15°

Arte-Cultura

Licei musicali: Parma potrebbe fare da apripista

Licei musicali: Parma potrebbe fare da apripista
1

Ancora aria di cambiamenti nella scuola italiana. E Parma potrebbe fare da esempio, stavolta, dato che si parla di Licei musicali e la città ducale ne vanta uno da più di trent'anni. Già con la riforma Moratti, nel 2005, si era giunti a definire gli obiettivi formativi e i percorsi didattici dei licei musicali e coreutici. Ma senza indicare in che modo tale architettura avrebbe potuto essere messa in atto in modo concreto.

La riforma del 2010
Con la riforma dei licei, annunciata a partire dall’anno scolastico 2010-2011 dal ministro della Pubblica istruzione Mariastella Gelmini, la situazione forse cambierà. I ragazzi potranno scegliere anche un liceo che diventerà uno sbocco naturale per quegli studenti che hanno portato a termine le scuole medie con indirizzo musicale (le Smim), e che finora non sapevano bene come proseguire il proprio percorso di studi per non perdere le competenze acquisite.
Quello a cui si iscriveranno sarà un liceo a tutti gli effetti: potrà portare all’università,
e non solo e non necessariamente al Conservatorio. Per il momento si sa che saranno  quaranta i licei musicali che  verranno istituiti in tutta Italia, secondo quanto previsto dalla bozza di decreto. Altri potranno essere attivati attraverso  convenzioni con i conservatori. Insomma, il Liceo musicale e coreutico è l’attesa novità  per l’anno scolastico 2010-2011. Il liceo includerebbe sia le  materie gene raliste comuni a tutti i licei, sia i primi cinque anni dell’attuale conservatorio musicale e dell’accademia di danza. Un progetto per ridare lustro alla nostra tradizione musicale.
A Parma, il Liceo musicale sperimentale annesso al Conservatorio di Musica «Arrigo Boito» quest’anno ha compiuto 30 anni. Unico nel suo genere insieme con il «Giuseppe Verdi» di Milano e il «Bonporti» di Trento, anche se quello ducale è stato istituito per primo è nato prefiggendosi come scopo quello di evitare che lo studente musicista debba ricercare in
 una doppia scolarità la cultura indispensabile al completamento della propria formazione.

I dubbi dei docenti
Vantando un passato glorioso, i dubbi sulla positività della nuova riforma provengono proprio da chi conosce bene questo tipo di scuola: «In attesa del suo avvio - ha dichiarato Giordano Montecchi, docente  di Storia della musica a Parma - sarebbe bene che si chiarisse  come il ministero intenderebbe finanziarlo, considerati i risparmi che vuole attuare e visto inoltre che la bozza del quadro di orario prevede trentadue ore a settimana di cui venti generaliste e dodici di indirizzo, suddivise tra Esecuzione e interpretazione (quattro ore), Teoria e composizione (2 ore), Storia della musica (due ore) e Laboratorio musica d’insieme (due ore); nella sezione coreutica le dodici ore sono invece ripartite tra Teoria e storia della danza (dal terzo anno), Tecniche della danza (otto ore) e Laboratorio coreutico (quattro ore). Dal mio punto di vista posso dire che, se attuato in modo corretto, il Liceo musicale può diventare di grande livello e formare dei grandi musicisti, come è successo qui a Parma».
«Con questo nuovo ordinamento, fra l’altro - ha continuato Montecchi -, ogni classe dovrebbe fruire anche di pratica strumentale individuale per quattro ore a settimana e, siccome le prime classi non potranno avere non meno di ventisette allievi, potrebbe significare una notevole implementazione di docenti: dove trovarli? Negli attuali conservatori? Dove e
come sarà distribuito il nuovo Liceo, dato che, da quanto si è capito, non sarà più annes o al Conservatorio, ma in altra sede? Potrà accogliere tutte le richieste? E alla media  non sarebbe il caso di rendere curricolare lo strumento musicale? Non ci resta che attendere» ha concluso Montecchi.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberta

    04 Agosto @ 10.32

    A me questo liceo musicale mi sembra che abbia molte idee e molte pretese ma tutte alquanto confuse!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa