19°

Arte-Cultura

La battaglia della Crocetta

La battaglia della Crocetta
0

Quest’anno ricorre il 350° di fondazione dei Granatieri di Sardegna, un corpo benemerito che viene ricordato
nella nostra città per essersi distinto nella cosiddetta battaglia di San Pietro, combattuta alla Crocetta il 29 giugno del 1734. Parma nel 1979 ha intitolato ai Granatieri di Sardegna  una strada, mentre nel 1954 fu scoperta una targa per ricordare il loro decisivo intervento nella famosa battaglia.
La battaglia della Crocetta, in cui si affrontarono i gallo-sardi (francesi e piemontesi) e gli imperiali (austriaci), fu un episodio della guerra di successione polacca (1733-1738); fu particolarmente combattuta e cruenta, e si concluse con la vittoria dei francesi e dei loro alleati. Il combattimento, iniziato verso le 10 del mattino, fu durissimo. I francesi dapprima furono respinti, ma, alla morte del comandante De Mercy si creò molta confusione fra gli austriaci, e i franco-piemontesi passarono all’attacco; gli scontri furono assai vivaci verso mezzogiorno, per poi affievolirsi fra le 19 e le 21. A quel punto gli austriaci si ritirarono lasciando sul campo molti feriti e la battaglia fu considerata finita verso mezzanotte.
 I cittadini di Parma la seguirono dalle mura di Porta Santa Croce; tra gli spettatori anche il giovane commediografo Carlo Goldoni, che ci ha lasciato una vivace testimonianza dei fatti nelle sue Memorie. Giovane e ancora sconosciuto avvocato, si era fermato a Parma nell’osteria del Gallo, dove al mattino fu svegliato da un strepito tremendo, causato dalla folla che, per paura del saccheggio da parte degli imperiali, fuggiva con scrigni e bagagli. Lui stesso, dalle mura di Porta Santa Croce, assistette alla battaglia che infuriò per ore.
 Alla fine migliaia di cadaveri restarono nella campagna orrendamente devastata, e gli Anziani del Comune dovettero provvedere in fretta a seppellirli. Gli austriaci contarono 6.172 tra morti e feriti (ci furono anche dei disertori); i francesi ebbero 104 ufficiali morti e 452 feriti, 1.141 soldati morti e 2.305 feriti; i piemontesi ebbero 75 morti e 324 feriti, tra cui 12 ufficiali morti e 41 feriti.
Un altro spettatore, oggi meno noto, fu il poeta parmigiano Gaspare Bandini, che dedicò all’evento due sonetti in dialetto, di cui uno colmo di amara ironia. Gaspare Bandini (Parma, 1698-1760), fu dottore in legge, ma preferì le lettere; nell’Arcadia prese il nome di Telasio Orneate. Fu noto per il volgarizzamento dell’Astronomia di Manilio; scrisse molti versi italiani, tra cui piacquero molto le sue poesie facete e pedantesche, ma ci ha lasciato anche un manipolo di poesie in dialetto parmigiano, tra cui un capitolo in terzine dove descrive se stesso a un amico, e i due sonetti sulla battaglia di Santa Croce: pubblichiamo il secondo, in cui racconta il triste spettacolo dei feriti che entrano in città, per poi rifugiarsi nei conventi e nelle chiese.
«Mi n'al so dir, se viv o mort a son, / Chera sposa Polonia, ò ch’accident! /  E mort a frì per tut, piant e lament,  / La par la Bcaria granda in procission. / Da Santa Crosa insina al Mal Canton / I venen sconquassà a cent a cent. / Chi a rott na man, na gamba, un occ, i dent, / E scola al sanghev, che l’è na compassion. / I disn za al camp l’è di Frances / I quai fan arculär tutt i Aleman, / Cioè i Todesch; min so mi, za à m'i intes. / Ma per fnir 'd dir al cos conform l’stan  Più tost che vencer con tant sanghev spärs / L’era mei lassär stär, ch’i sren tut san».
 La chiusa, colma di amara ironia, è una condanna della guerra, che si risolve con un’inutile strage.
Anna Ceruti Burgio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano