-2°

Arte

Quarant'anni di pittura dentro la materiia

Personale di Alfonso Borghi a Perugia

Quarant'anni di pittura dentro la materiia

Opera di Alfonso Borghi

Ricevi gratis le news
0

Sono «Sonorità materiche» quelle di Alfonso Borghi esposte al centro espositivo della Rocca Paolina di Perugia, fino al 2 dicembre. «Sonorità materiche» che racchiudono una vita d’artista poiché la mostra è rappresentativa di una vicenda sviluppata nel tempo, con opere che vanno da un dipinto del 1970 «I tetti di Parigi» al recentissimo «Pon-Aven» (Omaggio a Gauguin) del 2014. Il percorso è fatto di materie, quella forte, cromatica, densa di spessori che caratterizza il Borghi dell’ultimo ventennio, dove il pensiero si fa impulso creativo, e quella che si fa forma allusiva passando da trame figurative, futuriste, espressioniste, ma non solo. Una novantina le opere esposte fra dipinti, disegni, ceramiche e sculture riunite in quel titolo «Sonorità materiche», che intende alludere ad un capitolo pittorico giocato sul filo del rapporto fra la dinamica del colore e quella della musica, amata, ascoltata dal pittore tra le pareti dello studio di Campegine, quando gli accenti creativi si fanno fluttuanti sulla tela.Due si rivelano, così, gli elementi in evidenza: da un lato il colore che diviene materia, perché per Borghi è sempre l’impasto cromatico a dettare la regola dell’opera, dall’altro la musica, il melodramma, la grande tradizione italiana, che fanno da supporto ad un sentimento, ad una lettura ispirata a Salvatore Quasimodo o ad altro maestro, ad un paesaggio vissuto oltre la pura rappresentazione, ad una notte stellata, ad una visione musicale. L’itinerario può considerare completo, corredato da un catalogo Editoriale Giorgio Mondadori con testi critici e nuovi contributi di lettura filologica, soprattutto se si guarda con curiosità ad un passato denso di esperienze e si va con la memoria, a quel primo figurativo degli anni Sessanta, definito dalla critica morandiano, ma già sostenuto da una composizione cromatica di base, quella stessa che il pittore svilupperà nel tempo passando attraverso esperienze diverse, fino a comporla nelle attuali soluzioni espressive. Importante, di quel periodo è il breve soggiorno a Parigi che suscita in lui molte suggestioni, ovviamente per l’incontro con le opere di Picasso e con il Cubismo, che riemergeranno pittoricamente più tardi e lo prepareranno al tempo successivo, all’incontro, rientrato dalla capitale francese, con George Pielmann , allievo di Kokoschka, dal quale subisce una influenza espressionista che applicherà poi alla materia. In mostra due significative composizioni di grandi dimensioni, «La signora delle mosche» e «La ragazza dei ciechi» che rivelano le propensioni, datate seconda metà degli anni Settanta, in cui l’artista avvia un discorso neosurrealista, ma lambisce anche un astrattismo con declinazioni futuriste. Agganci che paiono necessari per descrivere l’evolversi di un agire artistico anche se, in primis, ciò che conta è la presenza sottesa di quello scatto deciso e, forse decisivo, dei primi anni Novanta, caratterizzato dalle nuove soluzioni materico-cromatiche di una pittura ormai aperta ad un più ampio spettro di suggestioni, quando la mimesi fra natura e sentimento, le sensazioni dettate da poesia e musica, giungono a comporre una personale alchimia di emozioni. A monte quelle ormai acquisite capacità manipolatorie di rendere materia e colore elementi del proprio comporre. In questo contesto, fatto di forza e di sensazioni, la ricerca è proseguita liberandosi a tratti della vocazione naturalista per cercare l’anima delle «cose», delle parole poetiche, delle note musicali. Ma l’opera di Borghi non si ferma alla pittura. In mostra anche esiti interessanti di ceramica e scultura a cui si aggiungono i disegni appositamente realizzati, «figli» di un’astrazione non più materica ma rigorosamente segnica nella sua autonomia costruttiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5