15°

29°

festival della parola

L'imprenditore e il giornalista: le parole da proteggere

Guido Barilla: «Disciplina, dovere, umiltà e coraggio». Luca Ponzi: «Dignità»

L'imprenditore e il giornalista: le parole da proteggere
Ricevi gratis le news
0

Le parole che hanno un suono e quelle che hanno un significato, quelle ereditate dal padre e quelle trasmesse ai figli, quelle che si usano nell’impresa, con i collaboratori o nella comunicazione pubblicitaria, quelle che descrivono il nostro tempo e quelle che oggi un senso non ce l’hanno più. Intorno alle sfumature e alle direzioni possibili del linguaggio si è costruito l’incontro tra Guido Barilla e il giornalista Luca Ponzi in uno scenario con un fascino da lasciare senza parole come gli Orti di San Giovanni. «La parola è un bene collettivo - ha introdotto Luca Ponzi citando lo scrittore Gianrico Carofiglio - da tutelare e proteggere; la parola è la terra che ho ereditato da mio padre come ha cantato Vecchioni. Con la parola “dignità” tormento i miei figli. Le parole sono gli ingredienti del mio lavoro; le mescolo per trasmettere una musica diversa».
Di ritorno da un viaggio in Estremo Oriente Guido Barilla si è reso disponibile a raccontare le sue parole all’interno del Festival organizzato dall’associazione Rinascimento 2.0.
«Disciplina, dovere, umiltà, coraggio, dedizione sono quelle che mi ha lasciato mio padre - ha detto Barilla - identità è quella che ripeto ai miei figli. Loro, i giovani, hanno una fluidità, una flessibilità nella comunicazione a noi sconosciuta. Ma danno ancora valore a quei termini semplici, che segnano un sentiero affettivo, come mamma, papà, fratelli, amore e anche dolore».
Inevitabile, dopo un primo approccio, scivolare nel vocabolario dell’impresa, della comunicazione pubblicitaria, nel lessico del mercato: sfida, coraggio, serietà, umiltà.
«Non amo la parola ricerca - ha svelato Guido Barilla - quando è associata al mercato. Condiziona nelle scelte, fa perdere spontaneità, onestà, autenticità. Non mi piace neanche il termine “liquido” che è stato molto usato per descrivere il nostro tempo. Lo trovo troppo facile, non comprende la complessità. Credo che l’umiltà sia una qualità fondamentale per l’imprenditore, perché serve per conoscere quello che non sai; poi c’è il coraggio, indispensabile perché un processo vada avanti, quando bisogna scegliere e decidere».
La ricetta di Guido Barilla, la parola per il futuro, vira decisamente verso la speranza. «Nel campo dell’alimentazione - ha spiegato - vedo che il mondo andrà nella direzione di un’industrializzazione di qualità e nel recupero delle varietà. Ci sono grandi opportunità per chi lavora seriamente. Dobbiamo ripartire dai bambini per educare alla sacralità del cibo ed è in questa direzione che va il Protocollo che abbiamo lanciato sulla nutrizione: promuovere stili di vita sani, scegliere l’agricoltura sostenibile, ridurre lo spreco di cibo. Intorno agli alimenti si muovono i temi fondamentali della nostra società, l’ambiente, l’economia, la demografia, l’agricoltura. Non bisogna aver paura di fare delle scelte. Ogni movimento genera un’occasione. Ogni passo non deve essere affrontato come definitivo, ma solo come parte di un processo, un tentativo verso l’obiettivo finale».
E conclude Barilla: «Con coscienza e impegno usciremo dalla fatica di questa crisi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti