-7°

Personaggi

Da Parma al Getty Museum. Il grande salto di Gasparotto

Attualmente è direttore della Galleria Estense di Modena. Per 12 anni curatore e storico alla Galleria Nazionale, ora vola a Los Angeles "L'esperienza in Pilotta è stata fondamentale per la mia formazione"

Da Parma al Getty Museum. Il grande salto di Gasparotto

Davide Gasparotto

0

Davide Gasparotto, per dodici anni curatore e storico dell’arte presso la Galleria Nazionale di Parma, è stato nominato «Senior Curator» dei dipinti al Getty Museum di Los Angeles.
Nato a Bassano del Grappa, ha studiato storia dell’arte e archeologia classica presso l’Università di Pisa, proseguendo gli studi in storia della critica d’arte presso la Scuola Normale Superiore.
I suoi interessi di ricerca sono orientati soprattutto verso la pittura, la scultura e le arti decorative del Rinascimento italiano, la storia del collezionismo e la riscoperta dell’antichità classica tra Medioevo e Settecento.
Ha curato mostre importanti, fra le quali di recente la rassegna dedicata a “Pietro Bembo e l’invenzione del Rinascimento” a Padova (2013), accolta da grande successo di pubblico e di critica.
La sua nomina al Getty corona un consolidato rapporto dello studioso con gli Stati Uniti, dovè è stato borsista di ricerca sia presso la National Gallery of Art di Washington sia presso il Metropolitan Museum di New York, dove ha trascorso quasi un anno fra il 2011 e il 2012.
Davide Gasparotto, che tuttora vive a Parma ed è direttore della Galleria Estense di Modena dal settembre 2012, ha accolto con soddisfazione il nuovo incarico: «Sono entusiasta di entrare a far parte dello staff del Getty Museum - dichiara - una grande istituzione artistica di livello internazionale con una raccolta di capolavori eccezionali. Le sue collezioni di pittura, scultura, arti decorative e disegni sono di altissimo rango». Il direttore del Getty Museum, Timothy Potts, nel comunicare la sua nomina, ha dichiarato che lo studioso è «una figura di spicco a livello internazionale nel campo degli studi sulla pittura e la scultura, con una conoscenza ad ampio raggio dell’arte europea dal Medioevo al Settecento», sottolineando come «egli porterà una nuova prospettiva e vitalità al Museo, grazie alle sue competenze accademiche, curatoriali e organizzative».
«Lavorerò alla Galleria Estense - dice Gasparotto - ancora per i prossimi due mesi, cercando di condurre avanti il riallestimento delle collezioni in seguito agli interventi che si sono resi necessari dopo il sisma del maggio 2012.
Fra novembre e dicembre comincerò il mio nuovo impegno a Los Angeles, ma spero di poter ritornare per partecipare all’inaugurazione della Galleria, prevista per il febbraio del prossimo anno.
Cosa le hanno lasciato i dodici anni trascorsi a Parma?
Gli anni di Parma sono stati fondamentali per la mia formazione e per la mia carriera. In Soprintendenza ho imparato a confrontarmi con i temi della conservazione e del restauro del patrimonio artistico e in Galleria ho imparato il mestiere di curatore. Partecipare all’organizzazione di eventi come le mostre di Correggio e Parmigianino mi ha insegnato davvero tantissimo.
Quale sarà il suo lavoro al Getty?
Anche lì mi occuperò delle collezioni, del loro allestimento, di farle conoscere al grande pubblico. Dovrò poi occuparmi delle mostre, e poi soprattutto degli acquisti di nuovi dipinti, un aspetto per me del tutto nuovo, dal momento che qui in Italia i musei solo raramente possono fare nuove acquisizioni. L’idea di poter contribuire alla costruzione di una raccolta mi entusiasma molto e sarà sicuramente uno degli aspetti più appassionanti di questa nuova avventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video