15°

Cultura

Cogito ergo Modena

Incontri da domani a domenica anche a Carpi e a Sassuolo. Festivalfilosofia, torna l'appuntamento con i pensatori. Etica, estetica, politica, metafisica. Tra i molti ospiti Bauman, Severino, Augé, Natoli, Galimberti. Dall'Università di Parma Carlo Varotti

Cogito ergo Modena

Zygmunt Bauman

0

Beh, obiettivamente, un po’ della gloria modenese è furtivamente svaporata, nelle ombre padane della notte tra il 12 e il 13 agosto, con il clamoroso trafugamento dell’inestimabile «Madonna con i Santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo» (1639): imponente (quasi 3 metri per 2) olio su tela del Guercino, fino allora conservato (senz’allarme) nella centralissima chiesa di San Vincenzo (in Corso Canalgrande), a un tiro di schioppo dal Tribunale, come da beffardo e ingarbugliato mistero giallo. E l’incolpevole FestivalFilosofia (festivalfilosofia.it), ormai consolidato must settembrino, dedica questa 14esima edizione - in programma, da domani a domenica, a Modena Carpi Sassuolo - proprio allo sterminato tema della «gloria», declinato in ogni variabile sfumatura (fasto fama celebrità notorietà popolarità trionfo prestigio onore vittoria etc.) e inconsapevolmente scelto (come sempre accade) al termine della scorsa kermesse; ben lungi, quindi, da impensabili sottrazioni artistiche. Eppure, lupus in fabula, l’aureo argomento sembrerebbe quasi sbeffeggiare l’infausto accaduto; per altro episodio non isolato, bensì incuneato sulla nefasta scia di recenti ruberie di arredi sacri e suppellettili liturgiche, sottratte nei luoghi di culto di diocesi e provincia (Polinago, Palagano, Formigine, Fiorano, Frassinoro). Invece, nella florida stagione festivaliera di funghi tartufi e vendemmie, i manti sontuosi e le solide nubi del celeberrimo pittore di Cento verranno presto obliati da un dotto profluvio di lectio ex cathedra d’illustri professionisti dello spirito (e probabilmente meno del pennello) e da un nugolo di giornalisti culturali (forse già immemori dell’accaduto). Infatti, il consueto consesso di accademici nostrani e stranieri e di multiformi conduttori di anime si stiperà, outdoor, tra l’indefesso viavai di piccioni e l’impassibile immobilità dei monumenti, per sferzare l’intrepida curiosità di una stupefacente fauna di vagabondi pendolari della filosofia, ormai talmente numerosi (oltre 218.000 presenze nel 2013) da starsene, tra lo sfavillante luccichio multicolor di cappellini e ombrellini, quasi appollaiati sulle torri campanarie del distretto estense, come tante affollate tegole cangianti, pronti a ruminare dogmi e aporie della mirabilis scientia. E così, questi festosi apprendisti del sapere, zampetteranno, tra ciottoli e sampietrini, in una frizzante maratona riflessiva - equamente divisa, per par condicio, tra chiostri e cortili delle tre cittadine ducali - e saranno pronti a raggranellare insegnamenti, sbucciando critiche durante i formativi ammaestramenti degli avveduti conferenzieri, astutamente shakerati in un amalgama di polimorfa intellettualità. Ecco, allora, snocciolato il lussureggiante panorama dell’apprezzato week-end, ingegneristicamente incastrato tra, pubbliche e gratuite, «Lezioni Magistrali» e «Letture dei Classici», in cui divamperanno etica e morale, antropologia e sociologia, scienze sociali e pensiero politico. A Modena: Emanuele Severino con «Gloria» (Piazza Grande, sabato alle 16.30), Jean-Luc Nancy con «Adorazione» (Piazza XX Settembre, domenica alle 15), Gustavo Zagrebelsky con «Dignità» (Piazza Grande, domenica alle 16.30). A Carpi: Milad Doueihi con «Web reputation» (Piazzale Re Astolfo, sabato alle 15), Miguel Abensour«Servitù volontaria» (Piazzale Re Astolfo, domenica alle 10), Umberto Galimberti con «Vanagloria» (Piazza Martiri, domenica alle 11.30). A Sassuolo: Michela Marzano con «Protagonismo» (Piazza Garibaldi, domani alle 16.30), Salvatore Natoli con «Lode»( Piazza Garibaldi, sabato alle 11.30), Zygmunt Bauman con «Star-system» (Piazzale Avanzini, sabato alle 16.30), Marc Augé con «La gloria, la scrittura e la morte» (Piazza Garibaldi, domenica alle 11.30), Roberta de Monticelli con «Rispetto» (Piazza Garibaldi, domenica alle 16.30).
Anche Parma spargerà un pizzico della propria nomea nel cesareo meeting, attraverso la disamina del «Dialogo del reggimento di Firenze» di Francesco Guicciardini (Modena, Piazza XX Settembre, domani alle 10) ad opera di Carlo Varotti, professore di Letteratura italiana presso il nostro ateneo, nonché esperto di storiografia rinascimentale e cultura romantica. Infine, la solita immancabile girandola di giochi ludi concerti installazioni divertissement e ghiotti menù creativi, ironicamente ideati per deliziare le spossate membra degli assorti e ormai snervati fruitori, vogliosi di rinvigorirsi a un fresco desco di spumoso lambrusco e stagionato formaggio, per capitolare tra i caduchi effluvi dell’effimera, seppur gioviale e soave, beatitudine dei sensi. D’altronde, «Sic transit gloria mundi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

1commento

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti