12°

22°

Monchio

L'eterna primavera nei murales della Mezzadri

Gli abitanti del bosco e del cielo dipinti sulle pareti esterne della casa di Lugagnano Inferiore

L'eterna primavera nei murales della Mezzadri
Ricevi gratis le news
0

Ha dipinto per due mesi insieme alla natura: pennellava lei sui muri della sua casa e intanto tutt’intorno pennellava la primavera, colorando di verde i campi e i boschi. Ma non è all’estate imminente che Manuela Mezzadri pensava, mentre dava vita ai suoi murales: «L’inverno qui in montagna è così spoglio: volevo qualcosa che rimanesse e che potesse illuminarlo - confida -. Volevo combattere il grigiore». Ispirazione «rubata» dal Trentino. Detto fatto. Tra maggio e giugno si è messa d’impegno e ha ricoperto una parete esterna della sua casa di Lugagnano Inferiore con le immagini degli abitanti del bosco (o del cielo): cervi, caprioli, lepri, cinghiali, l’aquila e il lupo. «All’inizio avevo pensato di dipingere dei fiori - ricorda -: è stato mio marito a suggerirmi l’idea degli animali». Il tributo a lui non manca: sopra l’ingresso Manuela ha scritto «Ca d’Marino». «Cacciatore, e con un grande rispetto per la natura», ci tiene a sottolineare. Del resto molte delle creature rappresentate non sono cacciabili nel modo più assoluto. E così in questa grande rappresentazione del bosco, non poteva mancare la figura umana: un’immagine romantica, però, al tramonto. Il fucile riposto, la mano allungata verso la testa del cane fedele. «Il muso è quello della nostra Lady. Mi sono ispirata a fotografie trovate su internet, poi ho modificato, riadattato e ambientato i soggetti». Non è stata un’impresa semplice: «Ho rifatto le figure diverse volte: mio marito le osservava e mi diceva che, no, non era ancora quella la vera espressione dell’animale. Ho lavorato contro il vento, la pioggia e il sole che mi asciugava i colori aperti, ma alla fine ce l’ho fatta».
Oggi Manuela è soddisfatta: sorride se le si fa notare che quelle immagini ricordano molto il mondo dei cartoni animati. Sorride perché è un mondo che le sarebbe piaciuto conoscere, fare la vignettista era uno dei suoi grandi sogni: «Da ragazza abitavo a Milano. Finite le medie avrei voluto fare le Belle Arti di Brera, ma ho perso mio padre a 13 anni e mia madre ha preferito iscrivermi a ragioneria: era uno sbocco più sicuro». Da parecchi anni Manuela vive nel Monchiese, oggi si occupa della sua casa, e quando scende in città sente il desiderio di tornarsene presto ai suoi monti. Certi posti ti entrano dentro, lei lo sa. Così come sa che le vere passioni non si spengono. Aveva già dipinto diverse stanze della sua casa: passare all’esterno è stata un'evoluzione naturale. «In realtà manca ancora un animale tipico dei nostri boschi: lo scoiattolo», osserva. E chissà che presto non metta di nuovo mano a pennello e colori per completare anche questo ultimo tassello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»