24°

Arte-Cultura

Il ritorno dei "Nuovi-nuovi"

Il ritorno dei "Nuovi-nuovi"
0

di Stefania Provinciali

«Siamo sempre Nuovi-nuovi» dice il titolo della mostra, a cura di Renato Barilli e Roberto Daolio, aperta alla Galleria Centro Steccata, di Strada Garibaldi, fino al 20 luglio. Una citazione che si può considerare ancor oggi una conferma pur raccogliendo il percorso espositivo artisti «storici», figli di quegli anni '70/'80 altamente creativi in cui prendeva forma il fenomeno di ribaltamento rispetto all’Arte Povera e ad altre tendenze similari. In mostra opere di Enrico Barbera, Luciano Bartolini, Bruno Benuzzi, Carlo Bonfà, Vittorio D’Augusta, Giuseppe Del Franco, Enzo Esposito, Antonio Faggiano, Marcello Jori, Felice Levini, Luigi Mainolfi, Giuseppe Maraniello, Vittorio Messina, Luigi Ontani, Giorgio Pagano, Giuseppe Salvatori, Salvo, Aldo Spoldi, Wal, Giorgio Zucchini, sviluppate in un contesto vasto e vario, che trova riferimento in quei due decenni in cui nacquero le differenziate etichette di Anacronisti, Transavanguardia e la vasta compagine che ha preso il nome un po' generico di Nuovi-nuovi ma che forse meglio delle altre indicava la ricchezza interna del clima corrente.
L'intuizione - di oltre trent'anni fa - dei critici Renato Barilli, Roberto Daolio e Francesca Alinovi di riunire molti dei nomi già citati in un gruppo era dovuta essenzialmente alla creatività da loro espressa che, pur in forme quanto mai differenti, dall’iconico fino all’opposto aniconico, finiva per ritrovarsi, traducendo le forme del passato sul registro leggero, traslucido, gioiosamente cromatico, caratteristico delle immagini elettroniche trasmesse dai video attraverso lo sciame dei pixel. I Nuovi-nuovi, insomma, consuonavano per le loro caratteristiche creative e tuttora consuonano con quel panorama di espressioni divertite, agili, eleganti, quali provengono dall’intera produzione mondiale, in cui hanno una parte dominante nomi quali i giapponesi Murakami e Mariko Mori, o gli statunitensi Koons e Kelley.
 I significati della mostra in corso, destinata ad essere itinerante, vanno dunque al di là della storia e del piacere formale e mentale che i suddetti autori sanno trasmettere. C'è, infatti, nell’arte più attuale il bisogno di ritrovare un patrimonio di icone ed assieme di motivi aniconici capaci di divenire elementi di decorazione; forse una precognizione messa in campo dai Nuovi-Nuovi ed oggi in grado di dar loro rinnovato significato. Un significato da cogliere, come indica nel suo saggio lo stesso Barilli, nella formazione completa con cui si sono manifestati in passato negli appuntamenti prestigiosi di Roma e Torino e da individuarsi nella loro non scalfita validità e capacità di risultare concorrenziali rispetto agli esiti più arditi e stimolanti dei «lavori in corso» nel nuovo millennio. Il percorso espositivo va, dunque, guardato con occhio «nuovo», oltre gli aspetti di una cultura artistica consolidata, volgendosi verso un’arte in divenire per scoprire dove il passato appena trascorso è presente e in quali forme.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

Medesano

Uccide la moglie malata e si taglia la gola: choc a Felegara

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon