19°

29°

Rassegna

Più di mille persone al Festival della Parola

Più di mille persone al Festival della Parola

Il pubblico del Festival della Parola

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa 

Sono state cinque giornate intense e partecipate quelle della prima edizione del Festival della Parola, ospitato, grazie alla concessione dei padri benedettini e della Sovrintendenza ai beni artistici, all’interno degli Orti del Complesso Monumentale di San Giovanni a Parma dal 16 al 20 luglio. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Rinascimento 2.0, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Parma, ha riscosso un grande successo: oltre 1000 persone hanno partecipato con interesse ai 13 appuntamenti del programma.
Filo conduttore degli incontri la parola che insieme agli ospiti è stata protagonista unica di queste giornate di riflessione.
Molteplici i temi trattati: il Festival è subito “decollato” il 16 luglio, anniversario della partenza dell’Apollo 11, grazie a Luca Parmitano e Tito Stagno. Si è parlato poi, nel centesimo anniversario della Prima Grande Guerra, di varie zone del mondo funestate da conflitti non sempre raccontati a dovere dall’informazione: Ucraina, Israele, Palestina, Afghanistan raccontate finalmente senza alcun filtro, dalle parole di Nicolai Lilin, Moni Ovadia, (“mediati” da Paolo Ferrandi) e Carlo Annese. Nel ricordo della figura di Paolo Borsellino, Attilio Bolzoni e Pierluigi Senatore hanno descritto la mafia 2.0, presenza ingombrante anche nel Nord Italia. Di alimentazione, crisi e valori identitari si è a lungo dialogato insieme a Guido Barilla e Luca Ponzi. Parole piene di positività quelle pronunciate da Mario Furlan e Giorgio Terziani, così come quelle in “140 caratteri” di Carlotta Ferlito, “raccontata” da Chiara Seronelli. Parole dissacranti e “politicamente scorrette” quelle regalate ai divertiti spettatori da Lia Celi e Luca Bottura. Un viaggio all’interno dell’Italia che cerca un riscatto quello raccontato da Roberto Napoletano, insieme allo scrittore Guido Conti. Gabriella Mancini ci ha aiutato a scoprire “Quando la parola diventa musica”, con Alberto Batisti e il grandissimo Mogol. Applauditissimo l’incontro-scontro filosofia-scienza andato in scena tra i protagonisti Umberto Galimberti e Giacomo Rizzolatti, introdotti e accompagnati dalla maestria di Michelina Borsari.
Due gli spettacoli inseriti nelle serate finali del Festival della Parola: in “Gaber se fosse Gaber”, Andrea Scanzi, con un’intensa e apprezzatissima interpretazione, ha ripercorso la parabola artistica del Signor G, mettendo il folto pubblico intervenuto di fronte alla sconcertante attualità dei contenuti della sua opera.
Suggestivo e ipnotizzante, poi, il magnetismo interpretativo di Mariangela Gualtieri che, con le sue “Giovani parole” ha chiuso, avvolgendola in una sorta di estasi poetica, la prima edizione del Festival della Parola.
In occasione del Festival, all’interno degli Orti di San Giovanni è stato presente il bookshop curato dalla libreria UBIK di Parma e lo stand dei Volontari di Strada d’Emergenza al Servizio del Cittadino, City Angels. Stralvè ha curato lo spazio ristoro e Ikea di Parma ha messo a disposizione parte del materiale tecnico.
Il Festival della Parola è stato realizzato dall’Associazione Rinascimento 2.0 in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e sostenuto da Opem S.p.A (main sponsor) e da Agenzia Coscelli & Fornaciari Reale Mutua Assicurazioni, Banca Passadore, NetProject e Sinapsi Group.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    21 Luglio @ 19.27

    A proposito di cultura, di cultura staccata dalla politica e di trasparenza amministrativa. Mi chiedo cosa c'entri Scanzi con la cultura, e - ammesso che c'entri qualcosa - dov'è lo stacco dalla politica così tanto sbandierato dalla Ferraris e da Twittarotti visto che Scanzi è il portavoce del M5S dal pulpito del Fatto Quotidiano (senza alcuna malizia sul...Fatto). E a proposito di trasparenza, quant'è costata al Comune questa opportunità offerta al giornalista amico ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti