21°

Arte-Cultura

Il sentimento della pittura

Il sentimento della pittura
Ricevi gratis le news
0

 Gianni Cavazzini

 

Castiglioncello è stato il luogo  elettivo dei Macchiaioli: cioè del  gruppo di giovani artisti che, intorno alla metà dell'800, avevano dato vita a Firenze, nelle sale  del Caffè Michelangelo, a un movimento che segnò una svolta rivoluzionaria lungo il corso della  pittura italiana moderna. Li guidava Diego Martelli, critico d'arte di risonanza europea, che aveva individuato proprio nella piccola località affacciata sulla costa tirrenica le occasioni ideali di  quella «ricerca del vero» che i  Macchiaioli avevano posto alla  base della loro visione pittorica.  Martelli ospitava nella sua casa  quei giovani che rispondevano ai  nomi di Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Giuseppe Abbati, Raffaello Sernesi, Telemaco Signorini, Adriano Cecioni: quelli, in somma, che sarebbero diventati  i protagonisti della nuova arte  italiana. Si capisce così come, in epoca  recente, sia stato costituito, proprio a Castiglioncello, il «Centro  per l'arte Diego Martelli», con la  finalità di condurre aggiornate  ricerche su un movimento, quello dei «pittori di macchia», che  in questi anni è stato oggetto di  una decisa rivalutazione critica a  livello internazionale. Un contributo alla conoscenza degli autori  e delle opere è venuto da una  serie di mostre realizzate a Ca stello Pasquini (nello stesso luogo dove, allora, c'era la casa colonica entro cui lavoravano gli  artisti venuti da Firenze) per iniziativa del Comune di Rosignano  Marittimo e curate da una giovane e valida studiosa qual è  Francesca Dini. Un itinerario  critico che assume la sua dimensione riassuntiva con l'esposizione, realizzata in collaborazione  con la Galleria d'arte moderna e   contemporanea di Roma: «Da  Corot ai Macchiaioli al Simbolismo. Nino Costa e il paesaggio  dell'anima» (Castiglioncello, Palazzo Pasquini, a cura di Francesca Dini e Stefania Frezzotti,  aperta sino all'1 di novembre, catalogo edito da Skira).

Si comincia, dunque, con  Jean-Baptiste-Camille Corot  («La baia di Napoli con Castel  dell'Ovo», 1928): è una poetica  testimonianza per la lettura moderna del paesaggio, con la luce  del meridione che si svela alla  sensibilità dell'artista con le sue  più intime potenzialità espressive. Quindi entra in scena Nino  Costa (Roma, 1826-Bocca d'Arno, 1903) con 90 opere che documentano un percorso originalissimo, in costante contatto con  le più vive tendenze in campo  europeo. La citazione da Corot  ne è un esempio e fa capire un  punto di vista che trattiene in  contatto visivo le linee poetiche  che vanno da Turner a Leighton.  Il percorso espositivo prende  dunque le mosse da Roma e dalla  sua campagna prima dell'incontro, cruciale, con i Macchiaioli.  «Se io sono divenuto artista con  qualche poco di merito lo devo a  Nino Costa», ha lasciato scritto  Fattori. Il movimento macchiaiolo tocca da vicino la sensibilità di Costa, ma la poetica  della «macchia» non modifica  l'itinerario avviato dall'artista  che si mantiene sempre coerente  con il suo «ragionato sentimento  della natura». Ed è così che Costa cerca nuovi  spunti di riflessione nei soggiorni parigini e londinesi del 1862 e  del 1863: a Parigi si lega in particolar modo a Corot, il cui atelier  lo ospita quotidianamente; a Roma, attraverso gli amici George  Mason e Frederic Leighton, entra in contatto con i Preraffaelliti. Tornato a Roma Nino Costa  affina ancor più la sua pittura per  approdare infine alle atmosfere  del Simbolismo. E nei suoi ultimi  anni di vita che lo conosce il no stro Amedeo Bocchi, giunto giovanissimo nella capitale per seguire i corsi dell'Accademia del  Nudo. E sulle suggestioni di Costa (venuto a mancare nel 1903)  il giovane Bocchi dipingerà, due  anni dopo, uno dei suoi capo lavori: «Fior di loto».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

19commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto