14°

Beni culturali

"Cultura è lavoro": protesta degli operatori contro Franceschini

"Cultura è lavoro": protesta degli operatori contro Franceschini

Il Colosseo: foto d'archivio

0

Bloccare «a tutti i livelli ogni nuova iniziativa formativa che non abbia una effettiva e sicura ricaduta occupazionale, a cominciare dall'inaugurazione del nuovo Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Matera». Ma anche «garantire l’assunzione immediata degli specialisti di beni culturali che hanno vinto il concorso di Roma Capitale 2013-2014 ma non sono ancora stati assunti». E una riforma della normativa degli appalti pubblici che limiti il massimo ribasso per gli interventi sui beni sottoposti al codice di beni culturali. Al grido di "Cultura è lavoro, il Paese ci guadagna" arriva di nuovo in piazza sabato 29 novembre a Roma la protesta dei professionisti dei beni culturali con una serie di richieste che puntano a sfidare il Governo sulle politiche culturali e sulla valorizzazione del patrimonio storico-artistico. «Franceschini colga l’opportunità per fare davvero del Mibact il ministero economico più importante».
Negli ultimi mesi- denuncia Salvo Barrano, vicepresidente di Confassociazioni e portavoce del Coordinamento Confassociazioni Beni Culturali - «assistiamo all’indifferenza arrogante da parte del Governo e degli Enti locali verso gli specialisti dei beni culturali attraverso scelte che sacrificano le competenze in nome di una spregiudicata «gestione a costo zero». La conoscenza e la professionalità, fa notare a sua volta Angelo Deiana, Presidente di Confassociazioni, «rappresentano un valore e vanno sempre retribuite in maniera adeguata. Chi non lo fa si assume la grave responsabilità di svalutare un patrimonio unico di competenze e di innalzare i livelli di disoccupazione intellettuale. Le risorse si possono trovare, ma occorre sedersi e ragionare insieme per programmare priorità ed interventi».
I professionisti dei beni culturali erano già scesi in piazza a gennaio del 2014, quando il ministro della cultura era Massimo Bray e il presidente del consiglio Enrico Letta, dopo la rivolta per il bando lanciato dal ministero per 500 giovani tirocinanti, per chiedere al governo «un’inversione di rotta». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia