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna, che da anni insegue un progetto che trova compimento oggi, nel centenario guareschiano, nato dapprima dal restauro della “Rabbia” (film su cui proseguono le ricerche della Cineteca e altre iniziative correlate) e culminato nel ritmo tripartito della mostra, della retrospettiva e di un volume – intitolato anch’esso Le burrascose avventure di Giovannino Guareschi nel mondo del cinema – pubblicato da MUP Editore che di fatto racchiude il senso di un’intera operazione, grazie al lavoro dei suoi curatori, Egidio Bandini, Giorgio Casamatti, Guido Conti, e di studiosi di rango come Tatti Sanguineti e Roberto Chiesi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»