19°

29°

LIBRI

Jane Austen della Rampello, «madrina» del bildungsroman

«Sei romanzi perfetti» analizza le eroine della narratrice con un taglio innovativo

Liliana Rampello

Liliana Rampello

Ricevi gratis le news
0

Un saggio di grande spessore, «Sei romanzi perfetti» del critico parmigiano Liliana Rampello, che ci conduce con evidente piacere e acume critico di taglio femminista, attraverso i sei romanzi scritti da Jane Austen nell’arco della sua breve vita. Che la scrittrice, parlando di tre o quattro famiglie nella campagna inglese di fine Settecento, parli nientemeno che del mondo, non solo quello di allora, con la sua rigida divisione in classi che affonda nell’economia, ma anche del nostro, per ciò che di universale le sue trame e i suoi personaggi contengono, è abbastanza risaputo. Nient’affatto scontata, invece, l’intuizione che si tratti dei primi Bildungsroman al femminile, dove la maturazione delle protagoniste, prima ancora che dei protagonisti, non si compie, come in molti romanzi scritti da uomini, attraverso pericolose avventuree spostamenti nello spazio, ma attraverso la trasformazione di sé. Diventare adulti significa acquisire sufficiente giudizio per sopravvivere nel mondo con dignità e quanta più possibile felicità.
Una donna progredisce quando le è possibile entrare nel mondo scortata da un’altra donna, madre o vicemadre che sia. Il suo consiglio può anche non essere il migliore, ma è nella fedeltà a questa matrice, nel non tradire la sua femminilità più profonda, che si situa infine il bene della protagonista.
La chiarezza di giudizio porta a scelte di libertà. Le eroine della Austen non si sottomettono a un destino scelto da altri, ma arrivano a capire cos’è meglio per loro entro le inevitabili limitazioni del proprio mondo. E non è questa la definizione più calzante di libertà, non seguire cioè il proprio arbitrio, capriccio e soddisfazione momentanea degli istinti, ma ciò che raziocinio e passione insieme dettano come più adatto a noi?
Chiaro che in una società come quella della Austen non c’è quasi nessuna libertà per una ragazza al di fuori del matrimonio.
La maturità consiste nel correggere il frequente errore di giudizio iniziale e capire chi è la persona più giusta
per sé, quella che si ama e si stima, perché non esiste patto di lunga durata senza una larga base di amicizia e comunanza di vedute. Le eroine austeniane non imparano solo dalle donne ma anche dagli uomini, così come questi imparano e sono modificati da esse, su un piano di perfetta parità.
È solo nella relazione e nello scambio che si può sapere chi si è. E come avviene ciò? Parlando, conversando. Sono - ecco un’altra acuta intuizione della Rampello - le conversazioni a portare avanti la narrazione, non tanto l’occasionale gita o ballo o pranzo, che comunque presuppongono uno scambio di parole. Con prosa cristallina, sagacia, capacità di vagliare gli infiniti spunti critici che l’opera della Austen ha suscitato, e restando attaccata per tutto il saggio alla metafora della trama e del tessuto, la Rampello ci offre un libro che aggiunge qualcosa alla nostra comprensione e dunque al nostro godimento dell’immensa scrittrice inglese.
Sei romanzi perfetti
di Liliana Rampello - Il Saggiatore, pag. 200, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti