-2°

Arte-Cultura

Creatività, incontri per definirla

Creatività, incontri per definirla
0

di Francesca Avanzini

Alla sua sesta edizione, il Festival della Mente in svolgimento a Sarzana da venerdì a domenica non perde di freschezza. Filo conduttore la creatività, ne parleranno da angolature diverse in 60 incontri alcuni dei cervelli più fertili del panorama nazionale e internazionale: Aharon Appelfeld esaminerà lo stretto legame tra scrittura e biografia, mentre il grande neuroscienziato Semir Zeki indagherà sulla relazione tra funzionamento del cervello e rappresentazione artistica. A pre il festival venerdì alle 17.30 la lectio gratuita di Luigi Luca Cavalli Sforza, genetista di fama mondiale che discuterà di come oggi l’evoluzione culturale tenda a dirigere quella biologica: problemi che una volta erano risolti nel corso del tempo da mutazioni genetiche, ora vengono risolti rapidamente con innovazioni mirate.

 Paradossalmente, esiste anche una creatività distruttrice. Se ne occupa in tre incontri dedicati rispettivamente alle battaglie di Campaldino, Lepanto e Waterloo lo storico Alessandro Barbero. L'intervento dell’architetto Marco Romano riguarda la città tra etica ed estetica: «Da circa 1000 anni in Europa, i cittadini costruiscono per grandi temi collettivi. In qualunque città io vada, piccola o grande, troverò una piazza principale, un palazzo del municipio, una strada di negozi. La cattedrale, il teatro cercheranno di essere all’altezza del rango della città e più belli di quelli dei vicini. Se io a Parma, per dire, abito in Via Farini, vivo in un centro pieno di intenzioni estetiche e so di cosa faccio parte, ho un’identità. Da 50, 60 anni invece gli architetti costruiscono intorno ad assi di scorrimento veloci, trascurando la sfera simbolica. Chi oggi vive in periferia, cioè i poveri, vive in case accatastate le une sulle altre.

Potrebbe essere ovunque, è penalizzato e privato di identità, escluso dai grandi temi collettivi. Che invece, a patto di avere ben chiaro l’obiettivo, potrebbero essere reinseriti nelle periferie». Anche per il sociologo Alessandro Pizzorno è questione di identità. Nella sua formazione, essa oscilla tra due poli: «il terrore che l’altro mi uccida -l'homo homini lupus hobbesiano-e quello che se ne vada lasciandomi in solitudine».  I neologismi sono un’altra forma di creatività. E però, fa notare il linguista Luca Serianni, «sono effimeri, soprattutto quelli che compaiono nei media. Nessuno sa più cosa vuol dire ''gaddino'', di cui erano pieni i giornali nel 2004 e che, coniato come ''repubblichino'' o ''missino'', designava il sostenitore di un progetto di grande coalizione di centro-sinistra poi abbandonato. La parola ''deflettore'' scomparsa insieme all’oggetto che le corrisponde». 

Sarà possibile ascoltare molti altri esempi di come cambi la lingua italiana nel corso della conferenza del 5 settembre. Miriam Mafai parlerà del corpo delle donne e lo psicoanalista Luigi Zoja tratterà dell’identità maschile.  Ma c'è, ovviamente, molto di più: da Stefano Benni a Bartezzaghi a Odifreddi che legge Newton, dal giardinaggio al cibo, dal panettone al Partenone, sono ben pochi gli aspetti della creatività umana trascurati. Superstimolanti gli eventi e i laboratori per bambini e ragazzi, tenuti da fior di intellettuali di tutti i campi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio