Arte-Cultura

Le opere di Livia Crespi restano nel tempo

Le opere di Livia Crespi restano nel tempo
Ricevi gratis le news
0

La memoria corre indietro nel tempo guardando attentamente i dipinti di Livia Crespi, pittrice triestina scomparsa nel 2005.
Corre agli anni Sessanta - Settanta, non solo per la datazione di un buon numero di opere in mostra, ma soprattutto per quella tensione d’ordine informale che aveva coinvolto molti artisti lasciandosi, poi, alle spalle esperienze importanti permeate di gestualità.
Chi ha scritto in passato di questa autrice, ha fatto riferimento all’opera di Vedova o Chighine, per citare un’esperienza pittorica temporale, ma anche di forza espressiva in anni in cui autori di fragile «mano» sono passati all’oblio.
Guardando la pittura lasciata da Livia Crespi, si fa strada in primo luogo la voce personale, fatta di immediatezza cromatica e gestuale, che attira l’attenzione là dove si intravvede un forte bisogno di individualità creativa.
Una pittura, questa, le cui sorti, pur avviate su trame figurative, rimangono ancorate ad una sorta di espressionismo astratto, nato dal bisogno di produrre opere di piacevole intuizione, capaci di trasmettere il sentire del momento.
In questo non facile contesto la pittrice triestina sembra, così, essersi ricavata un proprio spazio in cui domina l’idea di uno stato emotivo interiore che prende forma attraverso la composizione cromatica. Idea e gesto rimangono negli anni le matrici dei dipinti proposti dalla Galleria d’arte «La Sfinge» nella nuova sede di via Nazario Sauro e presenti presso la Galleria d’Antiquariato di Luigi Bardiani in Viale dei Mille, fino al 1° agosto, in una mostra itinerante presentata in una brochure dal titolo più personale che esplicativo di un genere o di una corrente: «Il modo di fare arte di una donna» che riporta a quegli anni Sessanta-Settanta in cui l’impegno femminile, deciso e senza rimostranze verso una scelta compositiva di matrice informale, poteva anche apparire inconsueto seppur non unico.
Inconsueta come quella sua «sconcertante onestà», come è stata definita la scelta della Crespi di smettere di dipingere nel momento in cui sentiva venir meno la sua «vis artistica» nei primi anni Settanta.
Ecco allora spiegata la ragione della data delle opere e di un curriculum fermi nel tempo. Laureata alla Facoltà di Lettere con una tesi in arte, la Crespi dopo essersi trasferita a Legnano, ha insegnato al Liceo artistico.
Tra le mostre personali e collettive, da citare la presenza alla Permanente di Milano, dal 1960 al 1968, e la collettiva del 1965 a Rapallo e del 1967 a Portofino con i grandi maestri di allora Rivista oggi, mantiene la conosciuta validità. s. pr.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

VERSO PARMA-VENEZIA

Gazzola: «Vincere per ripartire»

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra