19°

29°

Arte-Cultura

L'epopea di Matilde rivive a Reggio Emilia

L'epopea di Matilde rivive a Reggio Emilia
Ricevi gratis le news
0

Una grande mostra su Matilde di Canossa e la sua epoca è uno degli eventi clou dell'anno che Reggio Emilia e Mantova dedicano alla contessa Matilde di Canossa e alla sua epoca. Reggio ospiterà dal 31 agosto all’11 gennaio 2009 una mostra dedicata a Matilde di Canossa (1046-1115), una delle donne più potenti e influenti del Medioevo e all’eredità culturale che ha lasciato su una regione molto vasta, dalla pianura padana alla Toscana, ma che ha avuto il suo epicentro proprio nel territorio reggiano, tra Reggio Emilia, Canossa e altri paesi dell’Appennino.

A Reggio Emilia, nelle tre sedi di Palazzo Magnani, del Museo Diocesano e dei Musei Civici, e al Museo Campanini di Canossa, si terrà «Matilde e il tesoro dei Canossa -  tra castelli e città. La mostra ha il patrocinio, fra gli altri enti, dell'Università di Parma. E insegna all'Ateneo ducale anche il curatore, Arturo Calzona, docente di Storia dell’Arte Medievale all'Università di Parma. La mostra presenterà 215 opere in grado di riconsiderare gli avvenimenti storici salienti della vita della Contessa, tra i più conosciuti nella storia medievale, come il Concilio indetto a Guastalla da Pasquale II nel 1106 e l’incontro tra Matilde e papa Gregorio VII con Enrico IV.

L’iniziativa analizzerà come la vicende politiche dei Canossa, ma anche le architetture, la fondazione di monasteri, la costruzioni di Cattedrali, i testi letterari, le miniature e le immagini dipinte e scolpite facciano parte e ancora incidano sul modo di vivere e di concepire le terre dell’Appennino reggiano. Fino ad oggi, infatti, è mancata un'analisi d’insieme sulle importanti testimonianze architettoniche, scultoree e pittoriche giunte sino a noi e non si è compreso fino in fondo se quanto è rimasto (pezzi erratici, castelli, pievi, ponti, strutture viarie) sia collegabile a una possibile “programmazione” dell’immagine, ma anche del territorio che, secondo parte della storiografia, sarebbe stata elaborata proprio in quegli anni da parte del Papato con il sostegno dei Canossa.
La mostra si occuperà di questi aspetti e avrà pezzi arrivati grazie a importanti prestiti da musei nazionali e internazionali: Musei Vaticani, Museo dell'Opera Pimiziale di Pisa, Museo Nazionale del Bargello di Firenze, Museo Nazionale archeologico di Napoli, Kunsthaus di Zurigo, Österreichische Nationalbibliothek di Vienna, Princeton University Art Museum di Princeton (USA).
L’esposizione sarà anche l’occasione per conoscere i prodotti di eccellenza come l’aceto balsamico tradizionale, il Parmigiano Reggiano, nato proprio nei monasteri matildici, e ripercorrere le orme della Contessa, visitando i suoi castelli, non solo Canossa, ma anche Carpineti, Sarzano, Bianello e Rossena.

A settembre sarà consegnato il «Premio Matilde di Canossa», assegnato da una giuria, presieduta da Rita Levi Montalcini, a una donna che si sia distinta nell’ambito della cultura, dell'azione politica o sociale in campo internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti