-2°

Arte-Cultura

Barilli: «Vi racconto Guareschi Chi lo odia, detesta la libertà»

Barilli: «Vi racconto Guareschi Chi lo odia, detesta la libertà»
Ricevi gratis le news
1

Filiberto  Molossi
Si definisce, sorridendo, una «vecchia novità»: ma di vecchio, o peggio, antiquato,  ha ben poco. Non l’entusiasmo, ad esempio, che è ancora quello del ragazzino curioso di tutto: né il temperamento, lo stesso di sempre, che lui, prima o dopo la rivoluzione, non le ha mai mandate a dire, a costo di nuotare controcorrente, a costo di farsi dei nemici. Anche dove meno te li aspetti. «In tanti mi hanno consigliato di stare lontano da Guareschi: ma più mi dicevano di lasciare perdere, più mi veniva voglia di raccontarlo. Di raccontare la storia vera di questo incredibile anarchico monarchico, morto  a soli 60 anni,  massacrato da sinistra come da destra. Lo scrittore italiano più tradotto nel mondo che però ancora fa discutere, divide: anche se alla fine ha avuto ragione lui. Perché chi odia Guareschi odia la libertà».
Ne è  sicuro Francesco Barilli, regista ritrovato di 66 anni, che rievoca la vita di Giovannino Guareschi, «lo scrittore mai sorto» (come lo chiamarono i suoi, accecati, detrattori) inventore geniale di un mondo piccolo in cui parlavano persino i crocifissi, terra piatta dove i tramonti esplodevano violenti come un melodramma.
L’ironia e le osservazioni di «uno qualunque» che qualunque non lo era per niente, il prigioniero di guerra che non si inchinò ai nazisti (e vinse la fame con l’umorismo), il vignettista che non aveva paura di nessuno: ma anche il padre all’antica, il babbo-babbo che non si perdeva in smancerie eppure c’era sempre. Ci sono tutti questi Guareschi – e molti di più – nel documentario, 60 minuti di ricordi, interviste, filmati d’epoca, che Barilli proietterà stasera in Pilotta alle 21, con ingresso libero: un’anteprima nazionale a cui parteciperà anche Alessandro Haber, chiamato a leggere alcuni brani di Guareschi, e Eugenio Martani e Corrado Medioli che eseguiranno le musiche dell’Orchestra Cantoni.
«A sette anni andavo sull’argine del Po per vedere girare “Don Camillo”. Poi recentemente – spiega il regista - ho letto la biografia di Guido Conti: ho cercato di cogliere il Guareschi più autentico lavorando di sottrazione, ma trattandolo per il grande che era». E allora i banchi del  Maria Luigia, la casa in affitto in borgo del Gesso, il diario clandestino di un sopravvissuto all’odio.
E poi il «Candido», patria dell’anticonformismo, il bicarbonato a manciate e le notti insonni (ricordate anche da Giorgio Torelli) a scrivere e pensare, affannarsi e disegnare. Fino al successo planetario dei film, quando il cinema sbarcò a Brescello, tra comparse mancate e incassi stratosferici: e un Cristo che parla (in inglese con la voce di Orson Wells…), «idea geniale», come la definisce anche Roberto Campari.
Un gigante, Guareschi, sotterrato anzitempo dai partiti (la detenzione a San Francesco, in una cella «dove era sempre primavera») e malvisto dagli intellettuali: fenomeno di massa e di coscienza che rivive nel film (prodotto da Comune, Provincia, Banca Monte Parma, Fondazione Monte di Parma) che Barilli (in procinto di guidare la scuola di documentario che sorgerà nella nostra città) ha realizzato per Mup editore. Restituendo allo schermo un autore che poteva portare i suoi baffi a naso alto, capace di parlare agli uomini semplici, alla gente comune che nel giorno dell’addio non si dimenticò di dirgli grazie. A differenza di tanti altri, dai nomi altisonanti, che si girarono dall’altra parte, sbattendo in faccia alla sua morte la porta dell’indifferenza. Poco male: gli «altri», come scrisse qualcuno che lo conosceva bene, non contano. Nemmeno 40 anni dopo.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Arianna

    08 Aprile @ 13.06

    Salve a tutti, sto facendouna tesina su Guareschi e la ibertà, è una esina per la maturità, quindi necessario che faccia parcchi collegamenti con le materie scolastiche (dove è possibile) insomma, storia, letteratura, filosofia, pedagogia, inglese ecc. se qualcuno ha del materiale interessante sare veramente grata se me lo facesse avere via e-mail, grazie mille! l'articolo è molto bello!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa