-7°

Arte-Cultura

Il ritorno dei "Nuovi-nuovi"

Il ritorno dei "Nuovi-nuovi"
0

di Stefania Provinciali

«Siamo sempre Nuovi-nuovi» dice il titolo della mostra, a cura di Renato Barilli e Roberto Daolio, aperta alla Galleria Centro Steccata, di Strada Garibaldi, fino al 20 luglio. Una citazione che si può considerare ancor oggi una conferma pur raccogliendo il percorso espositivo artisti «storici», figli di quegli anni '70/'80 altamente creativi in cui prendeva forma il fenomeno di ribaltamento rispetto all’Arte Povera e ad altre tendenze similari. In mostra opere di Enrico Barbera, Luciano Bartolini, Bruno Benuzzi, Carlo Bonfà, Vittorio D’Augusta, Giuseppe Del Franco, Enzo Esposito, Antonio Faggiano, Marcello Jori, Felice Levini, Luigi Mainolfi, Giuseppe Maraniello, Vittorio Messina, Luigi Ontani, Giorgio Pagano, Giuseppe Salvatori, Salvo, Aldo Spoldi, Wal, Giorgio Zucchini, sviluppate in un contesto vasto e vario, che trova riferimento in quei due decenni in cui nacquero le differenziate etichette di Anacronisti, Transavanguardia e la vasta compagine che ha preso il nome un po' generico di Nuovi-nuovi ma che forse meglio delle altre indicava la ricchezza interna del clima corrente.
L'intuizione - di oltre trent'anni fa - dei critici Renato Barilli, Roberto Daolio e Francesca Alinovi di riunire molti dei nomi già citati in un gruppo era dovuta essenzialmente alla creatività da loro espressa che, pur in forme quanto mai differenti, dall’iconico fino all’opposto aniconico, finiva per ritrovarsi, traducendo le forme del passato sul registro leggero, traslucido, gioiosamente cromatico, caratteristico delle immagini elettroniche trasmesse dai video attraverso lo sciame dei pixel. I Nuovi-nuovi, insomma, consuonavano per le loro caratteristiche creative e tuttora consuonano con quel panorama di espressioni divertite, agili, eleganti, quali provengono dall’intera produzione mondiale, in cui hanno una parte dominante nomi quali i giapponesi Murakami e Mariko Mori, o gli statunitensi Koons e Kelley.
 I significati della mostra in corso, destinata ad essere itinerante, vanno dunque al di là della storia e del piacere formale e mentale che i suddetti autori sanno trasmettere. C'è, infatti, nell’arte più attuale il bisogno di ritrovare un patrimonio di icone ed assieme di motivi aniconici capaci di divenire elementi di decorazione; forse una precognizione messa in campo dai Nuovi-Nuovi ed oggi in grado di dar loro rinnovato significato. Un significato da cogliere, come indica nel suo saggio lo stesso Barilli, nella formazione completa con cui si sono manifestati in passato negli appuntamenti prestigiosi di Roma e Torino e da individuarsi nella loro non scalfita validità e capacità di risultare concorrenziali rispetto agli esiti più arditi e stimolanti dei «lavori in corso» nel nuovo millennio. Il percorso espositivo va, dunque, guardato con occhio «nuovo», oltre gli aspetti di una cultura artistica consolidata, volgendosi verso un’arte in divenire per scoprire dove il passato appena trascorso è presente e in quali forme.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

CURIOSITA'

Usa

Lo storico circo Barnum chiude il tendone Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video