18°

cultura

«Piuttosto che», uso e abuso

vocabolario
0

Ormai cadono in tentazione anche persone in genere attente (almeno apparentemente) all’uso della lingua, talvolta persino forbite nello stile. E questo è probabilmente il segno che, per usare una metafora in linea con la stagione, il fenomeno ha rotto gli argini ed è tracimato oltre il gergo, o, se si preferisce, il virus è tanto contagioso che pochi riescono a rimanerne immuni. Il riferimento è al famigerato «piuttosto che», il cui impiego originario e corretto è con il significato di «anziché» o «invece di».
Perciò se diciamo (o scriviamo) che qualche volta Mario potrebbe prestare attenzione piuttosto che scrivere puntualmente strafalcioni; o se avanziamo la banale constatazione che, avendo sete, preferiamo bere piuttosto che mangiare, stiamo usando la lingua nel modo corretto. Invece, sbagliamo se utilizziamo tale espressione con valore disgiuntivo o per indicare un’alternativa equivalente. Così si sente magari dire che, in una bella serata d’estate, non abbiamo una sola opzione, infatti possiamo fare una passeggiata piuttosto che (nel senso di oppure) sederci ad ammirare le stelle. In alternativa, possiamo andare al luna park dove troveremo le montagne russe piuttosto che (ossia, oltre che) altre giostre meno tradizionali. «Il fenomeno – tiene a sottolineare la grammatica Treccani (2012) - probabilmente ha avuto origine nel parlato del Nord Italia e ben presto la novità è stata accolta dai conduttori televisivi, dai giornalisti, dai pubblicitari e in seguito anche dalle riviste e dai quotidiani, contribuendo a diffondere un uso improprio», tanto che ormai il virus, in incubazione – così pare – già nella Milano della seconda metà degli anni Novanta, si è propagato in tutto lo Stivale. La stessa Accademia della Crusca, che ormai si è rinnovata persino nello stile, sostituendo le carte polverose con i guizzi di un tweet o di un post su Internet, ha addirittura sollecitato gli Italiani, attraverso i social network, a cercare l’antidoto più efficace per debellare il virus. Non solo: ha anche rilevato che «se quest’ennesima novità lessicale è da respingere fermamente non è soltanto perché essa è in contrasto con la tradizione grammaticale della nostra lingua e con la storia stessa del sintagma (a partire dalle premesse etimologiche); la ragione più seria sta nel fatto che un «piuttosto che» abusivamente equiparato a «o» può creare ambiguità sostanziali nella comunicazione, può insomma compromettere la funzione fondamentale del linguaggio».
Tra le iniziative più curiose spicca poi la canzone di un musicista italiano che vive a Bruxelles, Giacomo Lariccia, significativamente intitolata «Piuttosto»: come ha dichiarato lo stesso artista, «è uno spunto grammaticale, per dire che si è stufi di chi abusa delle parole. Una metafora per parlare dell’Italia in generale». E «implica il rivolgersi contro una particolare situazione politica. Se dovessi farlo ora, per descrivere l’Italia, dovrei usare dei modi di dire fiorentini», ha affermato a LinkPop. E occorre prestare attenzione, come suggerisce la canzone, che testimonia argutamente lo stretto legame tra lingua e costume: dire «piuttosto» con l’accento giusto fa tendenza, al punto che può aprire «le porte degli aperitivi e delle feste in villa di gente che la lingua non la mastica, la frulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento