15°

29°

Arte-Cultura

Libri - «La ballata di Abu Ghraib», volume di Philip Gourevitch ed Errol Morris

Libri - «La ballata di Abu Ghraib», volume di Philip Gourevitch ed Errol Morris
0

di Giuseppe Martini

Dopo che il documentario «Standard operating procedure» si è portato a casa l’Orso d’Argento a Berlino l’anno scorso mostrando due ore di immagini delle torture inflitte dai soldati americani a detenuti iracheni, ora Einaudi pubblica in italiano il libro del giornalista Philip Gourevitch e del documentarista Errol Morris che fa parlare le persone che hanno visto e sanno come sono potute accadere quelle morbose e crudeli sevizie nel carcere di Abu Ghraib.  Avvertiamo subito che il libro («La ballata di Abu Ghraib», pag. 296, euro 21,00), com'è immaginabile, non rende che una smunta idea delle brutalità che si vedono nel documentario, e si avverte parecchio la rielaborazione del materiale a fini narrativi, passato attraverso le interviste di Morris ai testimoni e la loro ridiscussione con Gourevitch, per cui l’effetto è come di un racconto per interposta persona, anche quando il virgolettato è dei protagonisti. 
A parte questo, serpeggia per tutto il libro la stupefazione per l’atteggiamento di normalità e quasi d’incoraggiamento con il quale la violenza sui prigionieri è accolta dalle istituzioni americane: il Primo Luogotenente Carolyn Wood, che aveva fatto torturare fior di prigionieri in Afghanistan, fu promossa capitano, premiata e mandata a continuare il suo spasso in Iraq.
 Qui un’altra soldatessa, la nota Sabrina Harman, entrata in esercito per pagarsi il college e in realtà aspirante fotografa legale, si trasforma da proverbiale personcina innocua a compiaciuta spettatrice delle torture: una delle foto celebri la ritrae mentre sorride davanti a un mucchio di prigionieri iracheni nudi ammassati e pare fosse lei ad attaccare i fili elettrici al famoso iracheno incappucciato sulla sedia con le braccia aperte. 
Episodi come questi non esauriscono la complessità dei fenomeni: non tutti i soldati, anche graduati, erano consapevoli del fenomeno in cui erano stati risucchiati e dei piani di trasformazione di Abu Ghraib in un luogo di sevizie, e se paradossalmente i prigionieri torturati continuano nel libro a vivere sullo sfondo, come un complemento oggetto necessario, è il perverso meccanismo avallato dai comandi militari a emergere nella sua totale brutalità e depravazione. 
 «Con questo libro esemplare dovremo tutti fare i conti nei prossimi anni» recita lo stralcio della recensione sul New York Observer  riportata nel retro di copertina: a parte la sfiducia che nutriamo sull'eventualità che la civiltà occidentale faccia i conti con situazioni di questo genere a meno che non le entrino fisicamente in casa, in realtà, se si dovrà fare i conti con qualcosa non sarà tanto con la blanda reazione alla guerra in Iraq né con la coscienza smarrita dei vincitori. 
Piuttosto sarebbe il caso di tenere in seria considerazione la tendenza a giustificare il soddisfacimento di istinti primarii, che non sono solo quelli della vendetta o della crudeltà, ma anche quelli quotidiani di progressiva e subdola esclusione dei diritti e dell’esistenza dell’altro, che rappresentano un sintomatico allarme sulla discesa della parabola di una civiltà. E sappiamo purtroppo cosa succede, periodicamente, in questi casi.
La ballata di Abu Ghraib
Einaudi, pag. 296, 21,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

coda

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

tg parma

Inchiesta sanità: in procura De Luca, manager del colosso Angelini Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

lega pro

D'Aversa difende il suo Parma: "Dobbiamo soffrire tutti insieme" Video

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

29commenti

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

3commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

1commento

UNIVERSITA'

Ateneo verso il voto per il nuovo rettore: parla il decano

Torna Gazzetta Università. Focus su un pool di ingegneri che studia le variazioni climatiche

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

2commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

2commenti

SPORT

CICLISMO

Nibali trionfa nella tappa dello Stelvio

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare