12°

Rassegna

Più di mille persone al Festival della Parola

Più di mille persone al Festival della Parola

Il pubblico del Festival della Parola

1

Comunicato stampa 

Sono state cinque giornate intense e partecipate quelle della prima edizione del Festival della Parola, ospitato, grazie alla concessione dei padri benedettini e della Sovrintendenza ai beni artistici, all’interno degli Orti del Complesso Monumentale di San Giovanni a Parma dal 16 al 20 luglio. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Rinascimento 2.0, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Parma, ha riscosso un grande successo: oltre 1000 persone hanno partecipato con interesse ai 13 appuntamenti del programma.
Filo conduttore degli incontri la parola che insieme agli ospiti è stata protagonista unica di queste giornate di riflessione.
Molteplici i temi trattati: il Festival è subito “decollato” il 16 luglio, anniversario della partenza dell’Apollo 11, grazie a Luca Parmitano e Tito Stagno. Si è parlato poi, nel centesimo anniversario della Prima Grande Guerra, di varie zone del mondo funestate da conflitti non sempre raccontati a dovere dall’informazione: Ucraina, Israele, Palestina, Afghanistan raccontate finalmente senza alcun filtro, dalle parole di Nicolai Lilin, Moni Ovadia, (“mediati” da Paolo Ferrandi) e Carlo Annese. Nel ricordo della figura di Paolo Borsellino, Attilio Bolzoni e Pierluigi Senatore hanno descritto la mafia 2.0, presenza ingombrante anche nel Nord Italia. Di alimentazione, crisi e valori identitari si è a lungo dialogato insieme a Guido Barilla e Luca Ponzi. Parole piene di positività quelle pronunciate da Mario Furlan e Giorgio Terziani, così come quelle in “140 caratteri” di Carlotta Ferlito, “raccontata” da Chiara Seronelli. Parole dissacranti e “politicamente scorrette” quelle regalate ai divertiti spettatori da Lia Celi e Luca Bottura. Un viaggio all’interno dell’Italia che cerca un riscatto quello raccontato da Roberto Napoletano, insieme allo scrittore Guido Conti. Gabriella Mancini ci ha aiutato a scoprire “Quando la parola diventa musica”, con Alberto Batisti e il grandissimo Mogol. Applauditissimo l’incontro-scontro filosofia-scienza andato in scena tra i protagonisti Umberto Galimberti e Giacomo Rizzolatti, introdotti e accompagnati dalla maestria di Michelina Borsari.
Due gli spettacoli inseriti nelle serate finali del Festival della Parola: in “Gaber se fosse Gaber”, Andrea Scanzi, con un’intensa e apprezzatissima interpretazione, ha ripercorso la parabola artistica del Signor G, mettendo il folto pubblico intervenuto di fronte alla sconcertante attualità dei contenuti della sua opera.
Suggestivo e ipnotizzante, poi, il magnetismo interpretativo di Mariangela Gualtieri che, con le sue “Giovani parole” ha chiuso, avvolgendola in una sorta di estasi poetica, la prima edizione del Festival della Parola.
In occasione del Festival, all’interno degli Orti di San Giovanni è stato presente il bookshop curato dalla libreria UBIK di Parma e lo stand dei Volontari di Strada d’Emergenza al Servizio del Cittadino, City Angels. Stralvè ha curato lo spazio ristoro e Ikea di Parma ha messo a disposizione parte del materiale tecnico.
Il Festival della Parola è stato realizzato dall’Associazione Rinascimento 2.0 in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e sostenuto da Opem S.p.A (main sponsor) e da Agenzia Coscelli & Fornaciari Reale Mutua Assicurazioni, Banca Passadore, NetProject e Sinapsi Group.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    21 Luglio @ 19.27

    A proposito di cultura, di cultura staccata dalla politica e di trasparenza amministrativa. Mi chiedo cosa c'entri Scanzi con la cultura, e - ammesso che c'entri qualcosa - dov'è lo stacco dalla politica così tanto sbandierato dalla Ferraris e da Twittarotti visto che Scanzi è il portavoce del M5S dal pulpito del Fatto Quotidiano (senza alcuna malizia sul...Fatto). E a proposito di trasparenza, quant'è costata al Comune questa opportunità offerta al giornalista amico ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida