12°

24°

Intervista

Egidio Bandini: "Di nuovo Candido"

Intervista al giornalista parmigiano condirettore del rinato settimanale umoristico. L'originale fu fondato da Guareschi

Egidio Bandini: "Di nuovo Candido"
Ricevi gratis le news
0

A distanza di 25 anni, più o meno, torna il «Candido»: lo storico giornale fondato da Giovannino Guareschi, Giovanni Mosca e Giaci Mondaini nell’ormai lontano 1945.
Il nuovo «Candido» vede la luce a Roma, per i tipi dell’Editoriale Pagine che già pubblica «Il Borghese», altra storica rivista, fondata da Leo Longanesi.
Direttore del «Candido» è Alessio Di Mauro, giornalista e vignettista, condirettore è Egidio Bandini, collaboratore della «Gazzetta» ma, soprattutto, guareschiano.
Egidio Bandini, da dove nasce l’idea di ripubblicare il «Candido»?
Da un incontro, direi, casuale: alla presentazione del volume di un amico genovese, in quel di Roncole, con l’editore Luciano Lucarini si è parlato proprio del «Candido» e, siccome lo stesso Lucarini cullava già da tempo il sogno di poter ripubblicare il giornale guareschiano, di comune accordo si è deciso di iniziare questa avventura, in tempi tutt’altro che facili, ma con un entusiasmo che promette, perlomeno, un impegno formidabile da parte di tutti.
«Candido» era un giornale controcorrente, che irrideva i potenti, senza risparmiare neppure quelli che, in qualche modo, avrebbero potuto essere, se non proprio alleati, almeno «vicini di casa». La collocazione del nuovo «Candido», nel panorama editoriale, qual è?
Il nuovo «Candido» è nato sull’onda del primo «Candido»: quello degli anni ’40 e ’50. Sarà, quindi, un giornale umoristico, ma allo stesso tempo serio per quanto riguarda i temi e gli argomenti trattati. Un giornale indipendente, insomma, per sua natura non di sinistra, ma neppure dichiaratamente schierato a destra come lo era, ad esempio, il «Candido» diretto da Giorgio Pisanò, che rilevò la testata dopo la morte di Guareschi nel 1968. L’obiettivo è quello di ripercorrere il cammino del giornale di Guareschi, Mosca, Mondaini, Simili, Manzoni, Minardi, Montanelli e tutti gli altri grandissimi che scrissero e disegnarono sulle pagine del «Candido». Un obiettivo ambizioso, anche perché sappiamo benissimo che questi giornalisti, disegnatori ed umoristi sono inimitabili, ma ce la stiamo mettendo tutta per non farli rimpiangere troppo.
A proposito di questo: quali sono le firme che compaiono sul nuovo «Candido»?
A parte la mia firma e quella del direttore Di Mauro, contiamo su un gruppo molto affiatato, già collaudato dalla collaborazione all’inserto satirico domenicale di «Libero»: «Libero Veleno». Sto parlando di Francesco Borgonovo, Ottavio Cappellani, Manlio Triggiani ed altri, oltre i vignettisti Leone, Panif e alle new entry come Davide Sacco. Una bella squadra che riesce, a mio parere, ad essere pungente, irridente ma, comunque, garbata e non volgare: come lo era la squadra del «Candido» di Guareschi. Abbiamo anche l’onore di ospitare, come redattore della rubrica «Le osservazioni di uno qualunque», nata addirittura sul «Bertoldo», un grande umorista: Enrico Beruschi.
E Giovannino Guareschi? Quali sono i riferimenti al grande giornalista scrittore parmigiano, in questo nuovo «Candido»?
Per scelta, appunto per evitare paragoni impossibili, non pubblichiamo né articoli, né disegni di Guareschi. Il nuovo «Candido» si limita a commentare l’attualità di molti scritti guareschiani e a prendere come esempio il modo straordinario che aveva Giovannino di fare giornalismo: coniugando l’umorismo ad una vis polemica mai volgare o insultante, ma efficacissima. Una rubrica, poi, sarà dedicata, a partire dal numero quattro del nuovo «Candido» ai film della serie «Don Camillo» come li avrebbe voluti Guareschi, con i brani delle sue sceneggiature originali, assolutamente diverse da ciò che ancora oggi vediamo sugli schermi.
Il nuovo «Candido» esce a cadenza quindicinale, per ora su abbonamento e nelle edicole del centro di Roma e Milano, ma anche a Busseto, Roncole Verdi e nel Piacentino. Da settembre sarà anche nelle edicole di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte