-3°

Torrechiara

"Quel tesoro artistico nascosto da mio padre in una galleria"

Il gesto eroico di Armando Ottaviano Quintavalle. I ricordi del medievalista Arturo Carlo Quintavalle: i nazisti volevano saccheggiare il castello

"Quel tesoro artistico nascosto da mio padre in una galleria"

Arturo Carlo Quintavalle

Ricevi gratis le news
0

Arturo Carlo Quintavalle era un bambino, ma si ricorda ancora quell’interminabile fila di camion nazisti, sulla rampa del castello di Torrechiara, venuti a portare via i capolavori di Correggio e Parmigianino, di Velasquez e Antonello da Messina. Suo padre, però, aveva nascosto il patrimonio in una galleria segreta, del ‘400, del castello.
E i tedeschi, dopo averlo interrogato, andarono via a mani vuote. «Io sono del ‘36, tante cose ho scordato, ma quegli avvenimenti non me li sono dimenticati» dice lo storico dell’arte, figlio di Armando Ottaviano, che fu sovrintendente dal 1933 delle province di parma e Piacenza.
Durante la guerra tutto il patrimonio artistico era custodito all’interno del castello di Torrechiara, per difenderlo dai bombardamenti.
C’erano le opere d’arte della galleria nazionale, quelle della galleria Alberoni di Piacenza, le raccolte di Reggio Emilia, e della estense di modena: in tutto 8000 quadri.
Quintavalle, per salvare le opere più importanti, le nascose dentro una galleria, lunga cento metri, larga 4 metri. Arrivò a metterci circa 1000 quadri. «Nei primi anni quaranta, mio padre scoprì l’esistenza di gallerie che mettevano in comunicazione il piano alto delle torri, con i piani bassi delle mura. Dentro queste gallerie fece costruire muri di sassi, per riparare in caso di spostamenti d’aria per le bombe».
La galleria collegava il castello, in alto dalle torri, alle mura basse, dalla parte opposta del paese, verso la campagna. All’uscita vi aveva messo sopra della terra, su cui era cresciuta dell’erba ed era completamente mimetizzata.
Quando arrivarono i nazisti, Quintavalle disse che i quadri che loro cercavano erano già stati portati via, erano oltre la linea gotica, nei territori dove governavano gli alleati. «Mio padre sapeva che i tedeschi facevano delle razzie di opere d’arte, per il museo di Hitler e per il museo personale di Göring. Ha resistito agli interrogatori, se lo scoprivano, era morto» - ricorda Carlo Arturo Quintavalle, che ha intenzione di scrivere un libro su questa pagina di memoria.
Armando Ottaviano, d’accordo con i partigiani, aveva messo dentro alle mura del castello, una radio, che serviva per i lanci di rifornimenti alleati. I nazisti, in un'altra occasione, cercarono pure quella radio. «Mi ricordo che aprivano anche le pentole, per avere un’idea di come era la perquisizione». Ma non la trovarono.
Così era il castello di Torrechiara, un tesoro che nascondeva altri capolavori, un luogo di storia, dove persone hanno mutato il corso degli eventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento