19°

29°

Arte-Cultura

Giorgio Kiaris, il colore come luce

Giorgio Kiaris, il colore come luce
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Karte» è il titolo allusivo della mostra delle opere di Giorgio Kiaris aperta, fino al 13 settembre, nella Rocca Sanvitale di Sala Baganza, all’interno della rassegna d’arte «Intersezioni».
Comprendere il percorso artistico intrapreso da Kiaris è utile anche per meglio comprendere grafie e colore, luce e ragione insite in una ventina di dipinti su carta e cartoncino. Nato a Roma nel '68, si è diplomato al Liceo Artistico con Gastone Biggi, per poi frequentare la Facoltà di Architettura. All’insegnante del liceo, personalità forte dell’arte italiana, è, però, sempre rimasto legato, tanto che alla frequentazione del suo atelier deve l’avvicinamento alla pittura alla fine degli anni Ottanta. Oggi Kiaris è l’assistente del maestro, nel grande studio di Tordenaso, sull'Appennino parmense dove Biggi vive e lavora. Negli anni Kiaris ha eseguito diversi cicli pittorici: «Panie», «Rifrazioni», «Sincroni», «Mitologie» «Nidi», esponendo in varie città italiane con mostre personali e collettive. Ha curato la grafica di diversi libri d’arte, di poesia e saggistica e realizzato, nel 2006, un cortometraggio sul lavoro di Biggi dal titolo «Art in Progress», opera che è stata selezionata per il concorso Cinema d’Arte V edizione Festival Internazionale del Cinema d’Arte Bergamo. Sono seguite altre importanti mostre e partecipazioni a sottolineare interessi vari oltre a quel percorso puramente pittorico che lo ha visto elaborare segno e colore. Alla base un interesse concreto per la pittura, di cui ribadisce l’attualità, «è un linguaggio tuttora indipendente e senza dubbio di grande impatto, sia visivo che espressivo» conferma. Partendo dal colore, elemento base dell’opera, Kiaris affonda la sua ricerca nell’incisività di un segno che si fa «disegno» compiuto, voce narrante, e che è andato acquistando, nelle ultime soluzioni, connotati diversi sotto l’attento controllo della mente, verso un’espressione razionale, fino a divenire progetto creativo e consequenziale. Dopo «I Nidi» le «Karte» delineano la luminosità di un colore che diventa elemento delle trame composte, mai casuale ma sempre ragionato momento visivo. Sono nati così segni e «sintomi» per una sinergia d’intenti, fra passato e presente, come i fotogrammi di una pellicola. Sta all’autore creare la sequenza ««perfetta» ed eliminare il superfluo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti