-5°

Arte-Cultura

Un inno alla vita in 80 pagine

Un inno alla vita in 80 pagine
1

Si intitola «La differenza sta nella vita» l’ultimo libro di Daniela Bonati, che dopo «Ci penso... e mi ricordo di vivere», torna a raccontarsi senza maschere, attraverso le sfumature della sua vita quotidiana.

Scrittrice e manager
Il libro, edito da Giraldi Editore, è stato presentato nei giorni scorsi alla libreria Fiaccadori, con l’aiuto di Francesco Farone, e il fatto che tra i numerosi spettatori ci fossero molti amici e conoscenti di Daniela Bonati, la dice lunga su quanto questa donna, manager nella vita, che si divide tra Parma e Lugano, abbia saputo in questi anni coltivare i legami con le persone.
Il suo amore per la vita, per gli altri, per il marito, per il donarsi e il donare è la vera anima del suo ultimo lavoro, uscito pochi mesi fa eppure già alla sue seconda edizione.

Ottanta pagine
Ottanta pagine in cui l’autrice, con stile snello, agile e sincero, si mette a nudo, racconta i suoi sentimenti, le sue paure, ma anche la sua incredibile e contagiosa voglia di vivere, che prende il sopravvento sulla malattia, sulle delusioni e la sofferenza.
«Ho scelto di alzarmi ogni mattina chiedendomi cosa posso fare di buono per la mia vita, piuttosto che chiedermi perché è toccato a me - spiega -. Reagire con entusiasmo alle difficoltà non è un atteggiamento forzato, anzi. Fa parte di me, non potrei essere diversa. C' è stato un periodo, soprattutto quando ero ragazzina, in cui non riuscivo a reagire, poi mi sono accorta che l’autostima dipende solo da noi, che da uno svantaggio si può costruire una nuova opportunità e ho deciso di prendere in mano la mia vita».
Il rapporto con il padre, amatissimo, quello più conflittuale con la madre, l’amore profondo che la lega al marito, le sue esperienze come cuoca; il suo desiderio di stare con la gente, di condividere con gli altri la sua gioia di vivere ma, allo stesso tempo, la meditazione e la spirituali come spazi in cui ritrovare se stessa. Tutto questo Daniela Bonati ci racconta nel suo  libro e su questo si sono concentrate le domande dei presenti alla libreria Fiaccadori, a cui l’autrice ha risposto con la sincerità e l’entusiasmo che la caratterizzano. «Mi piace che la vita mi stupisca, piuttosto che essere prevenuta preferisco rimanere delusa dopo. Ognuno di noi è speciale: amo prendere dagli altri tutto quello che di buono possono darmi e ricambiare a mia volta», dice Daniela Bonati.  E citando una frase del suo libro, che ben sintetizza lo spirito e l’insegnamento prezioso di Daniela Bonati: «La vita è adesso, non posso farla aspettare!».  L.U.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco cenacchi

    09 Giugno @ 16.48

    gradirei mettermi in contato con Daniela Bonati. potete farmi avere il suo indirizzo €-mail? grazie. fc

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto